• Open
  • 4 Maggio 2010 alle 17:55 #3791

    Ciao
    questo inverno, nonostante i -15 a Milano , 2 piantine di dactylifera di tre annni, sono sopravvissute coperte solo da un po’ di foglie addossate ad un muro esposto a sud e in piena terra
    Ho deciso allora di mettere in piena terra una pianta di avocado di tre anni

    angeloPosts: 2497
    • 485Topic
    • 2497Risposte
    • 2982Post totali
    4 Maggio 2010 alle 17:58 - Views: 156 #30294

    Dimenticavo
    puo’ resistere addossato ad un muro verso sud e coperto da una specie di mini serra questo inverno
    Di fianco ho un olivo di circa 15 anni che non ha patito minimamente i -15 di quest’anno
    Angelo

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    5 Maggio 2010 alle 8:33 - Views: 156 #30295

    Ciao Angelo, non ho comprewso bene se è un’affermazione od una perplessità.

    Le piante fanno quel che possono, ma per i miracoli non si sono acora attrezzate .
    Meno 15 anche se in serra fredda, è una temepratura impossibile per una Persea Gratissima.
    Non ho riscontri, ma penso che anche poche ore siano sufficienti per il Killeraggio.
    Dovresti disporre di un minimo di riscaldamento, almeno per non far scendere la temperatura sotto lo zero o al massimo i -7°c per poche ore, questo per non compromettere il nomrale accrescimento e la fruttificazione.
    Anche una piccola serra può andare bene, è una pianta facilmente contenibile alle nostre latitudini.

    Saluti, caio.

    quote:


    Dimenticavo
    puo’ resistere addossato ad un muro verso sud e coperto da una specie di mini serra questo inverno
    Di fianco ho un olivo di circa 15 anni che non ha patito minimamente i -15 di quest’anno
    Angelo


    angeloPosts: 2497
    • 485Topic
    • 2497Risposte
    • 2982Post totali
    5 Maggio 2010 alle 21:08 - Views: 156 #30296

    Era una domanda
    Intendevo dire:se le piantine di dattero,che sarebbero meno resistenti alla basse temperature, hanno resistito bene ai -15, l’avocado, che dovrebbere essere piu’ resistente, se lo proteggo con una miniserra, non dovrebbe avere problemi il prossimo inverno
    I -15 di quest’anno sono stati un’eccezione
    Angelo

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    5 Maggio 2010 alle 21:45 - Views: 156 #30297

    Infatti, i mano 15 anche per le Phoenix sono probitivi, non saprei ?
    Ho avevano un ottimo drenaggio, oppure il termometro ha preso “una cantonata”.
    Anche io avevo un termometro digitale co memorie di minimee massime, ma non gli ho mai dato credito in quanto troppo fuori dalle reali tolleranze di misura.
    Poi per essere considerate reali, c’è tutta una tecnica di esposizone e collocamento sensori di rilevamento, ma rischiamo di andare fuori tema.
    Dicimo che l’ai già collocata i terra e visto che i -15, sono stati una condizione eccezionale, non resta che augurarti buona coltivazione.

    saluti, caio.

    PeppesiciliaPosts: 218
    • 11Topic
    • 218Risposte
    • 229Post totali
    6 Maggio 2010 alle 1:58 - Views: 167 #30298

    Ciao Angelo,
    come ha detto Caio ci sono tanti fattori che influenzano la temperatura minima, nel mio terreno la notte ci sono differenze di minima anche di 4° da zona a zona.
    Certo l’avocado non resisterebbe di sicuro ad una meno 15, ma nulla ti vieta di provarci, anzi!
    Se può tornarti utile ho visto che esistono delle varietà nane di avocado che fruttificano anche in vaso, ho visto piante di avocado alte 50 cm con i frutti attaccati.
    Io ho dovuto aspettare 8 anni per veder fruttificare il mio avocado, ha fatto i primi fiori quand’è arrivato all’altezza di 4 metri e ne ho un altro alto 4 metri che non ne vuole sapere nemmeno di fiorire.
    Poi ho anche un altro albero fatto da seme, ha le foglie verde chiaro che puntualmente ogni inverno senza che la temperatura scenda sotto lo zero si rovina le foglie.
    Ti conviene scegliere una varietà bassa e resistente così da poterla “imbustare” durante l’inverno.
    Puoi provare a far sopravvivere la pianta, ma per la fruttificazione sono veramente dei problemi con il clima di Milano!


    Sicilia Orientale
    367 metri sul mare


    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    6 Maggio 2010 alle 10:21 - Views: 155 #30299

    quote:


    Infatti, i mano 15 anche per le Phoenix sono probitivi, non saprei ?
    Ho avevano un ottimo drenaggio, oppure il termometro ha preso “una cantonata”.
    Anche io avevo un termometro digitale co memorie di minimee massime, ma non gli ho mai dato credito in quanto troppo fuori dalle reali tolleranze di misura.
    Poi per essere considerate reali, c’è tutta una tecnica di esposizone e collocamento sensori di rilevamento, ma rischiamo di andare fuori tema.
    Dicimo che l’hai già collocata in terra e considerato che i -15°C sono stati un’eccezione, non mi resta che augurarti buona coltivazione.

    saluti, caio.


    angeloPosts: 2497
    • 485Topic
    • 2497Risposte
    • 2982Post totali
    6 Maggio 2010 alle 14:03 - Views: 155 #30300

    Non ho mai pensato di vedere i frutti dell’avocado
    Sono solo curioso di vedere se riuscira’ a sopravvivere in piena terra, visto che mi sembra una pianta molto robusta
    Lo terro’ alto al massimo un paio di metri, ed essendo vicino al muro della casa, non sara’ difficile costruirgli attorno una serra provvisoria
    Angelo

    JONPosts: 133
    • 14Topic
    • 133Risposte
    • 147Post totali
    7 Maggio 2010 alle 21:37 - Views: 168 #30301

    Io ieri ho messo a dimora l’Avocado, varietà Hass, speriamo non secchi.
    L’ho messo a circa 3 metri dalla casa, vicino ad un mandarino, speriamo bene.

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    8 Maggio 2010 alle 23:15 - Views: 160 #30302

    Non c’è motivo che secchi, sono piante ben resistenti in un clima mite,io ti consiglierei anche una Casimiroa, anch’essa vegeta bene nella zona degli agrumi.

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com

    JONPosts: 133
    • 14Topic
    • 133Risposte
    • 147Post totali
    9 Maggio 2010 alle 0:06 - Views: 168 #30303

    Speriamo…

    Casimiroa? non l’ho mai sentita, vado a vedere

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    10 Maggio 2010 alle 23:52 - Views: 160 #30304

    quote:


    Dimenticavo
    puo’ resistere addossato ad un muro verso sud e coperto da una specie di mini serra questo inverno
    Di fianco ho un olivo di circa 15 anni che non ha patito minimamente i -15 di quest’anno
    Angelo


    Sono un po’ sorpreso, già a -10° i rami giovani degli ulivi vengono danneggiati dal gelo, magari sono solo fessure lungitudinali ma che portano poi infezioni di rogna. A -15° si danneggia anche la corteccia adulta, sopratutto se il gelo dura più di una notte.

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com

    angeloPosts: 2497
    • 485Topic
    • 2497Risposte
    • 2982Post totali
    22 Novembre 2010 alle 18:38 - Views: 155 #30305

    Questa e’ al pianta prima dei freddi che arriveranno
    Spero di rivederla viva la prossima primavera
    Devo proteggerla entro fine settimana

    Angelo

    angeloPosts: 2497
    • 485Topic
    • 2497Risposte
    • 2982Post totali
    11 Gennaio 2011 alle 18:33 - Views: 155 #30306

    Ho provato a controllare l’avocado sotto il tnt e devo dire che le foglie apicali sono un po’ marroni, ma non male come pensavo
    Angelo

    paolob44Posts: 768
    • 49Topic
    • 768Risposte
    • 817Post totali
    11 Gennaio 2011 alle 20:53 - Views: 163 #30307

    L’importante è che non patisca il tronco. Oltre al tnt ha un riparo dalla pioggia?

    Paolo

    un blog di caprette, ulivi e curiosità vegetali:
    http://caprettetibetane.splinder.com

    angeloPosts: 2497
    • 485Topic
    • 2497Risposte
    • 2982Post totali
    12 Gennaio 2011 alle 16:45 - Views: 155 #30308

    La pianta e’rivolta a sud ad un metro dalla casa e parzialmente protetta dal tetto.
    Ma un po’ di acqua la prende
    Angelo