• Open
  • 31 Marzo 2010 alle 14:07 #3781

    Carissimi amici,
    in questi giorni di rinnovata Primavera, sono germinati precocemente, e “senza darsi troppe arie”, cinque grossi semi di Durian appena arrivati dalla Malaysia.
    Dopo due giorni in ammollo, constatata la loro precoce germinazione, li ho sistemati nel germinatoio dove hanno proseguito a svilupparsi velocemente.
    Il quinto seme, così come se si fosse trattato di un seme di Avocado, l’ho riposto su di una ciambella di polistirolo a galleggiare sull’acqua all’interno di un recipiente sopra il frigorifero.
    Anche questo, nonostante l’atipicità della nuova dimora, ha prodotto in pochi giorni una lunga e grossa radice tanto da decidere per lui una nuova sistemazione in vaso.
    Non è stato facile tranquillizzare mia moglie, preoccupata da tanta precocità in vista dei futuri grossi frutti dalla caratteristica puzza pestilenziale di piedi, convincendola e rassicurandola che comunque staremo tranquilli almeno per sei anni!
    Antonio


    semi di Durian appena arrivati


    Semi di Durian germinati dopo appena due giorni


    Semi di Durian nel germinatoio


    Seme di Durian in “zattera”


    Seme di Durian con la sua lunga radice sviluppata in acqua

    Scritto Da – Antonio 46 il 31 Marzo 2010alle ore 21:56:42

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3131
    • 375Topic
    • 3131Risposte
    • 3506Post totali
    31 Marzo 2010 alle 23:30 - Views: 298 #30154

    Ciao Antonio e complimenti per queste nascite, complimenti anche al fornitore che ha inviato semi freschissimi (e non è facile).

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    1 Aprile 2010 alle 8:16 - Views: 411 #30155

    Ciao Pietro,
    in effetti credo di essere stato fortunato nel trovare casualmente in rete questi freschissimi semi, anche se su sei esemplari ne è marcito uno solo.
    Adesso, con l’avvento della bella stagione, spero che questi rari semi si trasformino, con altrettanta precocità, in giovani e belle piantine…staremo a vedere.
    Vi terrò costantemente aggiornati con la documentazione fotografica dei prossimi eventi.
    Antonio

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    giulianaPosts: 626
    • 97Topic
    • 626Risposte
    • 723Post totali
    9 Aprile 2010 alle 18:02 - Views: 358 #30156

    ciao Antonio,
    avevo gia preso la piantina ma vedo che mi hai preceduto! Spero di riuscire a portarti il rambutan e il mangostino. Ho trovato un vivaista che mi insegue con l Ape car e mi vorrebbe vendere di tutto. Io comprerei ben volentieri ma mio marito mi ha gia diffidato da ulteriori acquisti. Vorrei comperare un jack fruit ma pesano min 10 Kg.
    A presto comunque, spero con le piantine
    giuliana

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    10 Aprile 2010 alle 7:44 - Views: 411 #30157

    Ciao Giuliana,
    sei troppo simpatica e gentile…già vi vedo , tu e tuo marito, affrettare il passo fra le affollate strade dello Sri Lanka per non essere abbordati dall’insistente vivaista motorizzato che ha fiutato la preda e non vuole perdere una concreta opportunità di guadagno…
    Divertitevi, spero di vedervi e conoscervi da Paolo…e magari con le rare piantine.
    Antonio

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    giulianaPosts: 626
    • 97Topic
    • 626Risposte
    • 723Post totali
    10 Aprile 2010 alle 18:01 - Views: 358 #30158

    ciao Antonio
    aspettaci!! con le piantine (se arrivano sane e salve). Carlo ha acconsentito all acquisto del jack fruit (ora dovrei riuscire a far passare anche un’anona muricata e una noce di cocco Kingcoconut, lui non lo sa ancora)
    Ci sono anche delle ottime cipolle (sic) dei cetrioli serpente (ti lascio immaginare perche’)delle melanzane a righe e tante verdure ed erbe aromatiche che butterei via tutti e gli abiti riempirei la valigia dal verduriere. (qui magari farei felice tua moglie)
    ti raccontero’ poi!
    A presto
    giuliana

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    12 Aprile 2010 alle 22:27 - Views: 411 #30159

    Non vediamo l’ora di vedervi!

    Antonio

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    14 Aprile 2010 alle 8:53 - Views: 306 #30160

    Complimenti per i tuoi successi Antonio.
    Riserva uno spazio ADEGUATO alle nasciture ;-), che ne hanno bisogno, e di molto.
    Pensi di riuscire a raccogliere i pestilenziali frutti ??

    Saluti, caio.

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    15 Aprile 2010 alle 8:39 - Views: 411 #30161

    quote:


    Riserva uno spazio ADEGUATO alle nasciture che ne hanno bisogno, e di molto.
    Pensi di riuscire a raccogliere i pestilenziali frutti ??

    Saluti, caio.


    Capisco a cosa alludi…
    ma io spero che le nuove piantine, con una coltivazione controllata in vaso, non si sviluppino troppo e facciano compagnia al Baobab (Adansonia Digitata) di quattro anni, alto 20 centimetri e al ciliegio brasiliano (Eugenia Uniflora) di sei anni e alto cinquanta centimetri.
    Per quel che riguarda i frutti posso dire che sarà impossibile, ma visto il successo con la Papaya…”mai dire mai!”
    Antonio

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    aecreazioniPosts: 2118
    • 132Topic
    • 2118Risposte
    • 2250Post totali
    15 Aprile 2010 alle 19:58 - Views: 392 #30162

    quote:


    quote:


    Riserva uno spazio ADEGUATO alle nasciture che ne hanno bisogno, e di molto.
    Pensi di riuscire a raccogliere i pestilenziali frutti ??

    Saluti, caio.


    Capisco a cosa alludi…
    ma io spero che le nuove piantine, con una coltivazione controllata in vaso, non si sviluppino troppo e facciano compagnia al Baobab (Adansonia Digitata) di quattro anni, alto 20 centimetri e al ciliegio brasiliano (Eugenia Uniflora) di sei anni e alto cinquanta centimetri.
    Per quel che riguarda i frutti posso dire che sarà impossibile, ma visto il successo con la Papaya…”mai dire mai!”
    Antonio

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B



    Ciao Antonio, devi tenere conto anche che il tuo durian o meglio, Durio zibethinus è una pianta dalle rigide esigenze tropicali, già a temperatura di 10° perde le foglie. Puo’raggiungere i 40 metri di altezza è se un giorno fruttificherà puoi eliminare l’odore di cipolla marcia ,immergendo la polpa nel latte di cocco.

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    27 Aprile 2010 alle 9:12 - Views: 401 #30163

    Ciao amici,
    ed ecco gli aggiornamenti sulle giovani piantine di Durian coltivate all’interno del germinatoio…ancora qualche giorno e poi le sistemerò all’aperto.
    Antonio


    Giovani piantine di Durian nel germinatoio


    Particolare delle foglioline

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    ffeeddee
    Partecipante
    Posts: 2765
    • 75Topic
    • 2765Risposte
    • 2840Post totali
    27 Aprile 2010 alle 12:51 - Views: 298 #30164

    Ciao Antonio

    Se in un mese sono già così alte a fine estate toccheranno il soffitto!!

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    27 Aprile 2010 alle 18:30 - Views: 401 #30165

    …ma per fortuna, caro Federico, abbiamo sempre le “cesoie” dalla nostra parte!
    Antonio

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    giannipaPosts: 148
    • 17Topic
    • 148Risposte
    • 165Post totali
    13 Agosto 2010 alle 14:06 - Views: 448 #30166

    il durian fruttifica direttamente sul tronco maturo e lignificato, sarà praticamente impossibile vederlo fruttificare in vaso

    Gianni – Palermo

    Antonio 46Posts: 330
    • 29Topic
    • 330Risposte
    • 359Post totali
    16 Agosto 2010 alle 0:32 - Views: 390 #30167

    Ciao Gianni,
    hai ragione nell’ affermare che il Durian non può fruttificare in vaso…questo lo sappiamo tutti!
    Anche la Pachira Acquatica coltivata in vaso (così come tante altre essenze tropicali che fruttificano nei loro luoghi d’origine) non si sottrae a questo crudele destino, tuttavia, la medesima e da pochi anni, viene impiegata con successo quale pianta d’appartamento.
    Il Durian lo coltivo sperimentalmente senza mai pensare ad una futura ed eventuale fruttificazione…ma se poi a Torino avverrà nuovamente un “miracolo”, come nel caso della mia straordinaria Papaya che ha fruttificato in vaso…ben venga…sognare non costa nulla!
    Antonio

    Antonio Sabbetti
    Torino zona USDA 7B

    angeloPosts: 2497
    • 485Topic
    • 2497Risposte
    • 2982Post totali
    3 Agosto 2011 alle 21:21 - Views: 299 #30168

    ciao Antonio
    perchè non aggiorni con qualche foto ??
    Angelo