• Open
  • 14 Ottobre 2010 alle 22:34 #3819

    In riferimento alla passiflora in oggetto ho alcuni dubbi sulla reale resistenza alle minime temperature.
    Infatti la P. Edulis x colvilli, viene data resistente a -8°C, quando qui me ne sono morte due in due inverni diversi.
    La prima volta l’ho testata all’aperto con esito disastroso, l’inverno successivo ne ho testata un altra in un porticato chiuso su tre lati ed aperto verso sud, ma è defunta anche la seconda, ho solo avuto un dubbio sulla seconda prova che magari le ho fornito l’acqua con troppa parsimonia ??
    Può essere ! Però risulta strano che la classica passiflora edulis data resistente per -3°C(acquisata insieme alla prima E x colvilli) vive, vegeta e fruttifica regolarmente all’aperto.
    Secondo voi ????
    Grazie per l’attenzione.
    caio.

    lorenzoPosts: 35
    • 11Topic
    • 35Risposte
    • 46Post totali
    15 Ottobre 2010 alle 15:52 - Views: 530 #30601

    ciao,io non l’ho mai avuta(ma la cercavo) ma mi hanno detto questo anche altri..mentre la p.ligularis che viene data come una delle più delicate a me quest’anno è sopravvissuta mentre sono morte le p edulis e i guava e lavocado quasi seccato tutto

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    15 Ottobre 2010 alle 19:42 - Views: 329 #30602

    Interessante, ma le posizioni e gli apporti idrici sono stati eguali per tutte le piante citate ?
    saluti, caio.

    lorenzoPosts: 35
    • 11Topic
    • 35Risposte
    • 46Post totali
    19 Ottobre 2010 alle 0:04 - Views: 530 #30603

    sì,erano una a fianco all’altra…e poi c’era anche un combava che è sopravvissuto all’iverno sotto le foglie poi appena ha riniziato a vegetare l’ha magiato il cane…le minime erano bassine puntedi -10 spesso

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    25 Ottobre 2010 alle 13:10 - Views: 347 #30604

    Allora, nessuno è incappato nelle Passiflore ???

    ffeeddee
    Partecipante
    Posts: 2765
    • 75Topic
    • 2765Risposte
    • 2840Post totali
    26 Ottobre 2010 alle 18:13 - Views: 306 #30605

    quote:


    Allora, nessuno è incappato nelle Passiflore ???


    quest’inverno mi è morta quella più resistente credo, la cerulea, ecco una foto di un fiore

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    26 Ottobre 2010 alle 19:20 - Views: 348 #30606

    Qui la cerulea è come la “gramigna”.

    quote:


    quote:


    Allora, nessuno è incappato nelle Passiflore ???


    quest’inverno mi è morta quella più resistente credo, la cerulea, ecco una foto di un fiore

    Federico

    Ravenna
    Zona climatica 8a/8b (USDA)


    stefyPosts: 52
    • 4Topic
    • 52Risposte
    • 56Post totali
    7 Novembre 2010 alle 9:02 - Views: 512 #30607
    Quote:
    In riferimento alla passiflora in oggetto ho alcuni dubbi sulla reale resistenza alle minime temperature.
    Infatti la P. Edulis x colvilli, viene data resistente a -8°C, quando qui me ne sono morte due in due inverni diversi.
    La prima volta l’ho testata all’aperto con esito disastroso, l’inverno successivo ne ho testata un altra in un porticato chiuso su tre lati ed aperto verso sud, ma è defunta anche la seconda, ho solo avuto un dubbio sulla seconda prova che magari le ho fornito l’acqua con troppa parsimonia ??
    Può essere ! Però risulta strano che la classica passiflora edulis data resistente per -3°C(acquisata insieme alla prima E x colvilli) vive, vegeta e fruttifica regolarmente all’aperto.
    Secondo voi ????
    Grazie per l’attenzione.
    caio.
    Ti posto una discussione in cui ha risposto maurizio vecchia ;), magari ti aiuta ;) http://giardinaggio.efiori.com/forum/passiflore/14960-qualche-passiflora-per-il-mio-balcone-3.html#post302887

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    9 Novembre 2010 alle 19:42 - Views: 347 #30608

    Grazie Stefania per l’indicazione, ma sostanzialmente da quanto ho letto nei diversi post, la P. Edulis x Colvilli si colloca tra le passiflore più rustiche, solo non ho trovato la temperatura minima di riferimento, poi stranamente in un altro forum, dedicato alla Edulis, leggo che la stessa resite a 5°C ?????
    Da buon testardo, riproverò a primavera con un altra E.x Colvilli.
    Saluti, caio.

    quote:


    Quote:
    In riferimento alla passiflora in oggetto ho alcuni dubbi sulla reale resistenza alle minime temperature.
    Infatti la P. Edulis x colvilli, viene data resistente a -8°C, quando qui me ne sono morte due in due inverni diversi.
    La prima volta l’ho testata all’aperto con esito disastroso, l’inverno successivo ne ho testata un altra in un porticato chiuso su tre lati ed aperto verso sud, ma è defunta anche la seconda, ho solo avuto un dubbio sulla seconda prova che magari le ho fornito l’acqua con troppa parsimonia ??
    Può essere ! Però risulta strano che la classica passiflora edulis data resistente per -3°C(acquisata insieme alla prima E x colvilli) vive, vegeta e fruttifica regolarmente all’aperto.
    Secondo voi ????
    Grazie per l’attenzione.
    caio.
    Ti posto una discussione in cui ha risposto maurizio vecchia ;), magari ti aiuta ;) http://giardinaggio.efiori.com/forum/passiflore/14960-qualche-passiflora-per-il-mio-balcone-3.html#post302887


    HoracePosts: 831
    • 89Topic
    • 831Risposte
    • 920Post totali
    5 Marzo 2012 alle 9:54 - Views: 422 #30609

    ci hai più provato Claudio?

    Moris

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    5 Marzo 2012 alle 21:58 - Views: 413 #30610

    No dopo due insuccessi consecutivi ho rinunciato definitivamente.
    Anche se non c’entra con il post, ho trovato invece molto resistente La Carissa Macrocarpa , anche se non vi è traccia di varietà, penso che a diffierenza delle altre 3 consorelle defunte, questa ha passato indenne i -8°C dello scorso inverno e l’abbondante neve di quest’anno.

    quote:


    ci hai più provato Claudio?

    Moris


    stefyPosts: 52
    • 4Topic
    • 52Risposte
    • 56Post totali
    7 Marzo 2012 alle 22:43 - Views: 552 #30611

    Senti, io in vaso ho due P. edulis flavicarpa, due P. edulis ‘Sims’. In piena terra coperta da solo tnt ho una P. ‘Colvilli Clara’. Le prime devo ripararle dalle piogge altrimenti si marciscono, quella in piena terra naturalmente va da se ed è molto rustica. A volte le Passiflore muoiono perchè stressate, per virus o presenza di nematodi nel terriccio. Io ne coltivo più di 50 ormai ed ogni tanto mi capita ancora di perdere qualche P. caerulea. Se fossi in te ritenterei ;)

    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    7 Marzo 2012 alle 22:49 - Views: 413 #30612

    Concordo con te Stefania, l’unica differenza tra la tua è la mia zona, la fanno le minime temperature.
    Qui ai Castelli quest’inverno abbiamo avuto una punta di -5°C, sul litorale Romano molto meno.
    Qui purtroppo l’unica passiflora che non è deceduta neanche a -8,4°C è la Cerulea, che è diventata un’infestante.
    Poi non è detto che succeda come con la Carissa, che alla quarta prova ho trovato il soggetto resistente.
    Saluti, caio.

    quote:


    Senti, io in vaso ho due P. edulis flavicarpa, due P. edulis ‘Sims’. In piena terra coperta da solo tnt ho una P. ‘Colvilli Clara’. Le prime devo ripararle dalle piogge altrimenti si marciscono, quella in piena terra naturalmente va da se ed è molto rustica. A volte le Passiflore muoiono perchè stressate, per virus o presenza di nematodi nel terriccio. Io ne coltivo più di 50 ormai ed ogni tanto mi capita ancora di perdere qualche P. caerulea. Se fossi in te ritenterei ;)


    stefyPosts: 52
    • 4Topic
    • 52Risposte
    • 56Post totali
    7 Marzo 2012 alle 22:56 - Views: 552 #30613

    Abitavo sotto frascati fino a pochi anni fa, conosco gli inverni, hai ragione sono molto più rigidi che da me. Tu cerchi di coltivare passiflore specifiche da frutto? Ce ne sono diverse adattabili al tuo clima ;)

    PeppesiciliaPosts: 218
    • 11Topic
    • 218Risposte
    • 229Post totali
    8 Marzo 2012 alle 0:40 - Views: 441 #30614

    Io coltivo la edulis x colvilli da 3 anni oramai, in piena terra e senza alcuna protezione e non subisce alcun danno, sembra molto resistente.
    La temperatura più rigida che ha (hanno.. ho più piante) superato è stata di -1,6°C per poche ore, durante ogni inverno ho al massimo 2-3 gelate molto leggere.
    In mezz’ombra cresce, fiorisce e fruttifica di più, io la tengo comunque in pieno sole.
    Fa due fioriture l’anno, la prima da marzo a maggio, la seconda da ottobre a dicembre, i frutti li raccolgo a giugno-luglio e a gennaio-febbraio.


    Sicilia Orientale
    367 metri sul mare


    CaioPosts: 1336
    • 115Topic
    • 1336Risposte
    • 1451Post totali
    8 Marzo 2012 alle 13:04 - Views: 413 #30615

    Peppe hai la fortuna di vivere in una delle più belle e soleggiate terre d’Italia.

    Stefania se hai qualche indicazione sulle varietà fruttifere, sono “tutt’orecchi”.

    Tra l’altro conoscendo bene il clima locale sarà di sicuro un ottimo consiglio.

    Hai deciso di abbandonare il caos Castellano ?

    Beata te, ogni tanto ci penso anch’io, è basta c’ho stò traffico !

    Anche se nella tua nuova zona, come traffico non scherzano, siete solo meglio colelgati con la capitale, che non è poco.

    Saluti