• Open
  • 30 Giugno 2011 alle 15:15 #1938

    Già, a forza di dire che era bellissimo me la sono tirata contro.
    Avevo in anni passati fatto tre tentativi, tutti e tre falliti.
    Poi avevp trovato un articolo che diceva che andava piantato in terra povera, contro un muro e non bisognava bagnarlo. Individueto il posto ho ritentato e per anni ho avuto una fioritura veramente eccezzionale.
    Ma da questa primavera vedo che sta deperendo, alcuni ricacci basali sono seccati, non fa foglie nuove e da lontano sembra secco.
    Non so cosa tentare, avete qualche suggerimento? grazie

    LucaPosts: 60
    • 3Topic
    • 60Risposte
    • 63Post totali
    19 Luglio 2011 alle 23:46 - Views: 314 #19194

    Ciao Traudi, quanti anni ha la tua pianta? al di fuori della zona d’origine la speranza di vita è abbastanza limitata. Le mie esperienze sono folgoranti per anni, poi da una settimana all’altra di solito dopo la fioritura primaverile collassano e sono morte. L’ultimo mio cadavere misurava 2.5 di alterra e era allevato a “pseudospaliera” contro un muro ad ovest. Prendeva però sempre dell’acqua piovana pure in estate. Ora ho un baby di F californicum e uno di F. x california Glory, entrambe contro muri ad ovest e senza innaffiature, la F californicum pure con protezione invernale (non riceve nemmeno la pioggia quando c’è il vento). Poi se quardi i giardini in Cornovaglia o in Irlanda ci trovi delle piante enormi all’aperto in balia di pioggia vento neve … Ma anche lì prima o dopo se ne vanno in paradiso……
    Ciao

    Luca
    Locarno/USDA 8