Forum replies created

    In risposta a manglietia insignis
    MaurizioPosts: 97
      • 9Topic
      • 97Risposte
      • 106Post totali
      2 Aprile 2008 alle 22:43 - Views: 845 #12733

      Hai fatto bene a dirmelo… Conosco bene Reto. Fose andrò da lui il prossimo mese…
      Ho acquistato da Eisenhut alcune specie di Michelia e proverò anche io ad acclimatarle nel mio giardino… invece di tenerle in vaso.
      Ciao
      Maurizio

      http://www.passiflora.it/lealtrepiante.htm

      In risposta a manglietia insignis
      MaurizioPosts: 97
        • 9Topic
        • 97Risposte
        • 106Post totali
        27 Marzo 2008 alle 22:37 - Views: 850 #12731

        Ciao Stefano, e dove l’hai trovata questa rarità? Io ho visto su Internet che la Manglietia insignis viene data come adatta dalla zona 7a in su. Io 15 giorni fa ho messo in piena terra, in fiducia, un esemplare, ma a fiori rosa, acquistato da un vivaista inglese. Vedremo come si comporta.
        Ciao
        Maurizio

        http://www.passiflora.it/lealtrepiante.htm

        MaurizioPosts: 97
          • 9Topic
          • 97Risposte
          • 106Post totali
          21 Febbraio 2008 alle 23:18 - Views: 860 #12505

          Ciao Passiflora7575,
          la P. edulis è detta P. edulis Sims dal nome dell’autore della denominazione botanica. Insomma è per distinguere la P. edulis forma edulis dalle altre P. edulis, es. P. edulis f. flavicarpa e da ibridi, selezioni o cultivar. La edulis Sims è la forma botanica.
          Ciao
          Maurizio

          http://www.passiflora.it/lealtrepiante.htm

          MaurizioPosts: 97
            • 9Topic
            • 97Risposte
            • 106Post totali
            21 Febbraio 2008 alle 23:07 - Views: 859 #12504

            Ciao Gabriel, conosco le esperienze di passiflore a Brissago (Lago Maggiore). Il clima è incredibilmente mite e ho visto risultati stupefacenti. Al Lago di Lugano ho tempo fa visitato il giardino di Peter Smithers, scomparso recentemente (Morcote) e anche in questo microclima sicuramente si possono adattere numerose passiflore.
            Ciao
            Maurizio

            http://www.passiflora.it/lealtrepiante.htm

            MaurizioPosts: 97
              • 9Topic
              • 97Risposte
              • 106Post totali
              19 Febbraio 2008 alle 22:58 - Views: 862 #12500

              Sicuramente la migliore è la P. edulis Sims. Molto buona la P. alata.
              Tanti saluti
              Maurizio

              http://www.passiflora.it/lealtrepiante.htm

              In risposta a Sconosciute
              MaurizioPosts: 97
                • 9Topic
                • 97Risposte
                • 106Post totali
                18 Febbraio 2008 alle 22:59 - Views: 868 #12485

                Le foglie di Hardenbergia sono semplici, uguali a quelle della fotografia e se cercate con Google/immagini ne avrete conferma.
                Ciao
                Maurizio

                http://www.passiflora.it/lealtrepiante.htm

                In risposta a Sconosciute
                MaurizioPosts: 97
                  • 9Topic
                  • 97Risposte
                  • 106Post totali
                  18 Febbraio 2008 alle 18:00 - Views: 861 #12482

                  Sono d’accordo con Lucia che la papilionacea sia una Hardenbergia comptoniana, simile alla H. violacea. I fiori però non sono ancora completamente aperti.
                  Esistono cultivar compeltamente bianche , molto belle.
                  Quanto al Polypodium… chiedo scusa…. le mie idee sono poche e confuse non essendo questi generi di piante di cui mi sono occupato.
                  Tanti saluti
                  Maurizio

                  http://www.passiflora.it

                  In risposta a Le altre piante
                  MaurizioPosts: 97
                    • 9Topic
                    • 97Risposte
                    • 106Post totali
                    28 Gennaio 2008 alle 18:17 - Views: 857 #12288

                    Ciao a tutti!
                    Si è instaurato un particolare interesse da parte di alcuni miei amici/e riguardo alla Cochliostema jacobina.
                    Questa pianta pare sia rara e misteriosa.
                    Una mia amica vuole trovare altri collezionisti che la posseggono per capire se lacune forme diverse per colorazione e portamento appartengono alla stessa specie oppure no, ed anche per tentare impollinazioni con esemplari diversi poichè sembra che sia autosterile.
                    Potete vedere l’immagine anche qui:
                    http://www.passiflora.it/CochliostemaJacobina.htm
                    Tanti saluti
                    Maurizio

                    http://www.passiflora.it

                    In risposta a Le altre piante
                    MaurizioPosts: 97
                      • 9Topic
                      • 97Risposte
                      • 106Post totali
                      18 Dicembre 2007 alle 22:35 - Views: 866 #12287

                      Grazie!
                      Come ho detto a Lucia, sono disponibile a dare informazioni sulle piante di cui ho esperienza per averle coltivate. Il sito è in costruzione, il ‘copia/incolla’ spesso fa strani scherzi e sarei grato a tutti se mi segnalerete gli errori.
                      Maurizio

                      http://www.passiflora.it

                      MaurizioPosts: 97
                        • 9Topic
                        • 97Risposte
                        • 106Post totali
                        1 Novembre 2007 alle 15:30 - Views: 888 #12089

                        Ormai mi sembra evidente che si tratta della P. actinia. Complimenti Traudi. Io ce l’ho in piena terra e resiste benissimo d’inverno.
                        Maurizio

                        http://www.passiflora.it

                        MaurizioPosts: 97
                          • 9Topic
                          • 97Risposte
                          • 106Post totali
                          1 Novembre 2007 alle 10:10 - Views: 886 #12087

                          Le stipole della P. actinia sono caduche e spesso non ci sono per questa ragione. Ecco due fotografie delle foglie e delle stipole.

                          ed ecco le stipole e le ghiandole del picciolo:

                          Aspetto la Macro per fare un confronto.
                          Tanti saluti
                          Maurizio

                          http://www.passiflora.it

                          Scritto Da – Maurizio on 01 Novembre 2007 10:12:09

                          MaurizioPosts: 97
                            • 9Topic
                            • 97Risposte
                            • 106Post totali
                            30 Ottobre 2007 alle 15:14 - Views: 893 #12080

                            Ok, per la P. ‘Amethyst’.
                            Le foglie(non si vedono bene), se si tratta di una passiflora, sembrano quelle della P. actinia, ma sarebbe interessante una foto a distanza ravvicinata in cui si vedano anche le ghiandole del picciolo.
                            Ciao
                            Maurizio
                            La P. manicata viene indicata come temperatura minima + 7°C

                            http://www.passiflora.it

                            MaurizioPosts: 97
                              • 9Topic
                              • 97Risposte
                              • 106Post totali
                              27 Ottobre 2007 alle 22:30 - Views: 840 #11672

                              Ciao Celeste,
                              quello in basso a sinistra è un Syngonium wendlandii, quella appena sopra dovrebbe essere una Monstera non ancora classificata. Quella a sinistra con i baffi è la mia micetta Luna.
                              Quanto ai tuberi del mercato, credo che si tratti proprio del taro, ma mi informerò meglio dai miei amici francesi. Alocasia? Colocasia? La si trova su Internet con entrambe le denominazioni…
                              Maurizio

                              http://www.passiflora.it

                              MaurizioPosts: 97
                                • 9Topic
                                • 97Risposte
                                • 106Post totali
                                26 Ottobre 2007 alle 23:45 - Views: 942 #11669

                                Non ha l’aria di essere molto rustica. Comunque io la tengo in serra d’inverno o in casa. Il prossimo anno posso fare qualche esperimento.

                                http://www.passiflora.it

                                MaurizioPosts: 97
                                  • 9Topic
                                  • 97Risposte
                                  • 106Post totali
                                  26 Ottobre 2007 alle 23:13 - Views: 950 #11667

                                  Si, hai indovinato. Me l’ha data un vivaista.

                                  http://www.passiflora.it

                                  MaurizioPosts: 97
                                    • 9Topic
                                    • 97Risposte
                                    • 106Post totali
                                    26 Ottobre 2007 alle 22:48 - Views: 926 #11665

                                    Ecco altre Araceae:

                                    e poi questa:

                                    Vediamo se qualcuno indovina cosa sono…
                                    Ciao
                                    Maurizio

                                    http://www.passiflora.it

                                    MaurizioPosts: 97
                                      • 9Topic
                                      • 97Risposte
                                      • 106Post totali
                                      26 Ottobre 2007 alle 22:17 - Views: 927 #11664

                                      Confesso che anche io vado matto per le araceae. Ho portato dalla Guiana tuberi di Alocasia esculenta… anzi non sapevo cosa fossero e li ho comprati sul mercato della Cajenna, dove erano in vendita tra le verdure. Poi, piantati e sviluppati, ho capito che si trattava di questa aracea.
                                      In Guiana mi ha affascinato anche la Anaphyllopsis americana, non ho potuto portarla con me, ma la sto cercando.
                                      Vi manderò una foto.
                                      Se riesco a riprodurre il P. billietie penserò a Celeste!
                                      Ciao
                                      Maurizio

                                      http://www.passiflora.it

                                      MaurizioPosts: 97
                                        • 9Topic
                                        • 97Risposte
                                        • 106Post totali
                                        25 Ottobre 2007 alle 22:23 - Views: 925 #11660

                                        Ciao Ale, ho controllato su Google/immagini e vedo che il Philodendron andreanum è diverso. Puoi vederlo qui:
                                        http://www.aroid.org/genera/philodendron/andreanum/index.html
                                        Ha le foglie di forma e di colore diverso, ed è originario della Colombia.
                                        Il Philodendon da me trovato nella foresta della Guiana francese è reperibile anche su Internet, ad esempio:
                                        http://mgonline.com/philodendron_billietiae.jpg
                                        Come vedi anche le nervature principali delle foglie hanno decorso diverso.
                                        Entrambi hanno le foglie a forma sagittata.
                                        Il mio esemplare ha fatto nuove foglie, sempre più grandi. Invierò un’altra fotografia.
                                        Non vedo l’ora di poterlo moltiplicare
                                        Tanti saluti
                                        Maurizio

                                        http://www.passiflora.it

                                        In risposta a dubbio varietà
                                        MaurizioPosts: 97
                                          • 9Topic
                                          • 97Risposte
                                          • 106Post totali
                                          22 Ottobre 2007 alle 22:39 - Views: 1149 #7955

                                          Eccomi, ho visto ora le foto. Non è facile capire poichè sono sfuocate e di cattiva qualità. Ma direi che si tratta di P. x decaisneana, più che di P. alata. Quest’ultima infatti ha la corona più chiusa e più corta. Tanti saluti.
                                          Maurizio

                                          http://www.passiflora.it

                                          MaurizioPosts: 97
                                            • 9Topic
                                            • 97Risposte
                                            • 106Post totali
                                            16 Ottobre 2007 alle 16:59 - Views: 835 #11968

                                            Ciao Lucia, Odette è più graziosa nel momento dell’apertura, come puoi vedere qui, nell’immagine che ho colto ieri mattina:

                                            Ha il diametro di 9 cm.
                                            Quando i petali e sepali sono completamente retroflessi mi piace meno.
                                            Riguardo alla rusticità non sono molto ottimista, poichè i genitori dei due ibridi non lo sono. Quindi occorre il ricovero invernale, nel nord Italia, per entrambi.
                                            Ciao
                                            Maurizio

                                            http://www.passiflora.it

                                            Scritto Da – Maurizio on 16 Ottobre 2007 17:00:54

                                            MaurizioPosts: 97
                                              • 9Topic
                                              • 97Risposte
                                              • 106Post totali
                                              25 Settembre 2007 alle 13:23 - Views: 870 #11792

                                              Ciao Paolo, io di solito semino da 5 a 10 semi per volta. Gli altri li tengo in disparte per il futuro. Ma dipende da quanti ve ne sono nel frutto maturo. A volte 2 o 3 solamente.
                                              Non è detto che tutte le piante risultanti da queste semini siano identiche. Vi sono leggere differenze ed in questo caso, si sceglie la migliore.
                                              Tanti saluti
                                              Maurizio

                                              http://www.passiflora.it

                                              MaurizioPosts: 97
                                                • 9Topic
                                                • 97Risposte
                                                • 106Post totali
                                                25 Settembre 2007 alle 9:32 - Views: 850 #11794

                                                Ciao Lucia, è bellissima sicuramente. Roland Fischer probabilmente ha fatto vari passaggi poichè la P. gritensis è sempre molto, anzi troppo dominante nei suoi ibridi. Se guardi gli altri, si assomigliano tutti e sono simili alla P. gritensis. Facendo vari passaggi ha ottenuto un ibrido un pochino diverso… ma non troppo.
                                                Tanti saluti
                                                Maurizio

                                                http://www.passiflora.it

                                                MaurizioPosts: 97
                                                  • 9Topic
                                                  • 97Risposte
                                                  • 106Post totali
                                                  23 Settembre 2007 alle 1:27 - Views: 871 #11790

                                                  E’ arrivato il 5° ibrido, bianco puro poiché sono state incrociate la Passiflora caerulea ‘Constance Eliott’ e P. eichleriana.
                                                  Il diametro è di 10 cm e questo ibrido ha gli stessi genitori della P. ‘White Wedding’ creata dall’ibridatore olandese Henk Wouters.
                                                  Eccola

                                                  Buona notte
                                                  Maurizio

                                                  http://www.passiflora.it

                                                  Scritto Da – Maurizio on 23 Settembre 2007 01:28:18

                                                  MaurizioPosts: 97
                                                    • 9Topic
                                                    • 97Risposte
                                                    • 106Post totali
                                                    21 Settembre 2007 alle 13:17 - Views: 958 #11413

                                                    Glauco ha centrato l’argomento, infatti una delle tecniche per eliminare il virus è quella di stimolare la crescita molto veloce della pianta, aumentando la temperatura anche fino a 40° C in modo che il virus ‘rimanga indietro’ e non riesca più ad arrivare ad infettare gli apici vegetativi in crescita. Così verranno prodotti tralci sani che potranno essere fatti radicare.
                                                    Il virus viene trasmesso facilmente da insetti volanti, acari ecc, specialmente per le piante confinate in serra od ambienti chiusi ed in presenza di esemplari ammalati.
                                                    Tanti saluti
                                                    Maurizio
                                                    http://www.passiflora.it

                                                    Scritto Da – maurizio on 21 Settembre 2007 13:21:52

                                                    MaurizioPosts: 97
                                                      • 9Topic
                                                      • 97Risposte
                                                      • 106Post totali
                                                      20 Settembre 2007 alle 18:59 - Views: 1031 #11636

                                                      Caro Paolo,
                                                      la P. quadrangularis è una specie, la P. x decaisneana è un ibrido.
                                                      I vivaisti vendono la P: x decaisneana (P. alata x P. quadrangularis) con il nome errato di P. quadrangularis.
                                                      Comunque queste sono le due passiflore:
                                                      http://www.passiflora.it/decaisneana.htm
                                                      http://www.passiflora.it/quadrangularis.htm
                                                      Quest’ultima produce un frutto di dimensioni ragguardevoli che, nelle zone di origine viene consumato.
                                                      Tanti saluti
                                                      Maurizio

                                                      http://www.passiflora.it

                                                      MaurizioPosts: 97
                                                        • 9Topic
                                                        • 97Risposte
                                                        • 106Post totali
                                                        18 Settembre 2007 alle 23:40 - Views: 1030 #11631

                                                        Ops… Daniele, effettivamente ho sbagliato messaggio. Auguri per le impollinazioni.
                                                        Maurizio

                                                        http://www.passiflora.it

                                                        MaurizioPosts: 97
                                                          • 9Topic
                                                          • 97Risposte
                                                          • 106Post totali
                                                          18 Settembre 2007 alle 22:24 - Views: 1030 #11629

                                                          Grazie Paolo per i complimenti.
                                                          La P. x decasineana (immagino che sia l’ibrido venduto con il nome errato di P. quadrangularis) può essere impollinata con la P. caerulea. Sicuramente otterrai ibri di interessanti e di valore.
                                                          Ti conviene perciò trafugare qualche fiore con antere dotate di polline.
                                                          Tanti saluti
                                                          Maurizio

                                                          http://www.passiflora.it

                                                          MaurizioPosts: 97
                                                            • 9Topic
                                                            • 97Risposte
                                                            • 106Post totali
                                                            17 Settembre 2007 alle 10:06 - Views: 1283 #11625

                                                            Ciao Paolo,
                                                            i frutti di passiflora impiegano normalmente da 2 a 3 mesi per maturare. Naturalmente dipende dalla specie.Io ora sto pulendo i frutti impollinati a metà luglio, ma ve ne sono di impollinati in giugno che non sono ancora maturi.
                                                            Riguardo alla tecnica di impollinazione non uso cotton fioc, pennelli ecc, poichè vi è dispersione del polline. Io stacco l’antera con una pinzetta o con le dita e la sfrego sullo stigma dell’altro fiore. La resa è migliore.
                                                            Saluti
                                                            Maurizio

                                                            http://www.passiflora.it

                                                            MaurizioPosts: 97
                                                              • 9Topic
                                                              • 97Risposte
                                                              • 106Post totali
                                                              11 Settembre 2007 alle 18:34 - Views: 887 #11714

                                                              Non sono stato io a tirar fuori la storia del certificato fitosanitario, ma Giannipa. Vero che la Datura metel è comune e diffusa (da me, la varietà a fiori bianchi, si è naturalizzata come pianta annuale), ma con questo colore non l’avevo mai vista.
                                                              Al di là del controllo fitosanitario, spesso è proibito esportare semi e piante per le norme internazionali sulla biodiversità. In Brasile sono severissimi.
                                                              Saluti
                                                              Maurizio

                                                              http://www.passiflora.it

                                                              MaurizioPosts: 97
                                                                • 9Topic
                                                                • 97Risposte
                                                                • 106Post totali
                                                                11 Settembre 2007 alle 11:40 - Views: 887 #11709

                                                                D’accordo che servirebbe sempre il certificato fitosanitario, ma i rischi reali in questo caso sarebbero inesistenti. Aggiungo anche che, se la Datura metel è parente della menanzana, è però molto velenosa. Lo stramonio (Datura stramonium), altra specie del genere, è infatti chiamata ‘Erba del Diavolo, per la sua pericolosità.
                                                                Comunque il fiore è molto ornamentale.
                                                                Ciao
                                                                Maurizio

                                                                http://www.passiflora.it