Forum replies created

    utopia tropicalePosts: 23
    • 4Topic
    • 23Risposte
    • 27Post totali
    2 Gennaio 2015 alle 1:29 - Views: 417 #24260

    Buon giorno se ho capito bene ti interessa identificare quella “ceppaia” con le foglie in primo piano…….
    se ti riferisci a quelle sono musella lasiocarpa, quindi non fa parte del genere musa ma molto più vicino geneticamente agli “ensete” spero di esserti stato utile… riccardo

    utopia tropicalePosts: 23
    • 4Topic
    • 23Risposte
    • 27Post totali
    2 Gennaio 2015 alle 1:16 - Views: 549 #24217

    ciao sono contento che hai trovato interessante il blog di Renato è davvero ben fatto…
    Renato Ronco ha scritto anche un libro “il giardino delle regole infrante” molto ben fatto.
    parla che le piante di victoria si sono fermate durante una ricaduta di temperatura intorno a 10 gradi l’aria e 13/14 gradi l’acqua quindi direi che è bene metterle all’esterno quando di notte non scende sotto i 15 gradi e credo sia fondamentale avere una vasca con acqua bassa ed esposta a sud buona sperimentazione…..

    utopia tropicalePosts: 23
    • 4Topic
    • 23Risposte
    • 27Post totali
    29 Dicembre 2014 alle 0:24 - Views: 549 #24213

    ciao si è possibile ma come stagionali facendo germinare i semi in un acquario riscaldato intorno a febbraio per poi metterle in coltura ad aprile nel blog di Renato Ronco trovi un articolo molto interessante con le sue esperienze mi sembra a torino

    utopia tropicalePosts: 23
    • 4Topic
    • 23Risposte
    • 27Post totali
    24 Dicembre 2014 alle 19:30 - Views: 426 #24204

    Ciao Davide il nome della cultivar dovrebbe essere “fimbriatum”

    utopia tropicalePosts: 23
    • 4Topic
    • 23Risposte
    • 27Post totali
    22 Dicembre 2014 alle 23:31 - Views: 426 #24202

    potrebbe essere asplenium nidus “fimbriatum”

    utopia tropicalePosts: 23
    • 4Topic
    • 23Risposte
    • 27Post totali
    22 Dicembre 2014 alle 23:26 - Views: 426 #24201

    è un Asplenium nidus ma è una delle molte cultivar sfrangiate se trovo il nome della culivar ve lo dico, spero di essrti stato utile.

    In risposta a presentazione
    utopia tropicalePosts: 23
    • 4Topic
    • 23Risposte
    • 27Post totali
    16 Dicembre 2014 alle 14:49 - Views: 404 #24195

    Buon giorno grazie per l’interessamento una pagina facebook esiste da pochi mesi la trovi come utopia tropicale diciamo che non presenta ancora esperienze di coltivazione, ma questo succederà sicuramente in primavera, la serra è in pessime condizioni per quanto concerne la copertura ma stiamo raccogliendo preventivi per risistemarla è da poco che la gestiamo ed il lavoro del primo anno è stato molto duro, ovviamente ho scritto su questo forum perchè l’idea è che diventi un luogo di riferimento per sperimentazione botanica aperto anche alle vostre esperienze in una zona del nord italia che pur avendo avuto una storia incredibile di giardini e di appassionati botanici oggi vive un periodo buio…
    colgo anche l’occasione per dire che non abbiamo finalità commerciali ma cerchiamo di finanziare la ristrutturazione che purtroppo è molto costosa chiedendo un piccolo contributo associativo e cedendo piante prodotte nella serra ad offerta libera è il primo passo per sperare che di creare un luogo confortevole per le future esperienze.

    grazie Riccardo

    se mi contattate con un messaggio privato potete venirci a trovare quando preferite!

    In risposta a presentazione
    utopia tropicalePosts: 23
    • 4Topic
    • 23Risposte
    • 27Post totali
    11 Dicembre 2014 alle 21:28 - Views: 404 #24192

    grazie Angelo per l’interessamento cercherò di postare delle immagini… (ti chiedo aiuto in privato perchè non so come fare)

    Utopia Tropicale nasce con lo scopo di fare didattica a bambini delle scuole elementari sull’importanza della bio diversità senza confini geografici e come supporto per appassionati di giardinaggio tropicale freddo con il fine di riprodurre e scambiare essenze rare e ovviamente esperienze di coltivazione… molto spesso ho utilizzato questo forum e ora che l’associazione muove i primi passi mi faceva piacere condividere con voi alcune esperienze fatte.
    oltre alla pratica, ci piacerebbe organizzare incontri culturali sul tema tropicale come quelli già in calendario.
    la serra è visitabile sia durante gli eventi che su appuntamento.