• Open
  • 30 Aprile 2008 alle 1:09 #3690

    Trascorso l’inverno posso dare qualche informazione sulla rusticità di questo banano.

    E’ sicuramente più rustico del banano comune, che in inverno ha seccato le foglie, inverno con minime di 3° per alcuni giorni.

    L’Helen’s invece, proprio a lato, ha avuto le foglie rotte dal vento ma i polloni, più bassi e riparati le hanno conservare pur con qualche parziale annerimento come si vede dalla foto.

    Ora ovviamente hanno foglie nuove, anche come nuova vegetazione hanno iniziato una settimana prima dei banani comuni.

    Anche i banani Chini Champa hanno dimostrato di essere altrettanto rustici, forse anche più ma erano in un posto più riparato dal vento.

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    6 Maggio 2008 alle 1:24 - Views: 385 #28635

    Da questa foto si può vedere meglio il paragone col banano comune, che è quel gruppo a sinistra:

    Le foglie giovani sono veramente belle, poi diventeranno verde scuro.

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3132
    • 376Topic
    • 3132Risposte
    • 3508Post totali
    6 Maggio 2008 alle 9:20 - Views: 305 #28636

    Ciao Paolo,
    sicuramente molto ornamentale, spero poi ci ragguaglierai sulle caratteristiche organolettiche dei frutti. In rete non c’è molto su ciò, mi pare anzi che sull’argomento i venditori di semi svicolino alquanto….

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b/10a (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    Orazio BaglieriPosts: 105
    • 24Topic
    • 105Risposte
    • 129Post totali
    6 Maggio 2008 alle 12:43 - Views: 474 #28637

    Sono ansioso anch’io di avere qualche informazione in più, anche a me piacciono molto questo genere di piante.

    Ho in giardino un gruppo di Musa basjoo, di M.itinerans var gigantea, di M. sikkimensis.
    In ordine nella foto da sin. a dx., dopo i -6°C di qualche mese prima.

    Tengo pure la Musa ensete sia bianca che rossa ( la Merilli )che ritengo siano fra le più belle.
    La M.velutina è schiattata a quelle temperature, ma adesso sta ricacciando dei polloni.

    Orazio Baglieri
    Pedara(CT)(Collina sud dell’Etna)
    Zona climatica 9b(USDA)
    http://community.webshots.com/user/baglieri100

    mikrotonePosts: 49
    • 18Topic
    • 49Risposte
    • 67Post totali
    6 Maggio 2008 alle 18:36 - Views: 516 #28638

    Se volete migliorare la qualità di queste banane, dovete diradarle, ne devono essere massimo tre in periodi diversi. Dette la nonna (banana con il frutto) la madre quella che lo porterà il prossimo anno) e la nipote ( una piccolina).

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    7 Maggio 2008 alle 0:09 - Views: 385 #28639

    Io ho due madri, di cui una con la figlia e una con tre figlie, ma le nutro bene, concime organico (caprette, galline, colombi…) diluito in acqua e distribuito a mestolate tutte le settimane.

    E devo dire che apprezzano molto…

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com

    lorenzoPosts: 35
    • 11Topic
    • 35Risposte
    • 46Post totali
    7 Maggio 2008 alle 21:21 - Views: 477 #28640

    ciao,ma qual’è la musa più resitente…commestibile?

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    7 Maggio 2008 alle 23:40 - Views: 385 #28641

    Io sto provando queste due varietà, entrambe delle montagne dell’India, vedremo quando fruttificheranno la loro qualità.

    Da quanto ho letto in rete la più rustica tra le commestibili dovrebbe essere la Rajapuri, ma non saprei dove trovarla.

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com

    lorenzoPosts: 35
    • 11Topic
    • 35Risposte
    • 46Post totali
    13 Maggio 2008 alle 20:53 - Views: 477 #28642

    io adesso ho preso una musa sikkimensis,ormai la metterò a dimora poi si vedrà…invece qualcuno a qual’è la varietà più piccola possibile?io ho la Musa Cavendish…ma non so se è la più piccola o ce ne sono delle più piccole

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    13 Maggio 2008 alle 23:16 - Views: 385 #28643

    La sikkimensis è rustica ma non commestibile, l’Helen’s è un ibrido fra questa e la Chini Champa. La Dwarf Cavendish è molto piccola ma non molto rustica, anche in serra fredda ha patito un po’. Adesso mi pare che sia ripartita bene.

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    24 Maggio 2008 alle 20:52 - Views: 385 #28644

    Questi invece sono i Chini Champa, che praticamente non hanno perso foglie quest’inverno. Ora ho tagliato quelle che stavano ingiallendo, visto che le nuove crescono rapidamente.

    Una delle due piante grosse in autunno era stata danneggiata da qualche animale, un tasso o un piccolo cinghiale entrato sollevando la recinzione (ora è tutto cementato). Così la pianta grossa è marcita ma ci sono tre giovani in crescita.

    Rispetto alla Musa Helen’s Hybrid è più tozza e resistente al vento, aspettiamo di vederne i frutti

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com

    HoracePosts: 831
    • 89Topic
    • 831Risposte
    • 920Post totali
    26 Maggio 2011 alle 15:16 - Views: 395 #28645

    Paolo sarebbe interessante qualche aggiornamento sui tuoi banani, fruttificazione, ressitenza al freddo e gelo, ecc…

    Moris

    aecreazioniPosts: 2118
    • 132Topic
    • 2118Risposte
    • 2250Post totali
    26 Maggio 2011 alle 20:42 - Views: 313 #28646

    Sarei interessato anchio.

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    28 Maggio 2011 alle 23:34 - Views: 436 #28647

    I banani Helen’s e Chini Champa sono cresciuti parecchio, ormai sono parecchie piante.

    Lo scorso luglio uno degli Helen’s ha fiorito, ma parecchi giorni di caldo secco hanno fatto seccare le bananine in crescita.

    Ora spero in quest’anno, anche per i Chini Champa

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com

    HoracePosts: 831
    • 89Topic
    • 831Risposte
    • 920Post totali
    1 Giugno 2011 alle 8:13 - Views: 395 #28648

    Ciao Paolo, sarebbe interessante sapere quante specie di banani coltivi e che temperature minime hai raggiunto

    Moris

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    1 Giugno 2011 alle 23:01 - Views: 436 #28649

    Solo tre, il banano comune, il Chini Champa e l’Helen’s, che pare sia un ibrido del precedente.

    Le minime difficilmente scendono sotto lo zero, quest’anno due volte col nevischio portato dal vento, -1,5°. Sono a 100 mt dal mare, col riparo della collina a nord.

    Più che le basse temperature il problema è il vento, le raffiche di tramontana.

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com