• Open
  • pietropuccio
    Partecipante
    6 Gennaio 2008 alle 9:03 #4299

    Pritchardia hillebrandii

    …chi la coltiva?

    Questa palma hawaiana fu ‘lanciata’ dal duo Gibbons e Spanner agli inizi degli anni ’90 ed è risultata fra le più rustiche del genere a Palermo. Sulle coste laziali è sopravvissuta alcuni inverni, ma rovinandosi sensibilmente e mai riprendendosi completamente nell’estate successiva, tanto che gli amici laziali hanno rinunciato, ma un poco più a sud ed in posizione riparata potrebbe andare meglio, quindi sarebbe molto utile conoscere eventuali altre esperienze in merito.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b/10a (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3131
    • 375Topic
    • 3131Risposte
    • 3506Post totali
    14 Gennaio 2008 alle 22:09 - Views: 234 #35135

    Ciao Piera,
    i tuoi interventi non potranno mai essere un disturbo, riguardo alla domanda se la mia diventerà blu, si può rispondere con “potrebbe”, più che con “dovrebbe”, perchè se anche la mia è nata da semi prelevati proprio da quella pianta (cosa molto probabile), data la variabilità della specie, non è affatto detto che assuma il suo aspetto. Aspetto che comunque dovrebbe assumere gradualmente ed in tarda età.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b/10a (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    ffeeddee
    Partecipante
    Posts: 2765
    • 75Topic
    • 2765Risposte
    • 2840Post totali
    23 Febbraio 2008 alle 22:37 - Views: 443 #35136

    Quanto può vivere in vaso? non sembra di dimensioni così grandi
    la mia ha 2 anni e sta in ufficio d’inverno
    Pritchardia hillebrandii

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3131
    • 375Topic
    • 3131Risposte
    • 3506Post totali
    24 Febbraio 2008 alle 9:44 - Views: 237 #35137

    quote:


    Quanto può vivere in vaso?


    Le palme possono vivere in contenitore per decenni, naturalmente con velocità di crescita e dimensioni dipendenti sensibilmente dal volume dello stesso. In pratica tendono a nanizzare, assumendo un aspetto che solitamente è tanto più lontano dalla forma naturale quanto più imponente è la palma e piccolo il vaso. Io ho tenuto palme sempre nello stesso vaso, senza mai cambiare il substrato (ridotto poi alle sole radici), per 18 anni e se sono morte è stato perchè ho dovuto lasciarle fuori per le dimensioni raggiunte.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b/10a (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    Carlo MoriciPosts: 263
    • 10Topic
    • 263Risposte
    • 273Post totali
    24 Febbraio 2008 alle 13:53 - Views: 322 #35138

    Ecco qualche foto su “vasi e pritchardie”.

    Pritchardia thurstoni al Palmetum di Santa Cruz, Primavera 2007, sopravvivevano nello stesso vaso da 10 anni esatti.

    Le stesse piante, a Ottobre 2008, piantate in terra da 2 mesi e gia’ “esplose” e con frutti.

    Scritto Da – Carlo Morici on 24 Febbraio 2008 14:01:19

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3131
    • 375Topic
    • 3131Risposte
    • 3506Post totali
    24 Febbraio 2008 alle 14:27 - Views: 237 #35139

    quote:


    Le stesse piante, a Ottobre 2008, piantate in terra da 2 mesi e gia’ “esplose” e con frutti.


    A Messina invece cosa sarebbe successo…

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b/10a (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    Carlo MoriciPosts: 263
    • 10Topic
    • 263Risposte
    • 273Post totali
    24 Febbraio 2008 alle 14:41 - Views: 322 #35140

    A Messina le P.thurstoni non vivrebbero mai fuori, perché sono fra le piú tropicali ed anche alle Canarie sono al limite. Ma molte altre pritchardie invece no…. no?

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3131
    • 375Topic
    • 3131Risposte
    • 3506Post totali
    24 Febbraio 2008 alle 14:51 - Views: 237 #35141

    quote:


    A Messina le P.thurstoni non vivrebbero mai fuori, perché sono fra le piú tropicali…?


    Lo so perchè ho provato a Palermo (attualmente ne ho una che in inverno riparo in serra), in realtà il mio era un timido invito a specificare, quando ci parli delle esperienze canarie (ovviamente graditissime), quello che può o non può essere imitato in Italia.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b/10a (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    judenzoPosts: 502
    • 24Topic
    • 502Risposte
    • 526Post totali
    18 Luglio 2009 alle 20:25 - Views: 305 #35142

    Quindi, quale dovrebbe essere quella che ha maggiori speranze da me?
    Pritchardia affinis?

    Enzo
    Calabria tirrenica meridionale (sul mare) / zona climatica 9b (USDA)
    Sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale (Koppen)

    Scritto Da – judenzo on 18 Luglio 2009 20:28:24

    PatrocloPosts: 79
    • 21Topic
    • 79Risposte
    • 100Post totali
    18 Luglio 2009 alle 20:53 - Views: 403 #35143

    quote:


    A Messina le P.thurstoni non vivrebbero mai fuori, perché sono fra le piú tropicali ed anche alle Canarie sono al limite. Ma molte altre pritchardie invece no…. no?


    Per la serie “tipo la cocos nucfera”

    Italia Chieti
    Zona Climatica 8b/9a

    ffeeddee
    Partecipante
    Posts: 2765
    • 75Topic
    • 2765Risposte
    • 2840Post totali
    18 Luglio 2009 alle 21:19 - Views: 238 #35144

    quote:


    Quindi, quale dovrebbe essere quella che ha maggiori speranze da me?
    Pritchardia affinis?
    Enzo
    9b (USDA)


    la mia “Pritchardia hillebrandii cresce ancora …

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)

    ffeeddee
    Partecipante
    Posts: 2765
    • 75Topic
    • 2765Risposte
    • 2840Post totali
    18 Luglio 2009 alle 21:19 - Views: 243 #35145

    quote:


    Quindi, quale dovrebbe essere quella che ha maggiori speranze da me?
    Pritchardia affinis?
    Enzo
    9b (USDA)


    la mia “Pritchardia hillebrandii cresce ancora …

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)

    judenzoPosts: 502
    • 24Topic
    • 502Risposte
    • 526Post totali
    19 Luglio 2009 alle 21:44 - Views: 306 #35146

    quote:


    ma un poco più a sud ed in posizione riparata potrebbe andare meglio
    pietropuccio



    E molto più a sud????

    Enzo
    Calabria tirrenica meridionale (sul mare) / zona climatica 9b (USDA)
    Sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale (Koppen)

    Scritto Da – judenzo on 20 Luglio 2009 08:48:24

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3131
    • 375Topic
    • 3131Risposte
    • 3506Post totali
    20 Luglio 2009 alle 9:24 - Views: 222 #35147

    quote:


    Quindi, quale dovrebbe essere quella che ha maggiori speranze da me?
    Pritchardia affinis?


    Ciao Enzo,
    forse ne abbiamo già parlato, visto che il tuo clima dovrebbe essere simile al mio, non dovresti avere problemi con P. remota, P. hillebrandii, P. hardyi e P. affinis.
    La remota, ad oggi, sembra anche la più veloce di crescita.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    judenzoPosts: 502
    • 24Topic
    • 502Risposte
    • 526Post totali
    20 Luglio 2009 alle 12:44 - Views: 313 #35148

    quote:


    Ciao Enzo,
    forse ne abbiamo già parlato, visto che il tuo clima dovrebbe essere simile al mio, non dovresti avere problemi con P. remota, P. hillebrandii, P. hardyi e P. affinis.
    La remota, ad oggi, sembra anche la più veloce di crescita.


    Ciao Pietro e grazie,
    sfortunatamente non avevo preso in considerazione questa specie ed ho effettuato un ordine di giovanissime piantine quali Archontophoenix beatriciae, myolaensis, maxima, tuckeri, illawara, perchè qui da me non hanno nessun problema(almeno quelle che coltivo ad oggi, alexandrae, purpurea e cunninghamiana) salvo qualche bruciatura dovuta all’aerosol marino durante le mareggiate in inverno e il sole estivo nella fase giovanile. Ho anche ordinato(non so se rischiando troppo) delle giovani Beccariophoenix madagascariensis, Coccothrinax argentea, Coccothrinax barbadensis, Coccothrinax crinita, Coccothrinax ekmanii, Coccothrinax fragrans, Coccothrinax spissa, Rhopalostylis sapida e dulcis in fundo Howea belmoreana. Vedremo un pò chi c’è la farà.
    Lo stesso venditore, relativamente alle Pritchardia, possiede:
    – hillebrandii
    – remota
    – maideniana
    – pacifica
    – schattaueri
    – thustonii
    Se riesco ordinerò le prime due, oppure mi consigli delle altre tra le sopracitate?

    Enzo
    Calabria tirrenica meridionale (sul mare) / zona climatica 9b (USDA)
    Sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale (Koppen)

    Scritto Da – judenzo on 20 Luglio 2009 17:58:34

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3131
    • 375Topic
    • 3131Risposte
    • 3506Post totali
    22 Luglio 2009 alle 16:55 - Views: 221 #35149

    Ciao,
    la pacifica la puoi escludere, anche la thurstonii, sebbene questo anno una pianta in vaso ha superato l’inverno fuori perdendo le foglie, ma sta faticosamente riprendendosi (precedenti tentativi sono falliti). E’ da considerare che questo inverno è stato molto particolare per Palermo, è stato piuttosto mite fino a metà febbraio (minime praticamente non inferiori a +10), poi una ondata di freddo con due notti tra +2, +3 e poi di nuovo piuttosto mite, ma piovoso come non mai. Anche quella che doveva essere l’ultima estate dell’ultima Cocos nucifera, ormai arrivata al tetto della serra, è stata la penultima…

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/