• Open
  • 3 Febbraio 2009 alle 20:50 #4523

    Salve a Tutti!
    Mi presento, sono Andrea Gabrieli, ho 18 anni e sono molto appassionato della coltivazione di varie piante (palme comprese!)
    Abito a Milano, ma ho una casa a Marcelli di Numana sotto il Monte Conero o Monte d’Ancona nelle Marche. USDA: 8b.
    Quì ho a disposizione un grande terrazzo di metri quadri 300 e quì mi “diletto” con fruttiferi, pinacee, cactacee e aerecacee!
    A Milano tengo le palme più delicate e a Numana possiedo degli esemplari molto grandi che resistono bene al clima umido e fresco dell’inverno marchigiano costiero!
    Le palme che possiedo sono:
    Archontophoenix Chunnighamiana,
    Chamadorea Elegans (di anni 25!!!)
    Chamerops Humilis,
    Trachicarpus Fortunei,
    Phoenix Canariensis
    Phoenix Roebelenii,
    Syagrus Rommanzoffiana,
    Whashingtonia Robusta,
    Whashingtonia Filifera,
    Livinstonia Rotundifoloia,
    Caryota Mitis,
    Raphis Excelsa,
    Dypsis Cabadae,
    Cocos Nucifera (arrivato dalla Hawaii!),
    Euterpe Oleracea,
    e Bismarckia Nobilis, di cui appunto vorrei parlarVi!
    A settembre 2008 comperai dalla Germania una bella palma di Bismarck, che arrivò anche in breve tempo! (3 giorni). La condizione della pianta appariva buona: aveva una foglia aperta e una chiusa! Passò tutto settembre e tutto ottobre senza crescere quando improvvisamente l’unica foglia aperta che aveva iniziò a seccare! Capii celermente che il mio piccolo balconcino milanese non avrebbe mai potuto soddisfare le esigenze culturali e ambientali di un albero endemico dei caldi e assolati altipiani madagascariani! Così decisi di portarla a Numana dove speravo si sarebbe ripresa! A Numana tagliai la foglia lasciando solo quella chiusa e la trapiantai, tuttavia mi resi conto di non disponere di TNT per coprirla, avendo dato l’ultimo sacco a un grande Araucaria Excelsa di 3m.
    Tornato a Milano mi resi conto del problema freddo-umidità per le Bismarckiae e capii di aver fatto un pasticcio!

    A gennaio, considerando ormai morta la Bismarckia “tedesca” e avendone trovata un’altra in un vivaio di San Remo, la acqistai! Scusandomi per la forse troppo lunga introduzione, arrivo al punto:
    tornato nelle marche Domenica scorsa 2 febbraio e rivista la Bismarckia “tedesca”, quasi non credevo a ciò che mi si palesava davanti! Non solo non era morta, ma anzi aveva aperto una nuova foglia!!
    Avete capito bene: ha aperto una foglia in un periodo (freddo) compreso tra Novembre e Febbraio!
    Dunque, c’è da dire che il clima costiero marchigiano è sì umido tutto l’anno e in particolare in inverno, ma la temperatura è raro (ma non impossibile) che scenda sotto +1°C!. Resta comunque il problema dei venti, a cui quella zona è parecchio soggetta! In ogni caso la mia Bismarckia Nobilis si è dimostrata molto resistente al freddo umido tanto da aprire una foglia!
    Secondo me bisogna tenere presente questa vicenda per capire la vera rusticità della Bismarckia!
    Sperando di non averVi inultimente annoiato, spero che l’esperienza raccontata permetta nuove considerazioni sulla rusticità della Bismarckia Nobilis!

    Un saluto a Tutti,

    Andrea.
    (Vi farò sapere quando pinanterò la II Bismarckia, quella ligure!!!

    Andrea Gabrieli
    USDA Milano: 7a/b
    USDA Numana(An): 8b

    AndreaGabrieliPosts: 776
    • 74Topic
    • 776Risposte
    • 850Post totali
    5 Marzo 2009 alle 18:33 - Views: 313 #38177

    Sì, recentemente sono andato nelle Marche per togliere i TNT alle piante e sistemare tutto dopo l’inverno e sembra stare molto bene! Ovviamente non è cresciuta, ma quell’unica foglia che aveva è ancora verde!
    (anche se le punte sono leggermente secche)
    Per tutta risposta ho appena insediato lì l’altra Bismarckia (quella ligure), che era più sana di quella tedesca, che ricordo essersi rovinata durante la prima parte dell’autunno che ha trascorso a Milano.

    Dunque per il momento sono lì e sono vive!
    Quando inizieranno a riprendersi e a crescere con l’iniziare della primavera certamente Ve lo farò sapere!

    (Purtroppo, andando giù, ho dimenticato di fare loro una foto, ma la prossima volta la farò! Non dubitatene!!)

    Ciao,

    Andrea Gabrieli
    USDA Milano: 7a/b
    USDA Numana(An): 8b

    AndrexPosts: 155
    • 28Topic
    • 155Risposte
    • 183Post totali
    5 Marzo 2009 alle 18:42 - Views: 366 #38178

    Bene,un buon incoraggiamento anche per me…..tienici informati….

    Greginson

    judenzoPosts: 502
    • 24Topic
    • 502Risposte
    • 526Post totali
    5 Marzo 2009 alle 18:46 - Views: 330 #38179

    quote:


    recentemente sono andato nelle Marche per togliere i TNT alle piante e sistemare tutto dopo l’inverno e sembra stare molto bene! Ovviamente non è cresciuta, ma quell’unica foglia che aveva è ancora verde!
    (anche se le punte sono leggermente secche)
    Per tutta risposta ho appena insediato lì l’altra Bismarckia (quella ligure), che era più sana di quella tedesca, che ricordo essersi rovinata durante la prima parte dell’autunno che ha trascorso a Milano.


    Ciao Andrea, ma non è forse un pò presto, avrei temporeggiato almeno per la bismarckia, non potrebbe vivere alla tua latitudine all’aperto.

    Enzo
    Calabria/ clima sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale s.l.m./ 9b

    AndreaGabrieliPosts: 776
    • 74Topic
    • 776Risposte
    • 850Post totali
    5 Marzo 2009 alle 18:58 - Views: 313 #38180

    quote:


    quote:


    recentemente sono andato nelle Marche per togliere i TNT alle piante e sistemare tutto dopo l’inverno e sembra stare molto bene! Ovviamente non è cresciuta, ma quell’unica foglia che aveva è ancora verde!
    (anche se le punte sono leggermente secche)
    Per tutta risposta ho appena insediato lì l’altra Bismarckia (quella ligure), che era più sana di quella tedesca, che ricordo essersi rovinata durante la prima parte dell’autunno che ha trascorso a Milano.


    Ciao Andrea, ma non è forse un pò presto, avrei temporeggiato almeno per la bismarckia, non potrebbe vivere alla tua latitudine all’aperto.

    Enzo
    Calabria/ clima sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale s.l.m./ 9b


    Per ora le minime sono intorno a +7°C e le massime +14°C. Vedremo che cosa succederà!!! (confidando nella primavera!)

    Ciao,

    Andrea Gabrieli
    USDA Milano: 7a/b
    USDA Numana(An): 8b

    judenzoPosts: 502
    • 24Topic
    • 502Risposte
    • 526Post totali
    7 Marzo 2009 alle 16:39 - Views: 324 #38181

    Sarebbe interessante vedere in foto le tue 2 Bismarckie per vedere l’eventuale differenza con la “silver”.

    Saluti Enzo
    Calabria/ clima sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale s.l.m./ 9b

    AndreaGabrieliPosts: 776
    • 74Topic
    • 776Risposte
    • 850Post totali
    7 Marzo 2009 alle 18:40 - Views: 303 #38182

    Ciao Judenzo,

    in che senso la differenza con la “silver”?
    Anche le mie due sono “silver”???

    Comunque la prossima volta che vado nelle Marche (aprile) farò le foto!!!

    Ciao,

    Andrea Gabrieli
    USDA Milano: 7a/b
    USDA Numana(An): 8b

    judenzoPosts: 502
    • 24Topic
    • 502Risposte
    • 526Post totali
    7 Marzo 2009 alle 19:32 - Views: 324 #38183

    quote:


    in che senso la differenza con la “silver”?


    pensavo avessi 2 varietà

    Enzo
    Calabria/ clima sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale s.l.m./ 9b

    AndrexPosts: 155
    • 28Topic
    • 155Risposte
    • 183Post totali
    7 Marzo 2009 alle 23:48 - Views: 366 #38184

    Signori proprio oggi ho avuto una bella discussione con un vivaista molto esperto(dice di avere la passione e coltivare palme e simili da almeno 30 anni)e mi ha detto che quando lui ha provato le bismarckia di 3 anni di età,qui in campania(minime al massimo intorno allo 0)riuscivano a sopravvivere solo per 2 o 3 anni per poi morire…La domanda mia è questa,provando con un esemplare con più di 3-4 anni di età le possibilità aumentano?

    Greginson

    judenzoPosts: 502
    • 24Topic
    • 502Risposte
    • 526Post totali
    8 Marzo 2009 alle 10:57 - Views: 324 #38185

    quote:


    Signori proprio oggi ho avuto una bella discussione con un vivaista molto esperto(dice di avere la passione e coltivare palme e simili da almeno 30 anni)e mi ha detto che quando lui ha provato le bismarckia di 3 anni di età,qui in campania(minime al massimo intorno allo 0)riuscivano a sopravvivere solo per 2 o 3 anni per poi morire…La domanda mia è questa,provando con un esemplare con più di 3-4 anni di età le possibilità aumentano?

    Greginson


    Ciao Greginson, se può interessarti il mio parere, non credo che la bismarckia possa vivere all’aperto in campania, forse se protetta bene in inverno(come dice il saggio “nei nostri lunghi inverni”).
    Ne ho visto morire a latitudini più basse, poi l’esperienza del vivaista è più che significativa.
    Resto del parere che si possa coltivare solo in sicilia ed in alcune zone della calabria, microclimi esclusi naturalmente.
    Gli esperti probabilmente sposeranno la mia tesi.

    Saluti Enzo
    Calabria/ clima sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale s.l.m./ 9b

    TraianoPosts: 134
    • 14Topic
    • 134Risposte
    • 148Post totali
    8 Marzo 2009 alle 13:37 - Views: 341 #38186

    Judenzo ha sempre ragione anche quando ha torto!

    Calabria – Golfo di Sant’Eufemia – 445 s.l.m.
    Latitudine 38°50′
    Zona climatica 9a (USDA)
    Clima temperato subtropicale (Koppen)

    judenzoPosts: 502
    • 24Topic
    • 502Risposte
    • 526Post totali
    8 Marzo 2009 alle 19:13 - Views: 324 #38187

    quote:


    Judenzo ha sempre ragione anche quando ha torto!



    In questa occasione ho ragione.

    Enzo
    Calabria
    Zona climatica 9b (USDA)
    Sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale s.l.m.(Koppen)

    ffeeddee
    Partecipante
    Posts: 2765
    • 75Topic
    • 2765Risposte
    • 2840Post totali
    19 Marzo 2009 alle 18:48 - Views: 288 #38188

    Oggi complice la primavera incombente ho messo fuori la mia bismakia. Come dicevo l’inverno lo passa in ufficio e cresce molto bene:

    ecco com’era nel 2007

    bismarkia nobilis

    e com’è oggi, la foglia più grande è sui 50 cm

    bismarkia nobilis pot

    quando diventerà troppo grande proverò a piantarla, a meno che non mi trasferisca + a sud…

    Bismarckia Nobilis

    Secondo gli americani una volta adulta resiste a qualche grado sotto zero, nelle parti più calde della zona 9. Ama il caldo e l’umido.
    E’ specie dioica e per piantarla in giardino occorre spazio perché la corona delle foglie può allargarsi oltre i 6 metri.

    ciao
    ciao

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)

    AndreaGabrieliPosts: 776
    • 74Topic
    • 776Risposte
    • 850Post totali
    19 Marzo 2009 alle 18:55 - Views: 296 #38189

    Bellissima ffeeddee!

    Complimenti per la celere crescita!

    Andrea Gabrieli
    USDA Milano: 7a/b
    USDA Numana(An): 8b

    costieroPosts: 945
    • 36Topic
    • 945Risposte
    • 981Post totali
    20 Marzo 2009 alle 10:06 - Views: 330 #38190

    davvero bella, notevole…..

    ffeeddee
    Partecipante
    Posts: 2765
    • 75Topic
    • 2765Risposte
    • 2840Post totali
    20 Marzo 2009 alle 11:06 - Views: 286 #38191

    quote:


    davvero bella, notevole…..


    L’ultima foto è scattata in un isola del Texas ed è da esempio, non è la mia…

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)