• Open
  • 3 Ottobre 2014 alle 22:22 #2615

    Ciao a tutti, ho preso dei baccelli di albizia julibrissin perché vorrei seminarli in primavera, ma dopo un giorno guardando nel contenitore ho visto dei piccoli insetti che se li stanno sgranocchiando. Cosa posso fare per salvare i semi che non sono ancora stati bucati? E

    Salento Centrale


    (Prov. Lecce) Zona USDA 9a/9b

    TheCelticOraclePosts: 28
    • 5Topic
    • 28Risposte
    • 33Post totali
    5 Ottobre 2014 alle 12:32 - Views: 287 #24046

    Ciao Pisellino! Come tutte le fabacee, anche l’albizia (o acacia di Costantinopoli) necessita di un lungo processo di preparazione del seme alla germinazione.la specie in questione è tra le più rapide a germogliare, tuttavia molti eseguono il processo di messa a mollo o anche di scarificazione dei semi, per accellerare il processo. I parassiti che hai trovato sono purtroppo delle bestiacce infestanti che, se non eliminate subito, infestano anche le giovani piantine appena nate e le piante circostanti. Tenuto conto di quanto ti ho scritto prima sulla scarificazione, ti consiglierei di portare ad ebollizione un pentolino di acqua e immergere i semi (appena bolle) per un minuto circa, in modo che tutti i parassiti (e le eventuali uova non ancora schiuse) vengano uccisi dalla temperatura. Poi spegni il fuoco e li scoli, senza sciacquarli con acqua fredda (lasciali raffreddare lentamente). Poi li potrei piantare subito o tenere qualche mese al buio, dentro un contenitore di vetro, in modo che nessun insetto possa più raggiungerli. Vedrai che le nuove nate ti ringrazieranno!

    Stefano De C.Posts: 617
    • 29Topic
    • 617Risposte
    • 646Post totali
    5 Ottobre 2014 alle 16:32 - Views: 227 #24047

    quote:


    Ciao Pisellino! Come tutte le fabacee, anche l’albizia (o acacia di Costantinopoli) necessita di un lungo processo di preparazione del seme alla germinazione.la specie in questione è tra le più rapide a germogliare, tuttavia molti eseguono il processo di messa a mollo o anche di scarificazione dei semi, per accellerare il processo. I parassiti che hai trovato sono purtroppo delle bestiacce infestanti che, se non eliminate subito, infestano anche le giovani piantine appena nate e le piante circostanti. Tenuto conto di quanto ti ho scritto prima sulla scarificazione, ti consiglierei di portare ad ebollizione un pentolino di acqua e immergere i semi (appena bolle) per un minuto circa, in modo che tutti i parassiti (e le eventuali uova non ancora schiuse) vengano uccisi dalla temperatura. Poi spegni il fuoco e li scoli, senza sciacquarli con acqua fredda (lasciali raffreddare lentamente). Poi li potrei piantare subito o tenere qualche mese al buio, dentro un contenitore di vetro, in modo che nessun insetto possa più raggiungerli. Vedrai che le nuove nate ti ringrazieranno!



    Sì ma così si uccidono anche le plantule che sono nel seme stesso

    Stefano
    Roma

    DavidPosts: 121
    • 13Topic
    • 121Risposte
    • 134Post totali
    5 Ottobre 2014 alle 18:31 - Views: 265 #24048

    Pisellino non riaprire pero’ lo stesso post piu’ volte per fare la medesima domanda. Se le risposte non ti soddisfano basta sollecitare altri interventi dei membri perche’ il post torni nuovamente in alto. Altrimenti ci ritroviamo con inutili post aventi ad oggetto il medesimo argomento.

    David
    Capo d’Orlando (ME) Sicilia, USDA 9b Subtropicale-Mediterraneo
    e Milano, USDA 7b Continentale.

    TheCelticOraclePosts: 28
    • 5Topic
    • 28Risposte
    • 33Post totali
    5 Ottobre 2014 alle 18:43 - Views: 287 #24049

    No, tranquillo, non muoiono. Quelli che galleggiano è perché sono già stati mangiati dagli insetti, quindi non nascerebbero. Quelli ancora integri e non bucati vengono sterilizzati dal calore, il cotiledone sopravvive. L’importante è non superare di molto il tempo, che deve essere di circa un minuto. Altro metodo è spruzzarli con dell’insetticida e lasciarli qualche minuto in un barattolino, è semplicemente meno “ecologico”, perché un po’ il seme lo assorbe, ma puoi provare. Se ti suggeriscono metodi migliori del mio, leggo volentieri! :)

    southern sicily
    Partecipante
    Posts: 294
    • 9Topic
    • 294Risposte
    • 303Post totali
    2 Luglio 2020 alle 23:23 - Views: 320 #24050

    Rispolvero questa discussione perché ho seminato i semi di questa bellissima pianta oggi.

    Mi sono limitato a metterli in acqua tiepida per 24h e oggi li ho messi in vaso (mix terriccio e perlite).

    Qualcuno ha esperienza con questa specie? Facilità di germinazione?
    Tempi di germinazione e tempi di crescita?

    Pozzallo

    southern sicily
    Partecipante
    Posts: 294
    • 9Topic
    • 294Risposte
    • 303Post totali
    7 Luglio 2020 alle 13:01 - Views: 325 #24051

    Posso provare per talea in questo periodo??

    Pozzallo

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3106
    • 372Topic
    • 3106Risposte
    • 3478Post totali
    7 Luglio 2020 alle 21:23 - Views: 328 #24052

    I semi andavano scarificati, ma sei ancora in tempo, in mancanza germinano con molto comodo.
    Da qualche parte ho letto, che l’unico altro modo per riprodurla è tramite porzioni di radice in terriccio sabbioso.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Scritto Da – pietropuccio on 07 Luglio 2020 21:24:51

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    southern sicily
    Partecipante
    Posts: 294
    • 9Topic
    • 294Risposte
    • 303Post totali
    8 Luglio 2020 alle 15:27 - Views: 324 #24053

    quote:


    I semi andavano scarificati, ma sei ancora in tempo, in mancanza germinano con molto comodo.
    Da qualche parte ho letto, che l’unico altro modo per riprodurla è tramite porzioni di radice in terriccio sabbioso.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Scritto Da – pietropuccio on 07 Luglio 2020 21:24:51


    Grazie Pietro.

    Io mi sono limitato solo a metterli in acqua tiepida per 24 ore e poi li ho piantati. Vediamo che succede.

    Pozzallo

    southern sicily
    Partecipante
    Posts: 294
    • 9Topic
    • 294Risposte
    • 303Post totali
    10 Luglio 2020 alle 22:14 - Views: 341 #24054

    Ad una settimana esatta dalla semina sono spuntate le prime plantule!

    Pozzallo

    southern sicily
    Partecipante
    Posts: 294
    • 9Topic
    • 294Risposte
    • 303Post totali
    20 Luglio 2020 alle 20:14 - Views: 341 #24055

    Piantine di Albizia julibrissin (Acacia di Costantinopoli) piantati il 2 luglio e nate a partire dai giorni 9-10 luglio.


    Pozzallo

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3106
    • 372Topic
    • 3106Risposte
    • 3478Post totali
    21 Luglio 2020 alle 13:44 - Views: 326 #24056

    Ottimo risultato, i semi sono ovviamente almeno dello scorso anno, dove sono stati tenuti?

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    southern sicily
    Partecipante
    Posts: 294
    • 9Topic
    • 294Risposte
    • 303Post totali
    21 Luglio 2020 alle 23:06 - Views: 342 #24057

    quote:


    Ottimo risultato, i semi sono ovviamente almeno dello scorso anno, dove sono stati tenuti?

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)


    Non sono sicuro che siano dell’anno scorso. Li ho raccolti da alcuni alberi che ho visto per strada.

    Pozzallo

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3106
    • 372Topic
    • 3106Risposte
    • 3478Post totali
    22 Luglio 2020 alle 13:29 - Views: 329 #24058

    Di questo anno non possono essere, pertanto i semi hanno passato l’inverno fuori, hanno quindi subito il processo naturale di vernalizzazione.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    southern sicily
    Partecipante
    Posts: 294
    • 9Topic
    • 294Risposte
    • 303Post totali
    23 Luglio 2020 alle 13:51 - Views: 343 #24059

    Capisco.

    Non sapevo. Grazie.

    Comunque contento per il buon risultato in tempi brevi dagli stessi alberi ne ho raccolti altri che mi sono nati nei giorni scorsi sempre a distanza di circa 10-12 gg.

    P.S.
    Spero di avere lo stesso successo con la Jacaranda m..

    Pozzallo