Forum replies created

    In risposta a Gloriosa superba
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    23 Maggio 2006 alle 20:45 - Views: 756 #8983

    provero’ , sempre se avro’ tempo di farlo, quest’anno.
    scusa l’ignoranza, ma lo stallatico, in vaso, non e’ troppo forte?

    In risposta a Gloriosa superba
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    13 Maggio 2006 alle 18:48 - Views: 750 #8980

    opsss….

    quote:


    dovresti interpretare meglio i risultati Blasco. Quello che vedi ora è il risultato dello scorso anno, se quest’anno usi la tua ‘tecnica’ il prossimo anno ricordati di aggiornare il post


    In risposta a Gloriosa superba
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    12 Maggio 2006 alle 18:58 - Views: 754 #8978

    allora,

    quest’anno ho adottato la tecnica speciale”ma chi se ne frega” e ha funzionato.
    ha cacciato proprio oggi il primo germoglio.
    riguardo la concimazione , e’ curioso, ma anche io, di solito, uso osmocote “per 1 anno”, ovvero quello a lenta cessione, ma per assurdo, quest’anno che non l’ho sparso sulla gloriosa, il germoglio sembra molto ciccione e promettente. forse sara’ un caso! forse pietro sapra’ darci maggiori consigli…..
    hai provato cmq a leggere gli articoli dell’anno scorso? se non ricordo male c’erano piu’ di un post a riguardo.

    In risposta a prima foto
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    1 Maggio 2006 alle 19:15 - Views: 710 #8947

    il paradiiisooooooooooooooo!!!!!!!!

    In risposta a prima foto
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    27 Aprile 2006 alle 20:36 - Views: 703 #8934

    complimenti, veramente stupenda.
    la vedrei molto bene in composizione con hoye e tillandsie.
    di seguito una miltonia che mi ha particolarmente colpito. non sara’ bella come la tua, ma fa’ anche lei la sua bella figura.ciao

    In risposta a Miami (FL)
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    13 Aprile 2006 alle 23:57 - Views: 725 #8894

    Stupende le foto Pietro.
    giusto una curiosita’ , le palme del viale(quarta foto dall’alto) che palme sono.
    sono andato sul sito dei giardini, ,a non sono riuscito a scovare ilo nome.

    In risposta a RHS ORCHID SHOW
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    25 Marzo 2006 alle 22:57 - Views: 653 #8861

    Ciao, pietro!
    ho comprato una coelogine fimbriata ed una coelogine cristata. la cristata mi hanno consigliato vivamente di tenerla all’aperto e mi hanno anche detto che ( se ho capito bene…) in grecia la appendono per tutta la parimavera ,estate e parte dell’autunno, agli alberi. ( il mio sogno segreto!!! orchidee e ulivi!)
    gli espositori venivano principalmente da Uk e francia. ma c’era un banchetto di esportatori tailandesi che aveva di tutto.

    sono stato tentato dall’acquistare un paio di piante di Gongora,

    ma quelle vicine alla fioritura erano troppo ingombranti da riportare in italia. da segnalare un’espositore che aveva una bellissima collezione di mini-orchidee.

    comunque, se non vi annoio troppo con le photo, ecco di seguito un’altra infornata di bellezze botaniche.

    In risposta a bowiea
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    1 Marzo 2006 alle 18:24 - Views: 645 #8787

    Grazie pietro.

    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    28 Febbraio 2006 alle 21:26 - Views: 697 #8789

    bellissime tutte le foto, ma le mie due preferite sono sicuramente l’odontonema e la foto com il paesaggio del residuo di foresta di Palme. bentornato!!!!

    In risposta a Gelsomini
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    26 Febbraio 2006 alle 12:32 - Views: 650 #8782

    quote:


    Ciao Blasco,
    trattasi della famosa scursunera?


    non la conoscevo con questo nome ma sembra si tratti proprio della si tratti proprio della stessa cosa.

    In risposta a Gelsomini
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    25 Febbraio 2006 alle 8:45 - Views: 653 #8779

    quote:


    la granita di Gelsomini. Blasco, ma dove vai atrovare quester novità?? Mi dà l’idea che sia “dolce”. Tu l’hai già assaggiata? Che origini ha?
    Baci
    Lulù



    origini decisamente arabe Lucia. ti assicuro che e’ senzazionale. se mai dovessi passare per Trapani, (dove tra l’altro si tiene un curioso mercato dei fiori ogni anno intorno alla meta’ di Agosto, che per quanto piccolo, puo’ riservare interessantissime curiosita’ ), DEVI andare ad assaggiare questa primizia da CULICCHIA. bar nella parte centrale della citta’. vicino al porto da dove partono i traghetti per Favignana Marettimo ec…..

    si raccolgono i fiori ogni notte, quelli appena sbocciati e si tengono in infusione per 24 ore , poi si cambiamo la sera successiva e cosi’ via . dopo circa 1 settimana, si unisce l’acqua allo zucchero e si procede all “Granificazione(che bella parola inventata).
    in campagna la facciamo ogni estate.
    Provare per credere…

    In risposta a Gelsomini
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    24 Febbraio 2006 alle 19:26 - Views: 652 #8777

    quote:


    Buongiorno a tutti amici del forum,
    da amante dei gelsomini mi piacerebbe
    che i nostri esperti scrivessero qualcosa
    su questa straordinaria pianta che, come disse uno scrittore: “Decidere di coltivare un gelsomino è anche un fatto culturale, tanto è il carico di storia e di suggestione che si porta appresso”.
    Al momento ne coltivo 3, un J. Sambac, un J. GD di Toscana (avuto da Lucia), un Rhynchospermum Jasminoides e tra breve anche
    un Jasminum Nitidum, sempre da Lucia.
    Li coltivo sul balcone, avendo cura di ripararli in inverno, fioriscono fino a Novembre e il profumo, in particolare quello del J. Sambac è davvero inebriante supratutto la sera.
    Grazie e ciao a tutti.
    Olli



    prima ancora di qualche commento Botanico da parte dei notri esperti , potrei dartene uno culinario io.
    hai mai pprovato a fare la granita di gelsomino?
    mmmmmm……..

    In risposta a E.O.C. Padova
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    24 Febbraio 2006 alle 19:23 - Views: 618 #8769

    quote:


    Se posso permettermi… per favore, poi ci mostrerai le foto RHS a Londra il 18-19 Marzo?


    assolutamente si!!
    ne sarei contentissimo!!
    purtroppo avevo un reportage intero della serra delle orchidee di kew gardens, ma non trovo piu’ le fotografie.

    In risposta a E.O.C. Padova
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    20 Febbraio 2006 alle 19:06 - Views: 624 #8766

    senza parole Piera!!!!
    un tuffo al cuore.
    sicuramente Shimatrix sarà andato anche lui!
    io non sono potuto andare purtroppo, ma mi consolero’ con la mostra della RHS a Londra il 18-19
    Marzo. magari ricomincio a comprare qualcosa, non si sa mai, inizio a soffrire di solitudiane a casa.

    quote:


    Grazie Piera per il meraviglioso spettacolo che ci hai mostrato:è come se fossimo stati anche noi all’EOC!
    Ciao!
    Titty

    p.s.
    Concordo con te ,le PHAL. in quel bozzolo di tillandsie è davvero bellissimo![:13
    Le Vanda blu della seconda foto su cosa sono montate?


    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    5 Febbraio 2006 alle 20:03 - Views: 721 #8699

    franco, scusa l’intrusione, sicuro che non abbia preso una botta, oppure che i legacci non siano troppo stretti?

    In risposta a Le nostre orchidee
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    5 Dicembre 2005 alle 20:48 - Views: 726 #8442

    Le vostre Orchidee sono bellissime!!!
    complimenti veramente, soprattutto a chi non lascia il bark marciscente a contatto con le radici ;-)
    io purtroppo devo rendere noto che la mia collezzione e’ stata annientata da un bel VIRUS!
    22 Piante sono morte come niente!!
    il bello e’ che mi era venuto il dubbio che qualcosa non funzionasse, soltanto che nel dispiacere di buttare via una pianta infetta, non sono riuscito ad arginare la malattia.
    4 anni di fatiche andati in fumo in soli 2 mesi, e senza poter fare nulla. ero sempre stato attentissimo, sterilizzavo il bisturi ad ogni passaggio di pianta, ecc. poi con il nuovo lavoro, il tempo che ho potuto dedicare alle piante si e’ ridotto drasticamente.
    adesso sono rimasto con una decina di piante, malconce addirittura e non sono proprio sicuro di ricominciare a collezionare.
    sono almeno contento che tra di voi ci siano successi strepitosi!!!
    Schimatrix, attento che una sera di queste te la veniamo a rubare la tua Incredibile Vanda.

    Salutoni da un orchideofilo depresso!

    In risposta a Nuove piante
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    13 Novembre 2005 alle 23:49 - Views: 616 #25837

    quote:


    Voilà!!! Se fosse così semplice!!! Mi sono data da fare però per l’Hibiscus clay, ma non è cosa facile, ad ogni modo continuerò!!!

    grazie grazie grazie! !!!!!!!!!

    Zona ( USDA ) 7b/8a


    In risposta a Nuove piante
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    12 Novembre 2005 alle 23:55 - Views: 616 #25834

    Lucia,
    io cerco da un pochino la bauhini vahilii. potresti operare una delle tue magie?

    In risposta a Aristolochie.
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    28 Ottobre 2005 alle 0:19 - Views: 584 #8256

    la mia , (in sicilia, c’e’ da dire),ha iniziato a fare semi solamente l’anno scorso , dopo 4 anni di fioriture mediee

    poi un’esplosione incredibile, un vero spettacolo, e successivamente semi.

    magari e’ solo un problema di acclimatazione.

    lulù, scondo te°?

    In risposta a Phaseolus caracalla
    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    27 Ottobre 2005 alle 23:59 - Views: 619 #8274

    l’avevo gia’ annotato nella mia rubrica come “snailflower”.
    ma riesce a sopravvivere d’inverno con il tessuto non tessuto senza portare dentro la pianta, secondo te?

    per il profumo, qualcosa di paragonabile al cestrum nocturnum?

    quote:


    Vi vorrei consigliare un, secondo me,fantastico rampicante con i fiori straordinari e con un profumo indescrivibile.
    Si chiama Phaseolus caracalla…
    Io lo coltivo in piena terra ( prima lo tenevo per 2 anni anche in vaso),dove cresce velocemente in pieno sole …
    Provare per credere….


    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    27 Ottobre 2005 alle 23:49 - Views: 661 #8151

    ………senza parole…………..

    dovrebbero passare questa foto in TV con sotto scritto “intervallo “e la classica musichetta di 20 anni fa’!!!( ve la ricordate?)

    veramente un bellissimo spettacolo!
    come fai pero’ con le api e le vespe?( almeno la soddisfazione di essere stata punta decine di volte ce la vuoi dare?)

    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    17 Ottobre 2005 alle 13:04 - Views: 630 #8195

    Grazie mille Pietro.

    quote:


    Ciao Blasco,
    l’uso di conservarle appese a radice nuda in inverno pare sia diffuso in paesi dal clima sfavorevole, tipo Canada. Dato il breve periodo estivo sono stati studiati ed applicati con successo particolari protocolli di coltivazione (in particolare di concimazione). Pare che in tempi remoti qualcosa di simile facesse qualcuno in Sicilia (ma forse la fonte di informazione è la stessa della tua ).
    Riguardo alla ‘defoliazione’ manuale è una tecnica utilizzata anche dal famoso collezionista di Bologna, quando le sue plumerie, per le temperature e l’umidità elevata della serra, non ne vogliono sapere di prendersi un poco di riposo, e ti assicuro che le sue fioriture, per questo e per altro che non so, sono eccezionali.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b/10a (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)


    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    15 Ottobre 2005 alle 23:56 - Views: 630 #8193

    Ciao Pietro,
    vorrei farti una domanda:
    non sarebbe consigliabile intervenire per interrompere la vegetazione delle pomelie in questi casi?
    mi era stato detto da un americano che se si interviene in questo senso, l’estate seguente si avra’ una fioritura piu’ rigogliosa.
    secondo la tua esperienza( o quella di chi dovesse leggere ) e’ giusto ” capare” le pomelie prima di ritirarle o proteggerle, o addirittura ( come mi e’ stato riferito), toglierle dalla terra e metterle al buio per l’inverno?

    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    14 Ottobre 2005 alle 18:46 - Views: 632 #8190

    io faccio cosi’ ogni anno
    le porto dentro fine ottobre inizi di marzo
    quando inizia a fare un pochino di freschino.

    acqua una volta al mese come dice lucrezio e le metto sulle scale interne di casa mia.

    le dimentico completamente, loro si offendono e perdono le foglie( anche se a volte non e’ successo e ho dovuto un pochino aiutarle a spekacchiarsi un po’.

    e poi in primavera post gelate improvvise si nuovo su’ in terrazza.

    ciao

    blasco

    quote:


    Ok, la lascio al sole, senza banarla più, fuori a 5°.
    Ma poi quando la porto in casa per non farla morire di freddo?
    In casa poi, non rirende a vegetare per differenza di temperature?

    River


    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    13 Ottobre 2005 alle 19:03 - Views: 626 #8186

    OLA
    perche’ non le metti in riposo?
    a parte che probabilmente se hanno sentito i 10 gradi , stanno(forse) reagendo alla loro maniera,
    ma non sarebbe meglio non stancare la pianta e sospendere le innaffiature?
    Pietro… Illuminaci!!!!

    quote:


    Le ho ritirate perchè la temp minima è ora sui 10°, anche se sarebbero comunque riparate, sotto una ampia tettoia, ad ovest.
    Perchè sono le uniche piante che stanno patendo pare la mancanza di acqua e umidità?
    Sono praticamente in serra, non si lamentano nemmeno le orchidee, le phaleonopsis stanno andando in fiore, quindi comunque l’umidità è buona, pachira acquatica, cordyline, stanno tutte bene, tranne le plumerie che mostrano un ammosciamento delle foglie.

    Le ho irrigate due gg fà ed ora torno a farlo, pur non lasciando sottovasi.
    Dapprima le avevo lasciato il sole diretto, ma ciò significa giusto qualche ora, ora le ho schermate.

    Mi chiarite per favore questo comportamento, che, visto le esgenze e la natura delle piante non mi sarei mai aspettata?

    River