• Open
  • 15 Giugno 2013 alle 20:53 #4074

    ho 1 passiflora edulis varietà simson e 1 passiflora edulis varietà flavicarpa,entrambe nate da seme e volevo sapere dopo quanti anni dovrebbero fruttificare in teoria.
    grazie

    aecreazioniPosts: 2118
    • 132Topic
    • 2118Risposte
    • 2250Post totali
    15 Giugno 2013 alle 23:47 - Views: 357 #33169

    le mie P.edulis a frutto morato nate da seme e messe in piena terra hanno fruttificato dopo 3 anni!

    Elio Gulino
    Partecipante
    Posts: 292
    • 42Topic
    • 292Risposte
    • 334Post totali
    16 Giugno 2013 alle 0:23 - Views: 433 #33170

    La P. edulis Sims f.edulis e la P.edulis f.flavicarpa differiscono per il colore del frutto (rosso per la edulis e giallo, ovviamente, per la flavicarpa); altra importante differenza: la edulis/edulis è autocompatibile, mentre la ed. flavicarpa necessita di impollinazione incrociata (polline di altra flavicarpa di clone diverso) o, anche, impollinazione da P. caerulea.
    Ciò detto, va ricordato che la quasi totalità delle Passiflora (quelle da frutto) necessitano per fiorire, e, quindi, per fruttificare, raggiungere dimensioni notevoli (almeno 2m. o più). Altre variabili importanti: coltivazione in vaso o in piena terra; condizioni climatiche, fertilizzazione, ecc….
    La mia esperienza personale (ho solo un’ ibrido di edulis/edulis che produce frutti molto grossi, il doppio di quelli della specie).

    In vaso: Ho due piante da seme (semi della pianta originale che si trova in piena terra) di cui una soltanto è fiorita dopo tre anni (un solo fiore!) dopo aver raggiunto la lunghezza di tre metri!
    In piena terra: La pianta originale acquistata da un Vivaista siciliano specializzato in piante tropicali ha circa 10 anni e ha raggiunto dimensioni impressionanti (occupa la rete di recinzione per circa 10m.x 2); fruttifica dal 2005 e da 3 anni con due fruttificazioni numerosissime, una estiva ed una autunnale/invernale!
    Sempre da seme accanto alla pianta madre ci sono altre tre piante che dopo 2 o 3 anni hanno avuto uno sviluppo molto limitato (probabilmente avrei dovuto farle crescere un pò di più in vaso e in città prima di metterle in p.t.).
    Se volessi approfondire ulteriormente: con la “ricerca” (lente di ingrandimento!!)digita: il mio user name, “discussioni generali”, “Passiflora edulis” e troverai approfondimenti sull’argomento che ti interessa.

    Elio Gulino
    Partecipante
    Posts: 292
    • 42Topic
    • 292Risposte
    • 334Post totali
    16 Giugno 2013 alle 0:57 - Views: 433 #33171

    Per semplificarti la ricerca ecco il link che ti può interessare http://www.tropicamente.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=986&FORUM_ID=41&CAT_ID=16&Topic_Title=Impollinazione+passiflore&Forum_Title=Discussioni+generali.
    Per quanto riguarda le dimensioni del frutto sono stato alquanto vago; ho controllato e i frutti raggiungono anche i 10x8cm.!

    mkpoggi101Posts: 7
    • 1Topic
    • 7Risposte
    • 8Post totali
    16 Giugno 2013 alle 10:30 - Views: 395 #33172

    Grazie per la risposta,ma sicuro che la flavicarpa non è autocompatibile?

    cioè a me tempo fa mi dissero che la passiflora della varietà edulis (che comprende la sims e la flavicarpa) producono da sole a differenza delle altre passiflore,poi al massimo posso aver letto male o si sono sbagliati

    mkpoggi101Posts: 7
    • 1Topic
    • 7Risposte
    • 8Post totali
    16 Giugno 2013 alle 10:36 - Views: 394 #33173

    ho visto, è autoincpmpatibile, beh quella a frutto morato non riesce a impollinare quella a frutto giallo?

    rafa_nadaPosts: 745
    • 82Topic
    • 745Risposte
    • 827Post totali
    16 Giugno 2013 alle 11:39 - Views: 482 #33174

    Buongiorno Confermo che la edulis flavicarpa, pur crescendo vigorosamente, non allega alcun frutto in mancanza di impollinazione con altra edulis flavicarpa…

    mkpoggi101Posts: 7
    • 1Topic
    • 7Risposte
    • 8Post totali
    16 Giugno 2013 alle 12:04 - Views: 394 #33175

    porca miseria! della varietà a frutto morato me ne sono nate 7- 8 e alla fine ne basterebbe uno, delle flavicarpa me ne è nata solo una ma minimo devono essere 2!
    come sono fortunato

    Elio Gulino
    Partecipante
    Posts: 292
    • 42Topic
    • 292Risposte
    • 334Post totali
    16 Giugno 2013 alle 13:33 - Views: 434 #33176

    quote:


    …..sicuro che la flavicarpa non è autocompatibile?

    cioè a me tempo fa mi dissero che la passiflora della varietà edulis (che comprende la sims e la flavicarpa) producono da sole a differenza delle altre passiflore,poi al massimo posso aver letto male o si sono sbagliati


    Quando si raccolgono informazioni è indispensabile valutare la “fonte” da cui provengono : molta gente è pronta a dispensare consigli e giudizi senza averne alcun titolo: quando ho scritto che la P. flavicarpa è “autoincompatibile” l’ho scritto per esperienza personale confermata da “esperti” di Passiflora, quali J. Vanderplank, J. MacDougal, M.Vecchia ! .
    Confermo, quindi, senza ombra di dubbio che la P.flavicarpa è “autoincompatibile”!!!!!!
    Aggiungo soltanto a quanto scritto nel messaggio precedente che l’impollinazione può avvenire, oltre che con altra flavicarpa di clone diverso e con P. caerulea, per quanto ovvio, anche con una edulis Sims

    mkpoggi101Posts: 7
    • 1Topic
    • 7Risposte
    • 8Post totali
    16 Giugno 2013 alle 15:43 - Views: 395 #33177

    può essere ovvio per un’esperto di passiflora ma per me no,quindi è confermato che va bene anche la sims!
    comunque io chiedo sempre un pò di pareri perchè spesso molte persone si ritengono esperti ma poi si scopre tutt’altro…tipo che molti scrivono: ” la passiflora edulis perde in pochi giorni la sua germinabilità” beh la mia edulis è stata seminata il 16 dicembre 2012 è stata annaffiata regolarmente,dopo 2 mesi che non nasceva nulla ho smesso di annaffiarla (quindi il vaso si è seccato completamente) a maggio stranamente o voluto annaffiarla ancora e da li sono spuntate le passiflore ( è stata 3 mesi con la terra secca al massimo) quindi direi che molti si sbagliano a dire che perde il potere germinativo

    mkpoggi101Posts: 7
    • 1Topic
    • 7Risposte
    • 8Post totali
    16 Giugno 2013 alle 15:50 - Views: 394 #33178

    altra cosa, ho letto nel post della passiflora di 10 anni che da 3 anni fruttifica abbondantemente,ecco su un sito di agraria dice che la l’impianto della edulis dura solo 3 anni e poi viene sostituito perchè non rende più,se questa ha 10 anni (nata 2002/2003) e fruttifica dal 2005 di cui negli ultimi anni (2009/2010)fruttifica abbondantemente smentisce quel sito internet (che è considerato esperto per tutti i fruttiferi) quindi a questo punto è fatica anche fidarsi di chi si ritiene esperto.

    Elio Gulino
    Partecipante
    Posts: 292
    • 42Topic
    • 292Risposte
    • 334Post totali
    16 Giugno 2013 alle 16:14 - Views: 433 #33179

    …tipo che molti scrivono: ” la passiflora edulis perde in pochi giorni la sua germinabilità”……

    [/quote] è esattamente quanto intendevo sulla valutazione delle fonti di informazione! In questo caso chi ha scritto ciò si è, quantomeno, espresso male se intendeva dire che va seminata entro pochi giorni dalla raccolta del frutto (e non è così, al più è consigliabile seminare al più presto possibile per agevolare la germinazione). Se poi intendeva dire che se entro pochi giorni non germina la piantina, la semina non avrà più esito,…….probabilmente non ha mai seminato Passiflore, che sono universalmente conosciute per la difficoltà a germinare (quasi tutte): quello che hai verificato di persona (germinazione dopo tre mesi!!!) è “normale”; ci sono casi di germinazione dopo anche 12 mesi!!!!!

    Elio Gulino
    Partecipante
    Posts: 292
    • 42Topic
    • 292Risposte
    • 334Post totali
    16 Giugno 2013 alle 17:05 - Views: 433 #33180

    quote:


    ho letto nel post della passiflora di 10 anni che….. l’impianto della edulis dura solo 3 anni e poi viene sostituito…fruttifica abbondantemente….sito internet (che è considerato esperto per tutti i fruttiferi)…..è fatica anche fidarsi di chi si ritiene esperto.


    Premesso che non mi ritengo, nè mi sono mai qualificato come esperto di Passiflora, quando faccio delle affermazioni le documento con fotografie o altri documenti (citazione di libri di “veri esperti”). In quanto al sito di agraria, non lo conosco nè mi interessa conoscerlo; in ogni caso se dice che la P.edulis va espiantata dopo tre anni a mio modesto parere dice un grande cretinata: a tre anni la edulis ha appena iniziato a produrre!
    Allego le foto della fruttificazione del 2005 e del 2013 della mia P.edulis in piena terra! EDULIS-frutto 1 photo DSCN0817.jpg P. edulis Sims a) 2013 photo P1000980_zpse764a777.jpg P. edulis Sims 2013 photo P1000988_zpsc760c8d5.jpg

    mkpoggi101Posts: 7
    • 1Topic
    • 7Risposte
    • 8Post totali
    16 Giugno 2013 alle 19:39 - Views: 394 #33181

    si si, ho capito che non ti ritieni qualificato, allego però il link del sito,non dico di iniziare a guardare sempre nel sito e cose varie,lo allego per far dimostrare che non mi sono inventato le cose che ho scritto,li ad esempio dice che la produzione massima è al secondo anno.
    poi io ho appena iniziato con la passiflora quindi non so praticamente nulla

    http://www.agraria.org/coltivazioniarboree/passiflora.htm

    Elio Gulino
    Partecipante
    Posts: 292
    • 42Topic
    • 292Risposte
    • 334Post totali
    9 Agosto 2014 alle 18:32 - Views: 493 #33182

    [blue] AGOSTO 2014: l’ edulis continua a fruttificare più che abbondantemente: da circa dieci giorni ho raccolto quasi 100 frutti e sulla pianta se ne vedono altrettanti. Il calibro medio dei frutti (v. foto) è di circa cm. 5,5 x 7,5; il peso oscilla tra 80 e 100 gr. .
    L’estensione della pianta non è facilmente apprezzabile poichè la stessa è nascosta dagli agrumi in primo piano: ho fatto più foto da diverse angolazioni, che spero riescano a dare la percezione delle dimensioni.
    In conclusione, se c’erano dubbi sulla durata della P. edulis (v. sopra), direi che la realtà taglia la testa al toro”

    Colgo l’occasione, infine, per ricordare che il frutto delle Passiflora va raccolto quando è assolutamente maturo (caduto a terra o con la buccia correttamente colorata e raggrinzita): in caso contrario il frutto può essere anche velenoso! Nel caso della mia pianta attendo che cadano a terra, anche se devo quotidianamente scuotere i rami perchè i frutti possono rimanere incastrati tra i rami e non riuscire a cadere a terra!
    [blue]

    Scritto Da – Elio Gulino on 09 Agosto 2014 18:48:18

    Franco
    Partecipante
    Posts: 307
    • 51Topic
    • 307Risposte
    • 358Post totali
    9 Agosto 2014 alle 19:43 - Views: 395 #33183

    Ciao Elio,e compimenti per il tuo raccolto eccezzionale, una domanda; la passiflora nella foto, è la edulis forma eduis, oppure una edulis x colvillii? Te lo chiedo, poichè ho avuto una pianta anni fa con i frutti di quest’ultima varietà, e differiva rispetto alla edulis normale, per il colore rosso piu accentuato, e le lentiggini sul frutto piu evidenti…