• Open
  • 26 Febbraio 2010 alle 17:45 #3779

    Ciao a tutti,
    Ho da circa sette anni un esemplare in piena terra di casimiroa edulis, la pianta è in ottime condizioni con un bel fogliame verde lucente, e alto quattro metri è ha un tronco del diametro di 30cm. L’anno scorso in estate a fatto tanti fiori però senza frutttificare. Perchè?
    Grazie

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    26 Febbraio 2010 alle 22:02 - Views: 207 #30007

    Mi sembra molto strano, io ho una pianta ben più piccola, già lo scorso anno ha fruttificato anche se con solo un frutto.

    La mia dovrebbe essere al quarto anno in terra, fiorisce in estate e allega parecchi frutti, poi arriva l’inverno e i frutti crescono molto poco, si riprendono in primavera e maturano. Al momento ne ha sette o otto.

    Si è riempita di fiori anche a novembre, ha preso due volte la neve ed ora sembra che alleghi qualche frutticino anche su questi fiori, Mi pare abbia le idee un po’ confuse…

    Presto ne metterò un’altra che è già in serra, vista la rusticità di questa pianta.

    Forse la tua non è innestata, o è una varietà non autofertile, proverei ad innestare un ramo grosso.

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com

    aecreazioniPosts: 2118
    • 132Topic
    • 2118Risposte
    • 2250Post totali
    26 Febbraio 2010 alle 23:52 - Views: 240 #30008

    Ciao Paolo
    Grazie, effettivamente quando lo’comprata non si vedeva traccia di innesto, era molto piccola. Ma che tipo di innesto posso fare se non ho le marze proveniente da un albero che fruttifica?

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3106
    • 370Topic
    • 3106Risposte
    • 3476Post totali
    27 Febbraio 2010 alle 7:20 - Views: 183 #30009

    quote:


    … era molto piccola…


    Se era da seme ed aveva intorno ad un anno di età non ci sarebbe da preoccuparsi, la C. edulis da seme, nelle migliori, condizioni di coltivazione, inizia a fruttificare al settimo – ottavo anno di età, la fioritura dello scorso anno potrebbe essere stata la “prova generale”.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    aecreazioniPosts: 2118
    • 132Topic
    • 2118Risposte
    • 2250Post totali
    27 Febbraio 2010 alle 13:01 - Views: 240 #30010

    Ciao a tutti,
    Grazie per i consigli.speriamo

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    27 Febbraio 2010 alle 20:48 - Views: 207 #30011

    Con tutto il rispetto per l’opinione di Pietro, mi sembra strano che una pianta di 4 metri e 30 cm di diametro anche se da seme non fruttifichi.

    Ho seminato i semi dei miei frutti, germogliano facilmente ed ora aspetto la stagione calda per vedere se crescono bene come sembrerebbe.

    Comunque se intendesti innestare uno dei rami posso inviarti delle talee della mia.

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3106
    • 370Topic
    • 3106Risposte
    • 3476Post totali
    27 Febbraio 2010 alle 21:32 - Views: 183 #30012

    quote:


    mi sembra strano che una pianta di 4 metri e 30 cm di diametro anche se da seme non fruttifichi.


    Ciao Paolo,
    la fioritura di una pianta dipende dal raggiungimento della “maturità sessuale”, che non dipende dalle dimensioni e può essere raggiunta, a seconda della specie in pochi mesi o in qualche decina di anni, quando la pianta produce quegli ormoni capaci di differenziare le cellule in infiorescenze.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    aecreazioniPosts: 2118
    • 132Topic
    • 2118Risposte
    • 2250Post totali
    28 Febbraio 2010 alle 0:40 - Views: 240 #30013

    Ciao Paolo
    Grazie per la tua disponibilità ma aspetterò un altra stagione,vedremo….
    Vi faro’ sapere

    NelumboPosts: 256
    • 139Topic
    • 256Risposte
    • 395Post totali
    20 Ottobre 2010 alle 21:32 - Views: 218 #30014

    Salve a tutti

    comunicazione di servizio: oggi 20 Ottobre 2010 ho raccolto il primo frutto di Casimiroa della mia pianta, in vaso, da poco comprata da Lucia. Il frutto è della varietà tonda.

    Il sapore è proprio buono: ha qualcosa della pesca, della banana e del caco (?), ma leggero. La consistenza è quella dell’avocado, ma più “sfatto”. Il frutto conteneva molti semi, in parte abortiti, che sembrano la gigantografia dei semi di arancio. La buccia era sottilissima e il frutto molto delicato da maneggiare: alla minima pressione si ammaccava.

    Un’altro frutto penzola, bello grasso, dal ramo…

    In definitiva, da provare.

    Ciao

    Tasha
    Monza

    ffeeddee
    Partecipante
    Posts: 2763
    • 75Topic
    • 2763Risposte
    • 2838Post totali
    20 Ottobre 2010 alle 22:16 - Views: 183 #30015

    Come resistenza al freddo ?

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)

    aecreazioniPosts: 2118
    • 132Topic
    • 2118Risposte
    • 2250Post totali
    21 Ottobre 2010 alle 0:18 - Views: 189 #30016

    quote:


    Come resistenza al freddo ?

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)


    E’ resistente al freddo,non mostra segni di sofferenza, almeno fino a -2. Ma purtroppo anche quest’anno niente frutti.

    NelumboPosts: 256
    • 139Topic
    • 256Risposte
    • 395Post totali
    21 Ottobre 2010 alle 9:03 - Views: 218 #30017

    Ciao

    Confermo: in base a quanto dicono le pubblicazioni, -2/-3C, come toccata minima, non come media per periodi prolungati. Credo, come dice Betto nel suo libro sui fruttiferi, sia assimilabile ai limoni.

    La mia pianta è innestata, alta circa un metro, molto disordinata, fruttificante sulla parte più bassa, su rami corti.

    Comunque, ora arriva il bello: farle passare l’inverno…

    Ora ho un po’ di semi da seminare e che, se tutto procederà bene, in futuro, innesterò: li semino subito? Li metto nell’agriperlite e, germinati, in vaso? Attendo lumi.

    Tasha
    Monza

    giuseppe delli paoliPosts: 261
    • 11Topic
    • 261Risposte
    • 272Post totali
    21 Ottobre 2010 alle 13:49 - Views: 244 #30018

    io ne ho una in vaso di circa 4 anni fatta da seme raccolti a napoli, se ho ben capito da seme dovrebbe fruttificare

    aecreazioniPosts: 2118
    • 132Topic
    • 2118Risposte
    • 2250Post totali
    21 Ottobre 2010 alle 15:34 - Views: 189 #30019

    quote:


    io ne ho una in vaso di circa 4 anni fatta da seme raccolti a napoli, se ho ben capito da seme dovrebbe fruttificare


    Anche la mia è stata fatta da seme ma sono passati 8 anni e ancora non fruttifica.

    NelumboPosts: 256
    • 139Topic
    • 256Risposte
    • 395Post totali
    21 Ottobre 2010 alle 21:32 - Views: 218 #30020

    Giuseppe e Augusto

    certo che fruttificheranno, ma col tempo…

    Non vorrei impicciarmi ma io, fossi in voi, prenderei in considerazione l’ipotesi dell’innesto a scudetto, come per gli agrumi: avreste la sicurezza della qualità dei frutti (da seme può uscire qualcosa di sublime ma, più spesso, purtroppo, che non regge il confronto con le varietà di lista) e accorcereste i tempi di attesa che, almeno per Augusto, non dovrebbero essere ancora lunghi, vista l’età della pianta.

    Altrimenti armatevi di pazienza e aspettate: in barba a quello che ho affermato prima, i frutti saranno superbi e allora mi prenoto già ora per qualche marza

    Buon lavoro!

    Tasha

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    22 Ottobre 2010 alle 0:18 - Views: 214 #30021

    la rusticità della Casimiroa è simile a quella del limone, la mia pianta senza protezioni dalla tramontana con nevischio, ha sopportato -1,5°, portando anche a maturazione dei frutti dell’autunno scorso.

    Poi in primavera ha fiorito e prodotto una dozzina di frutti grandi come mele, maturati in settembre ed ora ha alcuni frutti della seconda fioritura, che probabilmente matureranno il prossimo giugno.

    Frutti molto buoni, purtroppo ben poco conservabili, bisogna mangiarli subito appena cambiano colore.

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com