• Open
  • pietropuccio
    Partecipante
    14 Novembre 2007 alle 13:57 #4282

    Visto che è stata appena evocata, trattandosi di una delle palme più ornamentali, anche indipendentemente dalla colorazione della foglia al momento della sua distensione, può essere utile uno scambio di esperienze sulla sua coltivazione.

    Chambeyronia macrocarpa (Arecaceae, Palmae)

    Palma a fusto singolo, che può superare i 15 m di altezza, originaria della Nuova Caledonia dove è distribuita su una vasta area e su differenti tipi di suolo, il che evidenzia, da questo punto di vista, la sua elevata adattabilità. Ha un fusto di diametro mediamente intorno ai 22 cm, che si mantiene verde e liscio per molti anni, spesso con striature gialle che ricordano la buccia di certe varietà di anguria, su cui spiccano le tracce ad anello dell’attaccatura delle foglie.

    Le foglie pennate raggiungono, nelle piante adulte i 4 m, con pinnule verde scuro lucide, cuoiose, larghe fino a 15 cm, ciò tranne le prime settimane dopo la distensione, quando la foglia presenta generalmente una colorazione rosso scura che lentamente vira al bronzo ed infine al verde.

    La pianta della foto proviene da Carlo Morici, regalatami, appena germinata, nel maggio del 1993 ed in piena terra dal 1996. La crescita, almeno per la mia esperienza, è a due velocità, in similserra riscaldata il primo anno produce quasi una foglia al mese, successivamente rallenta progressivamente; da quando è in piena terra il ritmo, costante, è di due foglie all’anno. Da letteratura dovrebbe resistere a temperature di circa -2, -3°C, ma su questo sarebbero interessanti eventuali esperienze in zone climatiche diverse da Palermo.
    Da giovane è consigliabile una posizione semiombreggiata, da adulta anche pieno sole.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b/10a (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Scritto Da – pietropuccio il 15 Ottobre 2017alle ore 21:04:45

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3131
    • 375Topic
    • 3131Risposte
    • 3506Post totali
    28 Maggio 2014 alle 19:00 - Views: 273 #34644

    Ciao,
    non mi risulta che ci siano significative differenze nella velocità di crescita.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    LionsPosts: 61
    • 4Topic
    • 61Risposte
    • 65Post totali
    28 Maggio 2014 alle 19:49 - Views: 407 #34645

    Grazie Pietro.

    Giuseppe Leone

    Partinico (Pa)
    zona climatica 9b (USDA)
    temperato subtropicale (koppen)

    PeppesiciliaPosts: 218
    • 11Topic
    • 218Risposte
    • 229Post totali
    31 Maggio 2014 alle 13:14 - Views: 494 #34646

    Ecco la mia, sarà piccola, ma è al secondo inverno senza alcuna protezione (notevole per un seedling) ed ha resistito al tentativo di essere estirpata da un cane, adesso ha già disteso la prima foglia dell’anno e si appresta ad allungare la seconda, la foto è di aprile.


    Sicilia Orientale
    367 metri sul mare