• Open
  • 5 Gennaio 2005 alle 12:01 #190

    Apro questa discussione perché ho un problema
    che dovrò affrontare appena arriva la primavera ed allora metto le mani avanti.
    Sul lato Nord del mio balcone ho: un Giglio rampicante (Gloriosa Superba) una Lonicera, due Pandoree e due Arauja Sericofera, l’anno scorso sembrava un ristorante, tutti gli insetti venivano a “mangiare” sul mio balcone
    ho trovato anche dei grossi bruchi verdi che si “apprezzato molto” il Giglio Rampicante.
    Prima della ripresa vegetativa, vorrei fare un trattamento che mi metta al riparo da afidi, ragnetti e altri ospiti non invitati, qualcuno mi può dare qualche suggerimento?
    Grazie mille
    Olli

    Olindo Galeotti

    Franco
    Partecipante
    Posts: 306
    • 51Topic
    • 306Risposte
    • 357Post totali
    5 Gennaio 2005 alle 13:08 - Views: 216 #6972

    Be’ il problema non è risolvibile adesso, poichè gli insetti, sono in gran parte “a riposo”: a primavera, quando troverai sulle piante citate degli insetti, dovrai intervenire con prodotti specifici, reperibili nei negozi di agraria; per quanto dici dei bruchi, sono dovuti a particolari farfalle che depositano sulle piante le loro uova (forse nottue). Questi insetti, hanno 1 o più generazioni durante l’anno perciò saranno opportuni, tramite controlli, dei trattamenti al fine di evitare tutti quei “rosicchiamenti” su foglie e fiori. Per quanto riguarda i prodotti, basta chiedere ad un negoziante esperto in agraria, ci sono prodotti adatti sia per chi ha il patentino per i prodotti fitosanitari, e per chi non lo ha. Buona fortuna!

    lulu
    Partecipante
    Posts: 932
    • 159Topic
    • 932Risposte
    • 1091Post totali
    5 Gennaio 2005 alle 18:37 - Views: 218 #6973

    Ciao,
    hai affrontato il problema che ormai affligge tutti. Prevenire o curare?
    Personalmente non uso antiparassitari sistemici ma verso Febbraio uso irrorare le piante in serra con Equiseto. Non serve a molto, se non a niente, per gli insetti, ma irrobustisce le piante. E’ giusto però il discorso di Franco.
    Diciamo che hai una “calamita” attira afidi che è la Arauyia. Questo è tipico di tutte le Asclepiadiaceae.

    Zona 8