clerodendro thomsonaePosts: 37
    • 20Topic
    • 37Risposte
    • 57Post totali
    9 Febbraio 2007 alle 19:17 - Views: 387 #10434

    ciao, forse c’è un malinteso, non ho alcuna foto della pianta in questione, il link è messo semplicemente come firma

    http://s134.photobucket.com/albums/q104/salvo_album/

    lulu
    Partecipante
    Posts: 935
    • 159Topic
    • 935Risposte
    • 1094Post totali
    10 Febbraio 2007 alle 9:56 - Views: 228 #10435

    Caio, secondo me la Alocasia mazonica all’aperto, anche se a Palermo, in invcerno non ce la fa, in serra fredda direi di sì, ma questo potrebbero dirtelo meglio i tuoi concittadini. Immersa in acqua in estate senza vaso?
    Lulù

    clerodendro thomsonaePosts: 37
    • 20Topic
    • 37Risposte
    • 57Post totali
    10 Febbraio 2007 alle 12:53 - Views: 386 #10436
    hans.thomas
    Partecipante
    Posts: 330
    • 46Topic
    • 330Risposte
    • 376Post totali
    23 Giugno 2016 alle 13:33 - Views: 300 #10437

    Riprendo questa discussione per una curiosità: l’anno scorso ho sperimentato in piena terra questa Alocasia che però, poiché lo presa con uno stock di piante da supermercato in rinnovo (quindi roba malconcissima a costi irrisori), è marcita per un attacco fungino dopo circa un mese. Premesso che era molto piccola e non l’ho vista fiorire, come è possibile che in un vaso accanto a dove l’avevo piantata è nata una pianta?
    Potrei verificare se è nata da seme estirpandola ma al momento non voglio rischiare, soprattutto perché tutti i tentativi di riprodurre la Macrorrihzia da seme sono falliti.
    Come dovrei comportarmi? Se fosse nata da seme spontaneamente (e l’embrione sia sopravvissuto all’inverno) credo di avere speranze per la coltivazione in esterno… qualche suggerimento?

    Salvatore

    Giardino in Ragusa, Playa Grande, Marina di Modica

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3131
    • 375Topic
    • 3131Risposte
    • 3506Post totali
    23 Giugno 2016 alle 19:32 - Views: 272 #10438

    Se l’hai avuta per un mese non potevi non accorgerti di una eventuale fioritura, inoltre da questa ai frutti maturi, di un rosso che non passa inosservato, passa un bel pò di tempo. Sicuro che la nuova pianta sia una Alocasia?

    Per altre notizie:

    http://www.photomazza.com/?Alocasia-macrorrhizos&lang=it

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    hans.thomas
    Partecipante
    Posts: 330
    • 46Topic
    • 330Risposte
    • 376Post totali
    23 Giugno 2016 alle 22:16 - Views: 301 #10439

    Si Pietro, sono relativamente sicuro sebbene la prima foglia non si sia ancora aperta; sulle Alocasie ho pochi dubbi. Pensavo ad un’erbaccia quindi nello scipparla ho rotto la ligula e la prima foglia; trovandomi il pezzo in mano sono rimasto senza parole riconoscendola.
    Domenica dovrei tornare a Playa Grande e farò una foto a ciò che è rimasto della prima foglia che sarà sicuramente aperta. Le Alocasie in fondo sono delle piante veloci.

    La cosa soprattutto che mi stupisce ancora di più è che si trova in pieno sole.

    Salvatore

    Giardino in Ragusa, Playa Grande, Marina di Modica

    hans.thomas
    Partecipante
    Posts: 330
    • 46Topic
    • 330Risposte
    • 376Post totali
    26 Giugno 2016 alle 14:07 - Views: 304 #10440

    Eccola:

    Sinceramente non ho dubbi sul fatto che sia lei, però non ho idea da dove possa provenire e soprattutto non so come comportarmi nei suoi confronti.

    Salvatore

    Giardino in Ragusa, Playa Grande, Marina di Modica

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3131
    • 375Topic
    • 3131Risposte
    • 3506Post totali
    26 Giugno 2016 alle 15:11 - Views: 272 #10441

    Trattasi indubbiamente di Alocasia x amazonica, non c’è arrivata li col seme perchè mi risulta essere un ibrido sterile (a livello vivaistico si riproduce per micropropagazione), quindi solo tramite un frammento di rizoma. Mi sembra in ottima salute, quindi dovrebbe avere la giusta umidità sia nell’aria che nel terriccio.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/