• Open
  • 5 Novembre 2007 alle 15:12 #4279

    Salve a tutti!
    Finalmente mi sono arrivati i semi di arenga micrantha ma ora che li devo piantare mi è venuto un dubbio….come vanno messi in terra?
    A qualcuno risulta che la parte rotondeggiante è quella da dove escono le radici?? (quindi li dovrei mettere con il lato appuntito verso l’alto??)
    Grazie

    popjPosts: 50
    • 11Topic
    • 50Risposte
    • 61Post totali
    9 Novembre 2007 alle 0:04 - Views: 169 #34400

    inanzitutto ciao a tutti,allora da me l’anno scorso si e’ arrivati a -3,ma anno troppo particolare!di norma 3/4 giorni,non di piu a -7 ci sono,consecutivi mai,d’estate a 40 c ci si arriva,e crescono bene farnietto,leccio,olivo,e ci sono delle musa che d’inverno le riparano con nylon che fruttificano sempre,ho messo a germinare butia capitata,syagrus(ma e rustica?!),phoenix canariensis,wahingtonia nel luogo,cameretta!!,dove dopo lunghi mesi mi e’ nata una dactilifera,andra bene anche per le altre?altre specie possibili per me oltre ai trachy?

    ciao e grazie e scusate se vi ho sommerso!!

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    9 Novembre 2007 alle 8:05 - Views: 133 #34401

    Hola Popj, se dobbiamo dare una scala di resistenza per le tue nuove “creaturine”, vado a memoria :

    Butia;
    Washingtonia;
    Syagrus, Phoneix dactilifera e Phoenix Canaryensis .

    Puoi candidare:
    Brahea Armata;
    Nannorrhops;

    quote:


    inanzitutto ciao a tutti,allora da me l’anno scorso si e’ arrivati a -3,ma anno troppo particolare!di norma 3/4 giorni,non di piu a -7 ci sono,consecutivi mai,d’estate a 40 c ci si arriva,e crescono bene farnietto,leccio,olivo,e ci sono delle musa che d’inverno le riparano con nylon che fruttificano sempre,ho messo a germinare butia capitata,syagrus(ma e rustica?!),phoenix canariensis,wahingtonia nel luogo,cameretta!!,dove dopo lunghi mesi mi e’ nata una dactilifera,andra bene anche per le altre?altre specie possibili per me oltre ai trachy?

    ciao e grazie e scusate se vi ho sommerso!!


    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    9 Novembre 2007 alle 8:12 - Views: 133 #34402

    Hola Popj, se dobbiamo dare una scala di resistenza per le tue nuove “creaturine”, vado a memoria :

    Butia;
    Washingtonia;
    Phoneix dactilifera
    Phoenix Canaryensis
    Syagrus (per quest’ultima sei al limite, quindi posizione ben riparata e buon drenaggio).

    Puoi candidare:
    Brahea Armata;
    Nannorrhops;
    Jubea;
    Rhapis;
    Sabal minor;
    Trithrinax;
    Dioon Edule;
    Encephalartos princeps.

    Oltre queste citate, ce ne sono altre vicine al tuo limite termico

    Ma per tua comodità, ti inserisco un link utile alle tue curiosità :
    http://www.cycads-n-palms.com/minimumtemperatures2.html

    Ovviamente le minime sono sempre teoriche, in quanto in momenti di stress della pianta, contano anche altri fattori, quali :
    Espsosizione ai venti di nord;
    Umidità ambientale;
    Umidita e drenaggio del terreno, ecc ecc ecc.

    Quindi, provare provare provare.
    Ora il materiale non ti manca, ed allora non mi resta che farti i miei migliori auguri Popj.
    Poi rendici partecipi dei tuoi esperimenti.
    Saluti, caio.

    quote:


    inanzitutto ciao a tutti,allora da me l’anno scorso si e’ arrivati a -3,ma anno troppo particolare!di norma 3/4 giorni,non di piu a -7 ci sono,consecutivi mai,d’estate a 40 c ci si arriva,e crescono bene farnietto,leccio,olivo,e ci sono delle musa che d’inverno le riparano con nylon che fruttificano sempre,ho messo a germinare butia capitata,syagrus(ma e rustica?!),phoenix canariensis,wahingtonia nel luogo,cameretta!!,dove dopo lunghi mesi mi e’ nata una dactilifera,andra bene anche per le altre?altre specie possibili per me oltre ai trachy?

    ciao e grazie e scusate se vi ho sommerso!!


    popjPosts: 50
    • 11Topic
    • 50Risposte
    • 61Post totali
    9 Novembre 2007 alle 14:37 - Views: 169 #34403

    grazie caio,sempre preciso,tecnico e gentile

    ciao

    ale72Posts: 416
    • 14Topic
    • 416Risposte
    • 430Post totali
    9 Novembre 2007 alle 19:51 - Views: 162 #34404

    Ragazzi se mi posso permettere …c’è un tipo di phoenix ” la reclinata” o ” senegal” che ha una resistenza maggiore di sygarus e raphis ad esempio(-6 -7°C)e che cresce abbastanza velocemente ed ha un aspetto molto esotico…chissà perchè non se ne parla mai…è un peccato!

    delli paoli giuseppePosts: 1139
    • 73Topic
    • 1139Risposte
    • 1212Post totali
    9 Novembre 2007 alle 20:16 - Views: 159 #34405

    la phoenix reclinata e molto variabile.ci sono specie resistente al gelo e alcune sono riuscite a superare il gelo del 1985 e altre no tutto dipende da dove provengono i semi “io credo” che la resistenza sia come il romanzoffiana.mi sembra che pietro ha un esemplare grande

    delli paoli giuseppe

    ale72Posts: 416
    • 14Topic
    • 416Risposte
    • 430Post totali
    9 Novembre 2007 alle 20:50 - Views: 160 #34406

    Nell’orto botanico di Roma sono riuscite a sopravvivere…ce n’è un esemplare molto “anziano” (le sygarus le hanno messe da poco)
    Comunque la crescita da seme della reclinata è veloce e rapida (con semi freschi 2-3 settimane).
    Riguardo la sygarus ho letto che la faccenda è più complicata..confermate?
    Ho letto che la germinazione della Sygarus avviene più facilmente se i semi vengono presi da “frutti” non ancora maturi (verdi)…
    Qualcuno ne sa qualcosa?

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    9 Novembre 2007 alle 21:22 - Views: 133 #34407

    All’orto botanico di Roma quando ci sono stato io le Syagrus ancora non le avevano, mentre la mia piccola aveva già un tronco di 3 ml.
    Per la germinazione dei semi, non ti posso aituare in quanot qua fanno tutte da sole, se vuoi e ti interessano, visto che stiamo vicini ci possiamo accordare per darti alcune piantine, (ovviamente hanno tra 1 e 2 anni).
    La reclinata io all’orto di roma ne avevo solo vista una piccola di circa 8-10 anni, mentre l’esemplare grande non l’ho evidentemente notato, cmq la differenza con la Canariensis và cmq ricercata.
    Allora nelle Phoneix si potrebbe anche aprire un post su Phoneix Theoprastii, oltra Con la Chamaerops sono le uniche palme di origine Europea, con resistenza pari alla Canariensis.
    Saluti, caio.

    quote:


    Nell’orto botanico di Roma sono riuscite a sopravvivere…ce n’è un esemplare molto “anziano” (le sygarus le hanno messe da poco)
    Comunque la crescita da seme della reclinata è veloce e rapida (con semi freschi 2-3 settimane).
    Riguardo la sygarus ho letto che la faccenda è più complicata..confermate?
    Ho letto che la germinazione della Sygarus avviene più facilmente se i semi vengono presi da “frutti” non ancora maturi (verdi)…
    Qualcuno ne sa qualcosa?


    ale72Posts: 416
    • 14Topic
    • 416Risposte
    • 430Post totali
    9 Novembre 2007 alle 22:31 - Views: 161 #34408

    Magari la prossima volta che andrò all’orto botanico (ci vado spesso nel periodo caldo) faccio qualche foto (se la gradite ovviamente)..
    Caio grazie per l’offerta…ringrazio e accetto volentieri…
    Per tutti (sopratutto per te Caio che me lo avevi chiesto) mi permetto di segnalare questo collegamento: http://www.trebrown.com/documents/climate/palmhardinesstrials.php qui la sygarus (notate anche le altre sygarus oltre la romanzoffiana!!) la danno a -3,9 e la p.reclinata a -4 (erano i famosi test fatti in Cornovaglia di cui vi parlai tempo fa)
    Chiedo a tutti e sopratutto a Pietropuccio (poichè mi fa rimanere con i piedi in terra)
    se secondo voi sono attendibili…a me convincono….Finalmente qualcuno ci dice come vengono fatti!

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    9 Novembre 2007 alle 22:52 - Views: 133 #34409

    Grazie mille per il link Ale.
    Molto interessante.
    Riamango cmq perplesso sulle minime riportare, diciami che quasi stravolge quanto lett osino ad ora, e non solo, in base alle minime riferite non potrei avere ne Ghuiya ne Trithrinax
    Tanto meno Syagrus….Bho!
    Me lo chiedevo anche io, se durante le sperimentazione esiste un protocollo ben definito che determini oltre la minima anche l’umidità ecc.

    Per le piantine, ne preparo alcune per questa primavera, fammi sapere quante ne vuoi.

    Saluti a tutti, caio.

    delli paoli giuseppePosts: 1139
    • 73Topic
    • 1139Risposte
    • 1212Post totali
    9 Novembre 2007 alle 23:02 - Views: 159 #34410

    tutti i semi per germogliare devono essere maturi,i romanzoffiana sono facili a farli da seme mentre per alcuni syagrus sono più difficile,per i dati di rusticita in rete c’è chi dice una cosa e chi un altra .il discorso e molto complicato .in florida nel gennaio 85 alcune specie di livistona. ne cito 3 drudei,muelleri e rigida non hanno portato nessun danno a-6 per il semplice motivo che non c’era umidita,

    delli paoli giuseppe

    pietropuccio
    Partecipante
    Posts: 3106
    • 372Topic
    • 3106Risposte
    • 3478Post totali
    9 Novembre 2007 alle 23:13 - Views: 110 #34411

    quote:


    Chiedo a tutti e sopratutto a Pietropuccio (poichè mi fa rimanere con i piedi in terra)
    se secondo voi sono attendibili…a me convincono….Finalmente qualcuno ci dice come vengono fatti!


    Ciao Ale,
    conosco il sito e l’avevo indirettamente citato nel messaggio “Caryota”. Con tutti i dovuti distinguo, trovo i valori più attendibile di molti altri che circolano in rete. Da tenere presente che i valori col ? sono stimati perchè al di fuori delle temperature riscontrate durante il periodo degli esperimenti. Sono da ammirare perchè mentre i dati forniti da siti che le palme le vendono sono quasi sempre ottimistici (a volte molto), i loro (mi riferisco a quelli col ?)sono generalmente prudenti.

    Pietro Puccio
    Palermo
    Zona climatica 9b/10a (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

    Pietro
    Palermo
    Zona (USDA) 9b
    https://www.monaconatureencyclopedia.com/enciclopedia/piante/

    ale72Posts: 416
    • 14Topic
    • 416Risposte
    • 430Post totali
    10 Novembre 2007 alle 11:32 - Views: 160 #34412

    Pietro,proprio perchè i venditori in genere sono ottimisti volevo un tuo parere…grazie

    Caio come dici tu quella tabella stravolge tutto!! è vero!! Grazie per l’offerta..Per te ci sono piccoline (1 anno) di sabal bermudiana ,livistona chinensis e se ti manca p.reclinata che aspettano di essere adottate!

    Giuseppe non so se hai notato che il mito sulla resistenza della Caryota maxima ‘Himalaya’: viene messo fortemente in discussione…

    Ciao grazie a tutti!

    delli paoli giuseppePosts: 1139
    • 73Topic
    • 1139Risposte
    • 1212Post totali
    10 Novembre 2007 alle 14:14 - Views: 159 #34413

    nella mia zona le caryote che resistono in pieno campo sono :urens,gigas(obtusa)e himalayia,la mitis si coltiva in posizione riparate,queste 4 specie un mio amico (pietro lo conosce)c’è l’ha da molti anni,

    delli paoli giuseppe

    ale72Posts: 416
    • 14Topic
    • 416Risposte
    • 430Post totali
    10 Novembre 2007 alle 20:00 - Views: 160 #34414

    Beh direi che non ti puoi lamentare…la tua zona è 9B??Non è che riesci a farci vedere le foto?
    Ciao grazie