• Open
  • 24 Dicembre 2009 alle 14:46 #3537

    Durante il freddo siberiano di queste settimane son capitato nel giardino di acclimatazione della Casa Bianca di Porto Ercole, realizzato nel 1869 dal barone Vincenzo Ricasoli ed ora di proprietà del marchese Alessandro Corsini.
    Il giardino era molto bello, in quanto ora viene davvero poco mantenuto data la presenza di un solo giardiniere che fà quel che può. Il giardiniere mi ha spiegato che è stato costruito a terrazzamenti con pietre portate dall’esterno ed usando come manodopera carcerati russi che stanziavano nel carcere di Port’Ercole. Un lavoro veramente incredibile ma che è stato realizzato a regola d’arte per sopravvivere nel tempo.
    Purtroppo c’era un po’ di caos, dovute alle potature in corso e alle diverse palme morte in questi anni, oltre che a un proliferare esagerato di Acanto e Palma nana che ormai ha fatto razza pressochè dovunque.
    I talloncini di riconoscimento erano pochi e quei pochi erano ancora quelli vecchi in ceramica addirittura e con nomi ormai obsoleti, senza contare gli sbagli madornali(un chamaerops martianus su una palma nana e un cocos romanzoffianum su una butia capitata per citarne due).
    Oltre alle palme sono presenti circa 20 specie di Eucalipti, alcuni Brachichyton e un giardinetto di piante grasse con Agave e Aloe diverse di cui però non ho fatto foto.

    Livistona chinensis
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    Livistona australis?
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    Viale con P.canariensis
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    Phoenix reclinata
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    Trithrinax acanthocoma
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    Sabal minor
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    Dracaena fragrans
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    Brahea edulis?
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    Nannorops ritchieana
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    Washingtonia robusta
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    Butia capitata
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    viale, da notare la diffusione dell’acanto come infestante e la palma nana un pò ovunque
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    Chamaerops humilis con fusti molto sottili, varietà…flexuosa?
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    Jubaea spectabilis
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    la nota dolente…il giardiniere dicendo che era troppo fitta la vegetazione ha abbattuto diversi stipiti di Phoenix reclinata…vedo il Ricasoli che si rivolta nella tomba…
    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    spiralcoconut.blogspot.com
    bambuseeds.blogspot.com

    Scritto Da – scantini il 24 Dicembre 2009alle ore 14:58:01

    Scritto Da – scantini il 24 Dicembre 2009alle ore 14:59:20

    Scritto Da – scantini il 24 Dicembre 2009alle ore 15:29:45" />

    ffeeddee
    Partecipante
    Posts: 2763
    • 75Topic
    • 2763Risposte
    • 2838Post totali
    24 Dicembre 2009 alle 16:49 - Views: 84 #27886

    Ottimo reportage ! Peccato che il giardiniere non si dia da fare, anche se di lavoro ce n’è parecchio.
    Forse il sabal minor è invece un mexicanus?

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)

    roberto brunoPosts: 302
    • 18Topic
    • 302Risposte
    • 320Post totali
    24 Dicembre 2009 alle 20:32 - Views: 121 #27887

    Grazie delle foto,Scantini.Ogni tanto si apre qualche cassetto segreto.La Jubea ricurva è forse la più bella che abbia mai visto.
    Saluti
    Roberto

    scantiniPosts: 6
    • 5Topic
    • 6Risposte
    • 11Post totali
    24 Dicembre 2009 alle 23:05 - Views: 144 #27888

    quote:


    Ottimo reportage ! Peccato che il giardiniere non si dia da fare, anche se di lavoro ce n’è parecchio.
    Forse il sabal minor è invece un mexicanus?

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)


    Ah ma il giardino sarà stato tranquillamente un 3 ha, più c’è la proprietà sopra con agrumeto, vigna e oliveto, essendo da solo quel che riesce a fare è già tanto…in più con le pioggie dell’anno scorso, per fortuna frane no, ma una decina di tronchi di pino sono andati giù… e son tutti più o meno a picco sulla strada…ma sai, a parte questa storia della reclinata tagliata è un giardiniere di ‘vecchia scuola’ e forse fà anche un po’ quel che vuole, mi diceva che vuole strinare le palme nane col glifosate…è una persona buona ma di palme ne sà fino a lì.

    In effetti è segnalato un mexicana alla Casa Bianca da fonte ‘Le palme in Toscana’ del prof. Tomei e un esemplare l’ho trovato lì ma morto; sempre secondo tomei la classificazione era incerta perchè non aveva ancora fruttificato come invece si vede dalla foto…con una foto ravvicinata del seme e dello spadice avresti più indizi?

    spiralcoconut.blogspot.com
    bambuseeds.blogspot.com

    scantiniPosts: 6
    • 5Topic
    • 6Risposte
    • 11Post totali
    24 Dicembre 2009 alle 23:31 - Views: 144 #27889

    qui si vede meglio lo stipite intanto:
    (sullo sfondo Raphis excelsa)

    Hébergé par Hiboox.fr” border=0>

    spiralcoconut.blogspot.com
    bambuseeds.blogspot.com

    costieroPosts: 945
    • 36Topic
    • 945Risposte
    • 981Post totali
    28 Dicembre 2009 alle 14:46 - Views: 87 #27890

    BEH…. in effeti reclinata mi hanno detto che va un po’ contenuta, anzi sfoltita , senno’ crea un ammasso impenetrabile di tronchi bassi che danno rifugio a roditori molesti. purtroppo il punteruolo malefico ha preso di mira anche queste belle palme, qui nel lazio completamente sconosciute. credo di essere il primo ad averla introdotta a civitavecchia.

    delli paoli giuseppePosts: 1139
    • 73Topic
    • 1139Risposte
    • 1212Post totali
    28 Dicembre 2009 alle 23:50 - Views: 90 #27891

    la Nannorops ritchieana e lei? anche perche cosi grande non lo mai vista,nel giardino botanico di napoli ci sono ma sono ancora piccole,stanno nei vasi.

    giuseppe

    scantiniPosts: 6
    • 5Topic
    • 6Risposte
    • 11Post totali
    29 Dicembre 2009 alle 20:50 - Views: 144 #27892

    quote:


    la Nannorops ritchieana e lei? anche perche cosi grande non lo mai vista,nel giardino botanico di napoli ci sono ma sono ancora piccole,stanno nei vasi.

    giuseppe


    non è così grande come appare, sarà stata un paio di metri massimo ed erano soltanto due tronchetti striminziti…all’orto botanico di roma ce n’è una davvero notevole!

    spiralcoconut.blogspot.com
    bambuseeds.blogspot.com

    kenenna85Posts: 62
    • 14Topic
    • 62Risposte
    • 76Post totali
    26 Gennaio 2010 alle 16:52 - Views: 164 #27893

    foto stupende.La spectabilis è fantastica.scusami ma quella che tu dici essere una dracaena fragrans non è invece una yucca?

    AndreaGabrieliPosts: 776
    • 74Topic
    • 776Risposte
    • 850Post totali
    27 Gennaio 2010 alle 14:00 - Views: 120 #27894

    quote:


    ma quella che tu dici essere una dracaena fragrans non è invece una yucca?


    Anche per me è una Yucca

    Andrea Gabrieli,
    Numana(An):
    -zona climatica 8b/9a (USDA)
    -clima (Csa) mesotermico umido con estate asciutta (Koppen)
    Milano:
    -zona climatica 7a/b (USDA)
    -clima (Cfb) mesotermico umido (Koppen)

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    28 Gennaio 2010 alle 23:07 - Views: 85 #27895

    Ottimo reportage.
    La Jubea ha un portamento singolare, di scuro effetto ornamentale.

    La Dracena è una Yucca Elephantipes, neanche molto grande.

    Saluti, caio.