• Open
  • 22 Marzo 2005 alle 11:39 #231

    Ciao a tutti,
    vorrei sapere se c’è qualcuno, come me, che coltiva la Gloriosa “Rothschildiana”.
    Io quest’anno l’ho tenuta in caldo, a casa ..e già adesso!! mi sta regalando questi meravigliosi fiori.
    Per chi non la conosce:
    …è una pianta tuberosa, rampicante, dotata di viticci, molto velenosa in tutte le sue parti, che fiorisce in estate.
    In inverno i tuberi vanno conservati in luoghi asciutti e temperati.
    Esistono molte varieta :
    “Rothschildiana” – fiore rosso,con i bordi gialli
    “superba” – fiore arancione chiaro con giallo
    “superba Lutea” – fiore giallo con petali arricciati.

    La consiglio a tutti !!

    Franco
    Partecipante
    Posts: 307
    • 51Topic
    • 307Risposte
    • 358Post totali
    22 Marzo 2005 alle 13:02 - Views: 631 #7458

    Ciao Martina!
    Si, la conosco e coltivo anch’io la Gloriosa; ora, è in stato di riposo, poichè in autunno tolgo dal terreno i tuberi, che ri-pianto in primavera; in estate mi ricompensa con delle belle fioriture. Io coltivo la varietà Rotschildiana e Superba (che mi è stata regalata da un’amica al ritorno dalle Seychelles).. Ciao…

    RivervioletPosts: 137
    • 13Topic
    • 137Risposte
    • 150Post totali
    22 Marzo 2005 alle 17:51 - Views: 582 #7459

    Pianta che conto di prendere quanto prima, piace molto anche a me, ma non è facilissio trovarla e giuro via internet, non ci compro più, troppe spese e rischi.

    E’ proprio bella!

    River

    MartinaPosts: 629
    • 201Topic
    • 629Risposte
    • 830Post totali
    22 Marzo 2005 alle 21:02 - Views: 572 #7460

    Ciao Franco, anch’io toglievo i tuberi e li rimettevo in terra in primavera, ma quest’anno volevo provare a piantarli in inverno a casa e come vedi mi sono anticipata estate.

    Ciao River, prova da Lulu !!!!

    schimatrixPosts: 63
    • 19Topic
    • 63Risposte
    • 82Post totali
    22 Marzo 2005 alle 22:55 - Views: 595 #7461

    Martina complimenti! hai postato delle foto davvero stupende. Domenica ho tolto dal vaso i miei di tuberi di gloriosa, che non avevo mai avuto il tempo di rimuovere ed ho tenuto nella terra (ma interrompendo le innaffiature); mi sembrano in buone condizioni (la terra del vaso era ..un di blocco di cemento praticamente, mi chiedo come ho fatto a non romperli nel tentativo di liberarli!! ora dovrò piantarli di nuovo ma in un vaso con del terriccio nuovo, e dunque vorrei sapere: che terriccio/substrato adottate? non ricordo come vanno piantati i tuberi: la V va interrata con le punte verso l’alto, no? a che profondità metterli?
    grazie, e..mi hai fatto venire una voglia di rivedere quei fiori splendidi!!!!
    giuseppe

    OlliPosts: 19
    • 11Topic
    • 19Risposte
    • 30Post totali
    23 Marzo 2005 alle 11:55 - Views: 655 #7462
    Quote:
    Ciao a tutti,
    vorrei sapere se c’è qualcuno, come me, che coltiva la Gloriosa “Rothschildiana”.
    Io quest’anno l’ho tenuta in caldo, a casa ..e già adesso!! mi sta regalando questi meravigliosi fiori.
    Per chi non la conosce:
    …è una pianta tuberosa, rampicante, dotata di viticci, molto velenosa in tutte le sue parti, che fiorisce in estate.
    In inverno i tuberi vanno conservati in luoghi asciutti e temperati.
    Esistono molte varieta :
    “Rothschildiana” – fiore rosso,con i bordi gialli
    “superba” – fiore arancione chiaro con giallo
    “superba Lutea” – fiore giallo con petali arricciati.

    La consiglio a tutti !!

    Mi accodo ai numerosi estimatori della Superba che lo è di nome e di fatto. Personalmente la lascio nel vaso al buio e al riparo dal freddo e torno ad irrigarla in primavera. L’anno scorso ho tolto i tuberi dal terreno e ho notato con sorpresa che si erano moltiplicati consentendomi di avere altre piante che ho regalato ad amici.
    L’avevo trovata, in un mercato qui a San Marino,5 anni fa pagandola 60.000 Lit. ma ne valeva la pena e troppo bella.
    Un caro saluto a tutti
    Olindo

    Olindo Galeotti

    gianniPosts: 58
    • 13Topic
    • 58Risposte
    • 71Post totali
    23 Marzo 2005 alle 19:10 - Views: 573 #7463

    Bella pianta, ma non facilissima direi!
    Io la colivo da molti anni, ma nessuno mi ha mai detto come va tenuta. Pertanto ho imparato a mie spese la coltivazione. Proprio perchè ho impiegato molti anni per “capirla”, mi ha fiorito solo lo scorso anno.
    Brevemente, lascio seccare il terreno con i tuberi d’inverno; a primavera se necessario li dirado e li ripianto in un terreno sostanzioso. Annaffiature regolari. Ho notato che questa specie preferisce stare all’aperto e non ama affatto l’ombra. Non è certo una pianta da serra in estate!
    Sono gradite altre informazioni.

    quote:


    Ciao a tutti,
    vorrei sapere se c’è qualcuno, come me, che coltiva la Gloriosa “Rothschildiana”.
    Io quest’anno l’ho tenuta in caldo, a casa ..e già adesso!! mi sta regalando questi meravigliosi fiori.
    Per chi non la conosce:
    …è una pianta tuberosa, rampicante, dotata di viticci, molto velenosa in tutte le sue parti, che fiorisce in estate.
    In inverno i tuberi vanno conservati in luoghi asciutti e temperati.
    Esistono molte varieta :
    “Rothschildiana” – fiore rosso,con i bordi gialli
    “superba” – fiore arancione chiaro con giallo
    “superba Lutea” – fiore giallo con petali arricciati.

    La consiglio a tutti !!


    MartinaPosts: 629
    • 201Topic
    • 629Risposte
    • 830Post totali
    23 Marzo 2005 alle 20:16 - Views: 576 #7464

    Ciao a tutti,
    che bello !!! non immaginavo che sarete così numerosi coltivatori della Gloriosa, anche se questa pianta, secondo me, lo merita molto.

    Per quel poco, che ho trovato nei libri :
    Gloriosa (chiamata anche Giglio rampicante) proviene dal’Africa tropicale.
    Può raggiungere l’altezza di 2m ed è provista di radici tuberose.
    Le foglie sono lanceolate, lucide; quelle superiori terminano con un viticcio.
    I fiori, simili a quelli del giglio, hanno 6 tepali curvati all’indietro e ondulati ai margini.
    Compaiono da giugno ad agosto e sono solitari, di colore rosso, (arancione o giallo) con bordi gialli.
    Coltivata in casa può fiorire (infatti ci ho provato e avuto grande successo) a partire già da febbraio.
    La pianta ha bisogno di molta luce e di sole diretto !!!!
    Bagnare abbondantemente (senza ristagni) la miscela durante il periodo vegetativo e mantenere umido l’ambiente ponendo il vaso in un sottovaso pieno di ghiaia bagnata.
    Concimare con un preparato liquido a bassa concentrazione ogni 2 settimane.
    D’inverno la parte aerea muore e i tuberi vengono conservati a 10-12gradi in un luogo asciutto.
    All’inizio della primavera i tuberi vengono rinvasati in miscela formata da 1 parte di terra universale, 1 di torba o di terriccio di foglie e 1 di sabbia.
    Ogni tubero produce 2-3 fusti,che devono essere sostenuti.
    In febbraio o in marzo si possono staccare i piccoli tuberi che si sono formati nelle radici della pianta madre, essi vengono piantati e coltivati come piante adulte.

    Io,(premetto che non sono grande esperta delle bulbose!!!) non ho avuto con la Gloriosa grossi problemi. L’unico grande pericolo è troppa acqua che la può far deperire in poco tempo – il marciume del tubero.

    Alle domande :
    Ciao Giuseppe – giusto, le punte verso alto, certe volte le lascio “uscire” anche fuori del terriccio.
    I tuberi metto in pocha profondità, anzi le appoggio sulla terra nel vaso e le copro con un piccolo strato del terriccio.
    Il terricio uso quello per le grasse + pomice, ho troppa paura del marciume.

    Ciao Olli – hai ragione, averla – vale la pena (e soldi), è davvero troppo bella !!

    Ciao Gianni – come potevi leggere – per farla fiorire ha bisogno di sole e anche di concime. Io non uso quello liquido ma granulare – le va bene lo stesso e la tengo in un vaso sul terrazzo, riparata dal vento.
    Ti auguro che quest’anno possa fare anche a te una bellissima fioritura.

    Foto: La Gloriosa Lutea di Lulu

    lulu
    Partecipante
    Posts: 935
    • 159Topic
    • 935Risposte
    • 1094Post totali
    23 Marzo 2005 alle 21:00 - Views: 514 #7465

    Ciao,
    ha ragione Martina, il tubero va messo orizzontalmente in superficie. La mia prima Gloriosa, molti anni fa, mi è stata donata da una signora che aveva acquistato un tubero al mercato e poi ogni lo metteva in piena terra, per poi estrarlo di nuovo in autunno. Ebbene, nel giro di qualche anno, i tuberi sono diventati una cinquantina. Pensate quindi 50 tuberi posizionati vicino a una recinzione, che spettacolo davano. Io li ho notati passando di lì e l’autunno successivo, appunto, mi è stato dato in regalo.
    Olli, 60 mila lire. Ma era d’oro?

    MartinaPosts: 629
    • 201Topic
    • 629Risposte
    • 830Post totali
    23 Marzo 2005 alle 21:17 - Views: 574 #7466

    50 Gloriose in fila…chissà che meraviglia!!!

    Per avere qui tutte le varietà…metto le foto delle Gloriose con i fiori arancioni che mi è fiorita l’anno scorso.
    Peccato solo che non avevo ancora la digitale.

    schimatrixPosts: 63
    • 19Topic
    • 63Risposte
    • 82Post totali
    23 Marzo 2005 alle 21:43 - Views: 589 #7467

    Grazie Martina per i preziosi consigli!! e grazie per averci fatto vedere le altre due varietà, meno note (non sapevo che esistessero..). Il fiore di Gloriosa è una meraviglia davvero..
    giuseppe

    OlliPosts: 19
    • 11Topic
    • 19Risposte
    • 30Post totali
    24 Marzo 2005 alle 18:00 - Views: 656 #7468
    Quote:
    Ciao,
    ha ragione Martina, il tubero va messo orizzontalmente in superficie. La mia prima Gloriosa, molti anni fa, mi è stata donata da una signora che aveva acquistato un tubero al mercato e poi ogni lo metteva in piena terra, per poi estrarlo di nuovo in autunno. Ebbene, nel giro di qualche anno, i tuberi sono diventati una cinquantina. Pensate quindi 50 tuberi posizionati vicino a una recinzione, che spettacolo davano. Io li ho notati passando di lì e l’autunno successivo, appunto, mi è stato dato in regalo.
    Olli, 60 mila lire. Ma era d’oro?

    Credo proprio di si ma sai, non riuscivo a trovarla nonostante le mie ricerche e un vivaista che frequenta i mercati sammarinesi
    me ne aveva trovata una, già in fiore a marzo
    e non ho potuto resistere al suo fascino.
    Olli

    Olindo Galeotti

    lulu
    Partecipante
    Posts: 935
    • 159Topic
    • 935Risposte
    • 1094Post totali
    24 Marzo 2005 alle 20:41 - Views: 504 #7469

    Caro Olli,
    ti capisco. Pensa che io sono “innamorata” di una pianta di cui ho 3 esemplari. Ebbene, lo scorso anno un signore è venuto da me e l’ha vista in fiore ( ogni tanto veniva.) Logicamente, visto lo splendore di questa pianta ( di cui preferisco non fare il nome )l’ha acquistata. Ne avevo altre 2, grandi, ma il solo pensiero che questa pianta non fosse più presente nella mia serra, mi ha fatto fare una figura meschina. L’ho rivoluta, non sono riuscita a staccarmene. Il signore in questione si è adirato e…….non l’ho più visto, ma io ho di nuovo le mie 3 piante. Amore!! Passione!!! Chissà!! Sta di fatto che non sono una commerciante D.O.C.

    blasco CampbellPosts: 90
    • 15Topic
    • 90Risposte
    • 105Post totali
    30 Marzo 2005 alle 12:52 - Views: 585 #7470

    mi avete convinto…
    ne ho comprati 4 di tuberi…
    vediamo cosa succede dopo i numerosi tentativi falliti 2 anni fa !

    OlliPosts: 19
    • 11Topic
    • 19Risposte
    • 30Post totali
    13 Aprile 2005 alle 11:25 - Views: 649 #7471

    Buongiorno a tutti gli amici del Forum,
    mi “attacco” al primo messaggio della lista
    per segnalare una cosa curiosa. Tre giorni fa, è spuntato il primo germoglio dalla vaschetta (60x30x30)dove sono piantati 3 bulbi di Gloriosa, normalmente, esce il germoglio cresce e progressivamente mette le foglie ed i rami laterali ma, questa volta, il germoglio (circa 5 cm.) presenta una decina
    di piccole ramificazioni in cima che mi hanno lasciato perplesso in quanto, dopo 5 anni, è la prima volta che succede. Non credo che sia una pianta “Aliena” per cui chiedo agli amici esperti se è normale.
    Un grazie anticipato
    Olli

    Ciao a tutti,
    vorrei sapere se c’è qualcuno, come me, che coltiva la Gloriosa “Rothschildiana”.
    Io quest’anno l’ho tenuta in caldo, a casa ..e già adesso!! mi sta regalando questi meravigliosi fiori.
    Per chi non la conosce:
    …è una pianta tuberosa, rampicante, dotata di viticci, molto velenosa in tutte le sue parti, che fiorisce in estate.
    In inverno i tuberi vanno conservati in luoghi asciutti e temperati.
    Esistono molte varieta :
    “Rothschildiana” – fiore rosso,con i bordi gialli
    “superba” – fiore arancione chiaro con giallo
    “superba Lutea” – fiore giallo con petali arricciati.

    La consiglio a tutti !!

    [/quote]

    kandevillaPosts: 1069
    • 124Topic
    • 1069Risposte
    • 1193Post totali
    7 Giugno 2013 alle 8:58 - Views: 543 #7472

    una rispolveratina al post….fioriture a Kandev, è una pianta autoctona e cresce dapertutto, in diverse varietà.

    Scritto Da – kandevilla on 07 Giugno 2013 09:50:12