Forum replies created

    In risposta a semi di Anacardio
    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    28 Aprile 2013 alle 22:48 - Views: 491 #28168

    Ciao Angelo,

    le tue piantine potrebbero aver risentito del calo di temperatura di questi giorni oppure potrebbero essere state attaccate da una malattia fungina…

    Per la verità, (e io l’avevo già previsto), le mie piantine di Anacardium per la maggior parte sono ancora ferme nel germinatoio probabilmente perché ho forzato la Natura cercando di anticipare la loro semina rispetto agli altri anni, a tutto vantaggio della loro robustezza (ho pensato furbescamente) indispensabile ad affrontare i rigori del prossimo inverno, sia pure all’interno della veranda.

    Far nascere e far sviluppare in piena estate i semi di Anacardium non è difficile ma poi, come già detto, bisogna fare i conti con le poche ore d’insolazione e le temperature dei nostri ambienti innaturali nei quali siamo costretti a far successivamente svernare le relative piantine così ottenute ancora troppo delicate.

    Questi semi, peraltro molto tropicali, hanno bisogno di 30/35 gradi di temperatura costante per germogliare rapidamente senza che i medesimi, pur spesso inizialmente germinati in altri luoghi idonei, (questo ci dà una falsa illusione), si fermino e marciscano.

    In questi giorni ho preso alcuni di questi semi con i loro vasetti messi da tempo nel germinatoio e li ho riposti nel retro di un distributore di acqua fresca da dove esce un flusso continuo di aria calda con temperatura di 35 gradi che li ha fatti germogliare rapidamente ed incredibilmente in pochi giorni…

    il problema a questo punto è la luce, ma io li ho rimessi nuovamente nel germinatoio, (che riceve luce dalla finestra della veranda), con 28/30 gradi di temperatura media, dove hanno ripreso egregiamente la loro crescita.

    Non per niente ho ordinato in varie occasioni e alcuni mesi fa una cinquantina di semi di Anacardium Occidentalis proprio per poter sperimentare in diversi modi il miglior sistema di germinazione dei medesimi: ancora oggi sono in piena sperimentazione!

    Ripeto di aver diversi semi fermi da tempo, anche a causa del caldo che stenta ad arrivare e che avrebbe sicuramente aiutato la germinazione; mi auguro che non siano ancora morti e che al più presto mi facciano una bella sorpresa.

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    25 Aprile 2013 alle 10:19 - Views: 460 #29281

    Coraggio, Peppe,

    adesso facciamo tutti il tifo per te

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    24 Aprile 2013 alle 0:51 - Views: 467 #32919

    Molto interessante, Angelo…

    appena possibile vi aggiornerò sullo stato dei miei durian.

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    In risposta a Germogli Mango
    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    23 Aprile 2013 alle 23:11 - Views: 583 #32966

    Ciao Keiichi96,
    è probabile che tu ce l’avessi con me per il semplice motivo che non ti ho più risposto….

    la verità è che sono stato assente da casa per diversi giorni (non possiedo l’Iphone) e sono stato molto preso successivamente da altri fattori contingenti che mi hanno impedito di risponderti…

    ..a te serviva assolutamente una rapida risposta sullo stato di salute della tua piantina, (e io nel frattempo potevo anche essere morto) ma non ti sei curato di migliorare la qualità delle tue foto…

    hai inoltre fatto arrabbiare mezzo forum con i tuoi modi poco garbati, quando normalmente la nostra grande passione botanica che ci accomuna, ci ingentilisce nell’animo e nello spirito…

    Caro Keiichi96, scusa la franchezza, ma forse non è solo la tua piantina di Mango ad aver bisogno di attenzioni!

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    22 Aprile 2013 alle 22:32 - Views: 459 #29276

    Carissimi amici,

    il frutticino dell’Eugenia Uniflora è finalmente maturato domenica scorsa!

    Non è una elaborazione di Photoshop ma è proprio il colore naturale del piccolo frutto!

    Solo questa sera, dopo giornalieri e vari controlli, il caratteristico frutto chiamato anche “Pitanga” mi è

    rimasto fra le dita a dimostrazione dell’avvenuta, completa maturazione.


    Naturalmente, prima di cena e con la complicità di mia moglie, ho deciso di sezionarlo per assaggiarlo

    entrambi cercando di capirne il sapore.



    “un mix di fragola e ciliegia” è il responso ufficiale della mia

    imparziale compagna condiviso dal sottoscritto intento a recuperare l’unico prezioso seme dalle impreviste

    grosse dimensioni.

    Insomma, cari amici, questa è la conclusione di una insolita “fiaba” vissuta e raccontata da ben nove lunghi

    anni (Aprile 2004, anno della mia prima visita all’Orto Botanico di Firenze), e terminata anch’essa, al pari di

    tutte le fiabe e come buona consuetudine, con uno straordinario ed inconsueto lieto fine.

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    In risposta a Germogli Mango
    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    11 Aprile 2013 alle 0:19 - Views: 583 #32955

    Ben ritrovato Keiichi 96…

    ..ma sarebbe meglio che tu inserissi qualche foto della tua piantina.

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    2 Aprile 2013 alle 22:19 - Views: 460 #29274

    quote:


    complimenti, se non devi seminare il seme del frutto maturo saresti disposto a scambiarlo per qualche seme di carissa macrocarpa, ho un frutto che sta per maturare e tredici semi già pronti se ti bastano.
    ciao Riccardo


    Ciao Riccardo,
    ho già la Carissa Macrocarpa..ma non ti preoccupare…ricordami solo di inviarti all’occasione i semi del mio frutticino.

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    In risposta a Horror plants
    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    2 Aprile 2013 alle 22:11 - Views: 452 #20255

    …ma siccome hai abbandonato il pianoforte e non potrai suonare con noi,
    il nome del probabile duo potrebbe essere…
    il “Duo deno”!!

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    In risposta a Horror plants
    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    2 Aprile 2013 alle 10:50 - Views: 452 #20253

    Ciao Maurizio,
    peccato per il pianoforte…
    …potevamo fare un trio! (il trio-loba)

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    In risposta a Horror plants
    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    2 Aprile 2013 alle 10:50 - Views: 452 #20252

    Ciao Maurizio,
    peccato per il pianoforte…
    …potevamo fare un trio! (il trio-loba)

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    In risposta a Horror plants
    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    2 Aprile 2013 alle 9:40 - Views: 452 #20250

    …ma noi due siamo “formiche” quasi identiche!

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    2 Aprile 2013 alle 9:36 - Views: 483 #29270

    Cari amici,

    rieccomi ancora una volta con gli aggiornamenti e con la “sorpresa pasquale” della mia Eugenia Uniflora:



    Il frutticino una ventina di giorni fa…

    …e come si propone oggi:

    Sarete come sempre testimoni e partecipi dei prossimi sviluppi.

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    In risposta a Horror plants
    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    29 Marzo 2013 alle 23:25 - Views: 453 #20247

    Benvenuto fra noi,Luca
    e buon giardinaggio!!

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    22 Marzo 2013 alle 0:15 - Views: 450 #32948

    quote:


    Ho tuttavia delle piccole piantine nate da seme, ottime come cavie per il prossimo inverno.


    Tieni in considerazione, comunque, la diversa resistenza fra esemplari acquistati adulti, coltivati in piena terra e protetti nei primi anni della loro vita, piuttosto che con giovani piantine ottenute da seme e non ancora sufficientemente resistenti alle minime invernali.

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    20 Marzo 2013 alle 20:15 - Views: 450 #32944

    Ciao Stefano e benvenuto fra noi.

    Io comincio la lista ricordando le essenze che in concreto vegetano e fruttificano in piena terra ancora oggi nel giardino del compianto amico Paolo di Alassio:
    Casimiroa Edulis,
    Noce Pecam,
    Avocado(Persea Americana),
    Psidium Guajava,
    Psidium Cattleianum (a bacca rossa e a bacca gialla),
    Physalis Alkekengi
    Feijoa Sellowiana
    Litchi Chinensis,
    A voi, cari amici, il compito di completare per Stefano questa lista di essenze probabilmente coltivabili in Calabria.

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B