• Open
  • 23 Marzo 2010 alle 21:50 #1469

    Ciao a tutti
    da diversi anni coltivo delle Heliconia angusta in substrato acido (torba bionda), i risultati sono soddisfacenti per il primo e al massimo secondo anno dal rinvaso, successivamente deperiscono e diventano clorotiche nonostante le concimazioni.
    Qualcuno ha dei consigli o dei substrati specifici?
    Posseggo anche una H. rostrata ottenuta da seme circa quattro anni fa, è in un mastello di 50 cm di diametro sta per esplodere, tra qualche giorno la dividerò anche se rischio di non vederla fiorire, come substrato utilizzerò sempre torba acida.

    Di seguito H. angusta

    heliconia 4” border=0>

    heliconia2” border=0>

    Foto della H. rostrata scattata due anni fa in un vaso di 30 cm

    Heliconia rostrata” border=0>

    Ciao massimo
    Vittoria (RG)

    ffeeddee
    Partecipante
    Posts: 2761
      • 74Topic
      • 2761Risposte
      • 2835Post totali
      24 Marzo 2010 alle 12:32 - Views: 758 #16502

      Non ho esperienza di heliconie ma solo di acidofile, mantenere l’acidità del substrato in vaso non è semplice,se l’acqua che usi per innaffiare è calcarea il substrato perderà l’acidità, vi sono prodotti per contrastare il calcare, quello che si usa per fare le ortensie blu
      Ciao

      Federico

      Ravenna
      Zona climatica 8a/8b (USDA)

      aecreazioniPosts: 2114
        • 131Topic
        • 2114Risposte
        • 2245Post totali
        25 Marzo 2010 alle 9:29 - Views: 941 #16503

        Ciao Massimo, io ho coltivato in passato l’ heliconia rostrata ma non ho mai avuto problemi di clorosi solo che le foglie erano sempre secche ai lati, sicuramente era scarsa l’umidità, non è mai fiorita lo regalata per mancanza di spazio nella serra, sono delle piante giganti non sò che fine ha fatto.Nella torba aggiungevo aghi di pino e polvere di carbone in dosi limitate. Ti consiglio di metterla in piena terra visto la tua ottima situazione climatica.

        costieroPosts: 945
          • 36Topic
          • 945Risposte
          • 981Post totali
          25 Marzo 2010 alle 14:22 - Views: 806 #16504

          nella terza foto si vedono due foglie notevolmente piu’ grandi di quelle del vaso. cosa sono ? heliconia anche quelle ?

          pietropuccio
          Partecipante
          Posts: 3135
            • 377Topic
            • 3135Risposte
            • 3512Post totali
            25 Marzo 2010 alle 17:55 - Views: 750 #16505

            quote:


            Posseggo anche una H. rostrata …come substrato utilizzerò sempre torba acida.


            Male non fa, in ogni caso la rostrata cresce anche nei nostri suoli rossi, magari alleggeriti, e fiorisce, importante è che in inverno stia al caldo. Le H. fioriscono sulla vegetazione degli anni precedenti, se questa si blocca per le basse temperature la fioritura salta. Non credo che possa fiorire fuori anche dalle tue parti, forse in un grande serra fredda, in cui il volume crea un volano termico, io per vederla fiorire ho dovuto metterla nella (simil)serra riscaldata.

            Pietro Puccio
            Palermo
            Zona climatica 9b (USDA)
            Temperato subtropicale (Koppen)

            Pietro
            Palermo
            Zona (USDA) 9b
            https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

            max69Posts: 48
              • 15Topic
              • 48Risposte
              • 63Post totali
              29 Marzo 2010 alle 11:03 - Views: 1126 #16506

              Ciao e grazie a tutti
              Scusate il ritardo.
              Per quanto riguarda la foglia che si vede dietro l’H. si tratta di Strelitzia nicolai (venduta come alba).

              Ciao Massimo
              Vittoria (RG)

              LicualaPosts: 70
                • 2Topic
                • 70Risposte
                • 72Post totali
                9 Aprile 2010 alle 1:14 - Views: 1078 #16507

                quote:


                Ciao Massimo, io ho coltivato in passato l’ heliconia rostrata ma non ho mai avuto problemi di clorosi solo che le foglie erano sempre secche ai lati, sicuramente era scarsa l’umidità, non è mai fiorita lo regalata per mancanza di spazio nella serra, sono delle piante giganti non sò che fine ha fatto.Nella torba aggiungevo aghi di pino e polvere di carbone in dosi limitate. Ti consiglio di metterla in piena terra visto la tua ottima situazione climatica.


                Hai perfettamente ragione, alcune piante come musacee-zingiberacee che sono prossime geneticamente hanno questo difetto, quando l’umidità è bassa (in casa di solito è intorno al 50%) le foglie seccano prima ai bordi, forse non riescono a mantenere un buon rapporto turgore cellulare/traspirazione. Poi quoto ancora, le heliconie sono dei giganti, non riesco ad ottenere molti risultati, quasi sempre se fioriscono bene è perchè godono di un bel fazzoletto di terra e bene esposto. 😡 Ho provato con la semina, ma anche quella è sicuramente una delle più lente ed impegnative. 👿 👿

                LicualaPosts: 70
                  • 2Topic
                  • 70Risposte
                  • 72Post totali
                  9 Aprile 2010 alle 1:20 - Views: 1078 #16508

                  quote:


                  quote:


                  Ciao Massimo, io ho coltivato in passato l’ heliconia rostrata ma non ho mai avuto problemi di clorosi solo che le foglie erano sempre secche ai lati, sicuramente era scarsa l’umidità, non è mai fiorita lo regalata per mancanza di spazio nella serra, sono delle piante giganti non sò che fine ha fatto.Nella torba aggiungevo aghi di pino e polvere di carbone in dosi limitate. Ti consiglio di metterla in piena terra visto la tua ottima situazione climatica.


                  Hai perfettamente ragione, alcune piante (non so le altre) come musacee/heliconia-zingiberacee/globba winitii che sono prossime geneticamente condividono questo difetto, quando l’umidità è bassa (in casa di solito è intorno al 50%) le foglie seccano prima ai bordi, forse non riescono a mantenere un buon rapporto turgore cellulare/traspirazione, oppure non tollerano mai bene i sali dell’acqua di irrigazione, che probabilmente vengono scartati male. Poi quoto ancora, le heliconie sono dei giganti, non riesco ad ottenere molti risultati, quasi sempre se fioriscono bene è perchè godono di un bel fazzoletto di terra e bene esposto. 😡 Ho provato con la semina, ma anche quella è sicuramente una delle più lente ed impegnative. 👿 👿



                  ciao

                  dr.gardenerPosts: 15
                    • 1Topic
                    • 15Risposte
                    • 16Post totali
                    14 Maggio 2010 alle 16:35 - Views: 1060 #16509

                    Ciao a tutti, è la prima volta che entro in un forum in vita mia 😀 !! Vi spiego il motivo: ca 15gg fà sono andato da IKEA, qui aRoma; passeggiando nel settore “giardinaggio” mi hanno colpito delle piante esotiche con dei fiori rossi e un fogliame simile a quello delle strelizie, ma più delicato, sul vaso delle quali era riportato il nome “Heliconia Flame”, bellissime! Tentato ma “in bolletta” ho deciso di soprassedere all’acquisto, finchè, in uscita, passando per l’angolo delle occasioni c’erano alcuni esemplari un po’malconci (qualche foglia in meno, fiori in via di appassimento) ma nell’insieme ancora d’effetto e con diverse gemme appuntite che spuntavano dal terreno; il tutto al prezzo di 5,99€ (invece di 19,99€…). Il costo era decisamente interessante per cui ho scelto l’esemplare che presentava più germogli alla base, anche se la parte aerea era un po’avvizzita. A casa ho rinvasato la pianta in un vaso da 27cm con terriccio universale, l’ho portata in balcone, in una zona semiombreggiata con un paio di ore di sole al mattino dalle 9 alle 11. In questi giorni il clima è mite (con minime dai 12°C), piove e talvolta tira vento (anche forte, vero problema perchè le foglie cominciano a lacerarsi)ma la pianta mi sembra abbia riacquisito un po’di tugore e nell’insieme è stazionaria. Ora vi chiedo: aiutatemi a riconoscerla!!! Su un vecchio forum (aprile 08) ho visto delle foto di un eliconia chiamata “olimpic flame” o “Dwarf Jamaican” dal fiore simile. E’ la stessa? Posso provare a tenerla in balcone tutto l’anno qui a Roma Nord? (NB: in balcone coltivo da aprile fino a dicembre un cesto di phalenopsis e dendrobium con buoni risultati e bellissime fioriture)!Sull’etichetta c’era scritto di rimuovere i fiori secchi, ma devo tagliare solo la spiga fiorale o devo taglire lo stelo raso terra? Mi suggerite le vostre esperienze e quache sito (anche inglese) che mi spieghi senza dubbio come coltivarla? Grazie per le eventuali risposte!! e qui c’è il link con le foto che ho scattato: http://www.flickr.com/photos/antonaci/4606627366/ e http://www.flickr.com/photos/antonaci/4606628248/

                    pietropuccio
                    Partecipante
                    Posts: 3135
                      • 377Topic
                      • 3135Risposte
                      • 3512Post totali
                      17 Maggio 2010 alle 8:12 - Views: 754 #16510

                      quote:


                      “Heliconia Flame”,… Su un vecchio forum (aprile 08) ho visto delle foto di un eliconia chiamata “olimpic flame” o “Dwarf Jamaican” dal fiore simile. E’ la stessa? Mi suggerite le vostre esperienze e quache sito (anche inglese) che mi spieghi senza dubbio come coltivarla?


                      Ciao e benvenuto,
                      dalle immagini potrebbe essere la stessa, comunque il nome “Flame” da solo non è indicativo perchè diversi ibridi e varietà hanno nel mome questa parola.
                      Credo sia necessaria qualche ora di sole in più e non credo proprio che possa resistere fuori a Roma (ma anche più a sud) tutto l’anno, andrebbe riparata in inverno in un locale riscaldato molto luminoso. In rete puoi trovare tantissime informazioni, ad es.:

                      http://greenculturesg.com/articles/mar07/mar07_heliconia.htm

                      http://miami-dade.ifas.ufl.edu/old/programs/urbanhort/publications/Caulkins%20pdf/Calkins%2041A%20Heliconias.pdf

                      Pietro Puccio
                      Palermo
                      Zona climatica 9b (USDA)
                      Temperato subtropicale (Koppen)

                      Pietro
                      Palermo
                      Zona (USDA) 9b
                      https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

                      dr.gardenerPosts: 15
                        • 1Topic
                        • 15Risposte
                        • 16Post totali
                        18 Maggio 2010 alle 17:32 - Views: 1061 #16511

                        [/quote]
                        In rete puoi trovare tantissime informazioni, ad es.:

                        http://greenculturesg.com/articles/mar07/mar07_heliconia.htm

                        http://miami-dade.ifas.ufl.edu/old/programs/urbanhort/publications/Caulkins%20pdf/Calkins%2041A%20Heliconias.pdf
                        [/quote]

                        Caro pietropuccio ti ringrazio per i suggerimenti, li metterò in pratica. Aumenterò gradualmente le ore di luce, perchè la pianta da Ikea si trovava in un ambiente buio, con luce artificiale continua nell’orario di apertura (10-22), credo almeno da 2 mesi. E sopratutto grazie per il file “http://miami-dade.ifas.ufl.edu/old/programs/urbanhort/publications/Caulkins%20pdf/Calkins%2041A%20Heliconias.pdf”; finalmente una descrizione semplice e dettagliata come la volevo!! PS: Ho guardato le tue foto su webshots, non ci posso credere… spero di poter vedere dal vivo il tuo giardino. A presto per altri suggerimenti!!!

                        Scritto Da – dr.gardener on 18 Maggio 2010 17:33:51

                        ViandantePosts: 126
                          • 13Topic
                          • 126Risposte
                          • 139Post totali
                          20 Gennaio 2013 alle 20:39 - Views: 991 #16512

                          Heliconia rostrata ora in serra fredda minime invernali +3/4° e massime, quanto il sole ce ne invia; conclusa l’epoca della serra riscaldata, si avvia quella della serra fredda/tiepida. Posto le foto della pianta dopo 3 settimane al freddo; per ora si comporta bene, foglie sane, fusti ben turgidi, nessuna bagnatura, con giornate di sole manifesta anche crescita. Ho anche altro, orchidee comprese ma ne parlerò altrove.

                          Ange Limbiate MB
                          Ange Cerveteri Roma
                          Zona climatica 9a (USDA)
                          Temperato caldo (Koppen)

                          felice di esistere

                          aecreazioniPosts: 2114
                            • 131Topic
                            • 2114Risposte
                            • 2245Post totali
                            20 Gennaio 2013 alle 23:21 - Views: 867 #16513

                            Angelo con quelle minime la pianta non avrà futuro,come mai non la riscaldi più?

                            ViandantePosts: 126
                              • 13Topic
                              • 126Risposte
                              • 139Post totali
                              21 Gennaio 2013 alle 9:51 - Views: 991 #16514

                              Una premessa tecnica il Forum non permette di modificare il testo e le immagini e nemmeno di eliminare per correggere, questo dopo il ripristino.
                              Augusto, la serra c’è da 5 anni, ho sempre avuto grossi problemi e costi con la caldaia e sono stato lasciato senza manutenzione (dopo un ennesimo intervento !!!) due giorni prima di assentarmi tra Natale e Capodanno.
                              Avevo già intenzione di smaltire tutte le piante da caldo. Ho regalato quasi tutte le mie orchidee, (in mezza giornata) tranne quelle da fresco, e le altre piante presenti compresa la Heliconia. Esiste anche un’altro problema legato alle frequenti assenze e al rifiuto di gravare su altri in mia assenza. La nuova esperienza mi offre un clima vicino a quello del mio giardino a Cerveteri, sarà un andirivieni di piante e sperimentazioni, attualmente privilegio le Bromeliacee, dopo i successi del loro inserimento nel giardino.
                              Ho comunque uno scaldatore al quarzo che utilizzo alla potenza di 400w, è sufficiente ad evitare gelate interne, ed il costo è minimo.
                              grazie ciao

                              Ange Limbiate MB
                              Ange Cerveteri Roma
                              Zona climatica 9a (USDA)
                              Temperato caldo (Koppen)

                              felice di esistere

                              aecreazioniPosts: 2114
                                • 131Topic
                                • 2114Risposte
                                • 2245Post totali
                                21 Gennaio 2013 alle 11:28 - Views: 867 #16515

                                Si!ho riscontrato anchio questo problema,non si puo’piu correggere quindi si e costretti ha cancellare il messaggio.Effettivamente riscaldare una serra,oggi e abbastanza oneroso,io ho risolto in parte il problema con una stufa a legna,le heliconie sono comunque piante difficoltose a fiorire,necessitano oltre al caldo anche di spazio e luminosità,io coltivo solo due specie che non diventano molto grandi.Si anchio non coltivo piu’ piante molto tropicali.

                                ViandantePosts: 126
                                  • 13Topic
                                  • 126Risposte
                                  • 139Post totali
                                  21 Gennaio 2013 alle 14:07 - Views: 985 #16516

                                  …purtroppo non è tanto il costo del riscaldamento in termini di combustibile a metano …quello con 150€ anno bastava …ma è la caldaia che in 5 anni l’ho pagata 2 volte e mezza …sostituirla con un sistema diverso non valeva la pena, ci rinuncio volentieri…
                                  Nel Forum nemmeno cancellare riesco … 😡

                                  felice di esistere

                                  kandevillaPosts: 1046
                                    • 123Topic
                                    • 1046Risposte
                                    • 1169Post totali
                                    24 Gennaio 2013 alle 9:33 - Views: 604 #16517

                                    Heliconia Chartacea Columbine o Sexy Rosa 😮 😮 😮 ???

                                    Alto Adige BZ
                                    e Sri Lanka
                                    http://www.maurizioboscheri.it

                                    pietropuccio
                                    Partecipante
                                    Posts: 3135
                                      • 377Topic
                                      • 3135Risposte
                                      • 3512Post totali
                                      24 Gennaio 2013 alle 10:23 - Views: 519 #16518

                                      Non è che ci sia molta differenza tra la specie e le sue diverse cv, difficile apprezzarle in foto.

                                      Pietro Puccio
                                      Palermo
                                      Zona climatica 9b (USDA)
                                      Temperato subtropicale (Koppen)

                                      Pietro
                                      Palermo
                                      Zona (USDA) 9b
                                      https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

                                      kandevillaPosts: 1046
                                        • 123Topic
                                        • 1046Risposte
                                        • 1169Post totali
                                        24 Gennaio 2013 alle 10:32 - Views: 600 #16519

                                        qui è in outdoor…
                                        decisamente più “sexy” 😳

                                        Alto Adige BZ
                                        e Sri Lanka
                                        http://www.maurizioboscheri.it

                                        aecreazioniPosts: 2114
                                          • 131Topic
                                          • 2114Risposte
                                          • 2245Post totali
                                          24 Gennaio 2013 alle 23:34 - Views: 600 #16520

                                          Bellissime queste heliconie Mau!,sono dei fiori molto intriganti.