• Open
  • 3 Febbraio 2009 alle 20:50 #4523

    Salve a Tutti!
    Mi presento, sono Andrea Gabrieli, ho 18 anni e sono molto appassionato della coltivazione di varie piante (palme comprese!)
    Abito a Milano, ma ho una casa a Marcelli di Numana sotto il Monte Conero o Monte d’Ancona nelle Marche. USDA: 8b.
    Quì ho a disposizione un grande terrazzo di metri quadri 300 e quì mi “diletto” con fruttiferi, pinacee, cactacee e aerecacee!
    A Milano tengo le palme più delicate e a Numana possiedo degli esemplari molto grandi che resistono bene al clima umido e fresco dell’inverno marchigiano costiero!
    Le palme che possiedo sono:
    Archontophoenix Chunnighamiana,
    Chamadorea Elegans (di anni 25!!!)
    Chamerops Humilis,
    Trachicarpus Fortunei,
    Phoenix Canariensis
    Phoenix Roebelenii,
    Syagrus Rommanzoffiana,
    Whashingtonia Robusta,
    Whashingtonia Filifera,
    Livinstonia Rotundifoloia,
    Caryota Mitis,
    Raphis Excelsa,
    Dypsis Cabadae,
    Cocos Nucifera (arrivato dalla Hawaii!),
    Euterpe Oleracea,
    e Bismarckia Nobilis, di cui appunto vorrei parlarVi!
    A settembre 2008 comperai dalla Germania una bella palma di Bismarck, che arrivò anche in breve tempo! (3 giorni). La condizione della pianta appariva buona: aveva una foglia aperta e una chiusa! Passò tutto settembre e tutto ottobre senza crescere quando improvvisamente l’unica foglia aperta che aveva iniziò a seccare! Capii celermente che il mio piccolo balconcino milanese non avrebbe mai potuto soddisfare le esigenze culturali e ambientali di un albero endemico dei caldi e assolati altipiani madagascariani! Così decisi di portarla a Numana dove speravo si sarebbe ripresa! A Numana tagliai la foglia lasciando solo quella chiusa e la trapiantai, tuttavia mi resi conto di non disponere di TNT per coprirla, avendo dato l’ultimo sacco a un grande Araucaria Excelsa di 3m.
    Tornato a Milano mi resi conto del problema freddo-umidità per le Bismarckiae e capii di aver fatto un pasticcio!

    A gennaio, considerando ormai morta la Bismarckia “tedesca” e avendone trovata un’altra in un vivaio di San Remo, la acqistai! Scusandomi per la forse troppo lunga introduzione, arrivo al punto:
    tornato nelle marche Domenica scorsa 2 febbraio e rivista la Bismarckia “tedesca”, quasi non credevo a ciò che mi si palesava davanti! Non solo non era morta, ma anzi aveva aperto una nuova foglia!!
    Avete capito bene: ha aperto una foglia in un periodo (freddo) compreso tra Novembre e Febbraio!
    Dunque, c’è da dire che il clima costiero marchigiano è sì umido tutto l’anno e in particolare in inverno, ma la temperatura è raro (ma non impossibile) che scenda sotto +1°C!. Resta comunque il problema dei venti, a cui quella zona è parecchio soggetta! In ogni caso la mia Bismarckia Nobilis si è dimostrata molto resistente al freddo umido tanto da aprire una foglia!
    Secondo me bisogna tenere presente questa vicenda per capire la vera rusticità della Bismarckia!
    Sperando di non averVi inultimente annoiato, spero che l’esperienza raccontata permetta nuove considerazioni sulla rusticità della Bismarckia Nobilis!

    Un saluto a Tutti,

    Andrea.
    (Vi farò sapere quando pinanterò la II Bismarckia, quella ligure!!!

    Andrea Gabrieli
    USDA Milano: 7a/b
    USDA Numana(An): 8b

    icePosts: 444
    • 31Topic
    • 444Risposte
    • 475Post totali
    3 Febbraio 2009 alle 22:05 - Views: 780 #38147

    le palme che hai citato, dove le tieni a milano, in serra! ovviamente.

    ciao e benvenuto

    http://picasaweb.google.com/flaviofrr

    Scritto Da – ice on 27 Aprile 2009 18:37:08

    roberto brunoPosts: 302
    • 18Topic
    • 302Risposte
    • 320Post totali
    4 Febbraio 2009 alle 6:55 - Views: 775 #38148

    Ciao Andrea,c’è un fiume di discussioni su questo forum sulla Bismarckia.Si è concluso che per crescere una Bismarckia o vivi in Sicilia o devi desistere.Io sto cercando di farne sopravvivere una che ho piantato già grande 2 anni fa al riparo di un olivo.Anche la mia ha aperto 2 foglie tra Settembre e Novembre,ma questo è un comportamento comune per le palme al limite che ci mettono tutta l’estate per riprendersi dallo stress termico dell’inverno precedente.Inoltre il freddo e l’umido sono due cose che questa specie credo non gradisca affatto.Ma sei certo che la tua è una zona 8b?Se dici che la temperatura minima non scende sotto +1 sarà una zona 9b e in tal caso potrai crescere all’aperto tutte le specie che hai elencato,Cocos e Euterpe escluse.
    Saluti
    Roberto

    green68
    Partecipante
    Posts: 145
    • 8Topic
    • 145Risposte
    • 153Post totali
    4 Febbraio 2009 alle 9:02 - Views: 822 #38149

    Ciao Andrea, benvenuto su questo forum e complimenti per la eccellente “collezione” di palme …… a soli 18 anni poi.
    Tienici aggiornati sulle tue coltivazioni.
    Un saluto

    Gianpiero

    PS – sulla Bismarckia non ho nulla da dichiarare

    ale72Posts: 416
    • 14Topic
    • 416Risposte
    • 430Post totali
    4 Febbraio 2009 alle 11:51 - Views: 767 #38150

    ciao e complimenti!!
    Direi che innanzi tutto va specificato se la B. nobils è una “silver”…
    Sembra che la “silver” sia decisamente più rustica della sua cugina…
    così scrivono nei forum i palmofili californiani…

    SergioPosts: 671
    • 95Topic
    • 671Risposte
    • 766Post totali
    4 Febbraio 2009 alle 15:31 - Views: 722 #38151

    Ciao Andrea, benvenuto nel Forum.
    Per ciò che riguarda la Bismarcka nobilis posso solo dire che l’ho piantata in giardino a Sabaudia in estate ed è morta subito durante il successivo inverno. Non ha resistito ad una minima notturna di -3°C e lentamente è morta.Il bulbo di base avrà avuto 5/6 cm. di diametro.

    ffeeddee
    Partecipante
    Posts: 2765
    • 75Topic
    • 2765Risposte
    • 2840Post totali
    4 Febbraio 2009 alle 16:42 - Views: 724 #38152

    Io la mia Bismarckia (silver) d’inverno la tengo in ufficio, quando sarà troppo grande saggerò la sua rusticità anche se non ho molte speranze.
    Dai siti americani ho letto che in Florida, dove c’è più umidità, cresce molto più in fretta che in California, dove peraltro è più freddo d’inverno.
    ciao

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)

    AndreaGabrieliPosts: 776
    • 74Topic
    • 776Risposte
    • 850Post totali
    4 Febbraio 2009 alle 18:42 - Views: 843 #38153

    Ciao a Tutti e grazie del caloroso benvenuto!

    Ice: A Numana (An) coltivo le Whashingtoniae, Trachicarpus, Syagrus, le Phoenix (tranne Roebelenii),il Chamerops e una piccola Chamadorea Elegans!
    (più naturalmente la Bismarckia Nobilis!).

    Roberto: la mia Bismarckia è all’aperto vicino a un muro esposto a S-SW ed è lì solamente da settembre per cui non so ancora gli “effetti” dovuti ai freddi invernali che giustamente citavi, ma non preoccuparTi che invierò notizie sulla sua primavera ed estate appena sarà tempo!
    Per quanto riguarda la zona climatica, invece, mi sono sentito libero di considerarla 8b poichè, e sì vero che le temperature non scendono (quasi) mai sotto i +1°C, ma è altresì vero che le massime sono (quando va bene) intorno a +6/+9°C!
    Ho quindi considerato una più realistica zona 8b dato che l’USDA, quando ha ideato la scaletta, pensava agli U.S.A. che hanno massime più alte di quelle italiane.

    Ale72: Sì, in effetti è proprio una “silver”! Mi sono dimenticato di scriverlo!!!!

    Tutti: quando tornerò a Numana alla fine di febbraio inserirò le foto della Bismarckia tedesca per farVi meglio vedere posizione, condizioni ecc.
    Purtroppo, essendo andato “giù” solo un giorno, non ho avuto tempo di fare foto!
    Ad ogni modo per completezza sul clima Vi informo che la temperatura minima a Numana registrata dal mio termometro esterno è stata,in data 2 gennaio 2009, -0,2°C!

    Un saluto a tutti,

    Andrea.

    Andrea Gabrieli
    USDA Milano: 7a/b
    USDA Numana(An): 8b

    roberto brunoPosts: 302
    • 18Topic
    • 302Risposte
    • 320Post totali
    4 Febbraio 2009 alle 19:50 - Views: 775 #38154

    In tal caso pianta subito dei Ceroxylon,Parajubaea,Trachicarpus,Juania e bellezze simili,con quel clima staranno da papa.E poi visto che beato hai solo 18 anni,mi sa che le vedrai fiorire tutte.E non ti scordare di piantare qualche bella cicadea.
    Saluti
    Roberto

    AndreaGabrieliPosts: 776
    • 74Topic
    • 776Risposte
    • 850Post totali
    4 Febbraio 2009 alle 20:08 - Views: 842 #38155

    Sarà fatto
    …e per Voi seguiranno foto a volontà!
    (non appena però avrò capito come fare!!!)

    Mi sono scordato di dire che adesso alla Bismarckia il TNT l’ho messo!!!
    Saluti,

    Andrea Gabrieli
    USDA Milano: 7a/b
    USDA Numana(An): 8b

    delli paoli giuseppePosts: 1139
    • 73Topic
    • 1139Risposte
    • 1212Post totali
    4 Febbraio 2009 alle 20:22 - Views: 730 #38156

    piacere di conoscerti andrea!,Non fraintendetemi!,ma a bari le minime a volte (raramente) sono scese fino a – 4 gradi,com’è che più a nord di bari le minime non scendono mai(o quasi mai) sotto lo zero?.se ricordo bene federico oste(Loreto-ANCONA), una volta mi disse che da lui le minime potevano scendere fino a -10(ho detto potevano).

    giuseppe

    pieraPosts: 622
    • 45Topic
    • 622Risposte
    • 667Post totali
    4 Febbraio 2009 alle 20:23 - Views: 795 #38157

    Ciao,

    @ Andrea Gabrielli, benvenuto anche da parte mia.

    per postare le foto, prova leggi qua.
    Se avessi ulteriore bisogno non hai che da fare un fischio.

    _____
    ciaociao…… piera.
    provincia Bergamo 550 mt.s.l.m. Zona climatica 7b (USDA)

    NON amo le piante, cerco di “capirle”, di “sentirle” per il piacere di coltivare.
    AMO i miei familiari, per loro, sono pronta a donare la mia vita. piera.

    Scritto Da – piera on 04 Febbraio 2009 20:24:00

    danielesitPosts: 224
    • 28Topic
    • 224Risposte
    • 252Post totali
    4 Febbraio 2009 alle 20:40 - Views: 783 #38158

    Ciao Andrea
    Benvenuto anche da parte mia
    Sabato se ci riesco inserisco qalche foto delle mie piccole bimarckia,nate l’anno scorso e tenute in giardino;
    Pare senza problemi.

    Daniele

    AndreaGabrieliPosts: 776
    • 74Topic
    • 776Risposte
    • 850Post totali
    5 Febbraio 2009 alle 14:04 - Views: 842 #38159

    Grazie a Tutti,

    Giuseppe, certamente le temperature sono scese sotto zero nelle Marche (anche di molto a volte), ma comunque l’ultima nevicata di Ancona città è datata 1990! (l’anno della mia nascita!!!)
    Il gelo è molto raro a livello del mare! (dove sono io)
    Loreto, come Recanati o Camerano, oscillano tra i 130 e 350 m sul livello del mare!
    Per esempio quest’anno a Loreto c’è stata una piccolissima spruzzata di neve, mentre dove sono io no e non siamo nemmeno andati sotto zero! (Solo di pochissimo il 2 Gennaio)
    Ondate di gelo intenso, comunque, sono sempre da tenere presente come rischio! (vedremo…)
    Un mio vicino di casa ha lasciato fuori a Numana una Licuala Grandis (Io gli avevo detto di farle almeno una serretta se proprio intendeva farlo).
    A primavera gli chiederò di farmela vedere! (ma non mi illudo!!!)

    Ancora grazie del benvenuto,
    un saluto a Tutti,

    Andrea Gabrieli
    USDA Milano: 7a/b
    USDA Numana(An): 8b

    delli paoli giuseppePosts: 1139
    • 73Topic
    • 1139Risposte
    • 1212Post totali
    5 Febbraio 2009 alle 14:27 - Views: 730 #38160

    allora andrea se e come dici tu ,sono contento per te,mentre non sono contento per la Licuala Grandis!,di sicuro non c’è la fara!.

    giuseppe

    ffeeddee
    Partecipante
    Posts: 2765
    • 75Topic
    • 2765Risposte
    • 2840Post totali
    5 Febbraio 2009 alle 15:58 - Views: 725 #38161

    A proposito di temperature oggi qui a Ravenna ci sono 18° C ! E’ già primavera !!!

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)