Tropicamente Forum

 

Tropicamente Forum
Messaggi Recenti Nono ci sono messaggi nella tua casella di posta privata Firma/Leggi il libro degli ospiti Calendario EventiOccasioni on lineNuovi UtentiTropicamente.it Links Motore di Ricerca InternoFaq del Forum...
Nome utente:
Password:
Salva password
Hai perso la Password?
 
 Elenco dei forum
 Palme e Cicadee
 Pysandisia Archon

 Versione stampabile
 
Autore Discussione indietro Discussioni Discussione successiva  
Martin
Nuovo Arrivato




3 messaggi
Inserito il - 11 Maggio 2020 :  17:49:45  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di Martin  Rispondi citando
Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e quindi mi presento. Sono Fiorenzo Martinelli e sono qui per un problema che ho riscontrato sulle palme presenti nel mio giardino.
Ho acquistato una casa sul lago di Garda un paio di anni fa e nel giardino ci sono 4 piccole palme. Sono totalmente ignorante in materia per cui non so nemmeno dire che tipo di palme siano. Ho però notato che la più grande ( non più alta di 1,5mt 20 cm diametro del tronco) non sembrava in buona salute. Però quell'anno avevo altri aspetti di cui occuparmi e non conoscendo il problema ho soprasseduto.
L'anno scorso ho avuto modo di guardarla meglio e di informarmi e purtroppo sono quasi certo che sia stata infestata dalla Paysandisa ma non ho provveduto a nessun trattamento. La settimana scorsa sono tornato sul posto per fare delle foto e delle verifiche più precise ( grazie alle indicazioni riscontrate su questo forum) e vedo che la situazione è ancora peggiorata. Tempo che per quella palma non ci sia più niente da fare.
Ci sono però altre 3 palme più piccole di cui 2 a quanto vedo cominciano ad essere intaccate dal maledetto lepidottero. L'unica che sembra intatta è la più piccola che cresce all'ombra di una delle due citate poc'anzi.
Ho letto varie pagine in internet e anche qui ma a quanto pare non c'è nessun trattamento adeguato per eliminare il problema. Ho sentito parlare di Deltametrina o Acetamiprid, e di altri insetticidi di cui alcuni sono stati vietati da quest'anno e quindi non più reperibili. Ho sentito anche parlare di cure con nematodi entomoparassiti ma insomma non ci capisco molto.
Chiedo quindi agli esperti cosa dovrei fare visto che siamo al momento della stagione consigliato per la disinfestazione.
Ringrazio già chi mi darà qualche consiglio pratico efficace. Sono a disposizione per ulteriori chiarimenti.

PS ho scattato alcune foto delle piante ma non so come inserirle nel forum.

pietropuccio
Membro Master




4114 messaggi
Inserito il - 11 Maggio 2020 :  21:21:57  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  pietropuccio  Rispondi citando
Ciao,
vedo che sei bene informato, purtroppo i prodotti per la prevenzione o sono poco efficaci o non sono vendibili senza il tesserino, lo stesso anche quelli per un tentativo di cura, cioè gli endoterapici e i sistemici. Io ho perso, ad oggi, per il punteruolo, 12 differenti specie di palme, tra cui esemplari di tutto rispetto, ho avuto buoni risultati per alcuni anni con un sistemico (imidaclopid), ora non più vendibile, e mi sono praticamente arreso. Una possibilità sarebbe, se il gioco vale la candela, incaricare un giardiniere o una ditta autorizzati per i trattamenti, oppure affidarsi ai prodotti di libera vendita, che in genere sono piretroidi. Per le foto, occorre prima caricarle in un qualsiasi sito che le ospita gratuitamente e poi riportare nel messaggio il relativo link, io uso https://imgur.com/

Pietro Puccio
Palermo
Zona climatica 9b (USDA)
Temperato subtropicale (Koppen)
Torna all'inizio della pagina

Martin
Nuovo Arrivato




3 messaggi
Inserito il - 12 Maggio 2020 :  17:57:50  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Martin  Rispondi citando
Ciao Pietropuccio

grazie della risposta. Quello che so l'ho imparato perlopiù su questo forum (per cui ringrazio voi per avermi spiegato qualcosa) e girando un po su internet.
Avevo capito che la lotta contro questi infestanti ( sia punteruolo che paysandisia) sia abbastanza difficile soprattutto se si interviene tardi ma spero di riuscire a salvare almeno le 3 palme più giovani.
Sinceramente non ho intenzione di spendere cifre esagerate per cercare di risolvere il problema, il giardino è minuscolo e non credo che il gioco valga la candela.
Proverò con Deltametrina che tutto sommato è abbastanza economica. Ho capito che bisogna innaffiare le palme dall'alto ogni 15/20 giorni. Non so in che concentrazione usarla.

Per le foto ho trovato questo sito, se per caso mi sai dire che tipo di palme sono te ne sarei grato.

https://ibb.co/X8rCbJY
https://ibb.co/Nt5wdwt
https://ibb.co/BGfrLmq
https://ibb.co/RY7WfkT
https://ibb.co/chB6sM2

Torna all'inizio della pagina

pietropuccio
Membro Master




4114 messaggi
Inserito il - 12 Maggio 2020 :  20:01:02  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  pietropuccio  Rispondi citando
Ciao,
la concentrazione è riportata sull'etichetta, in genere è 50 mL/100 L.
La palma è un Trachycarpus fortunei, specie diffusissima al nord per la sua elevata resistenza alle basse temperature, in certe zone si è spontaneizzata.

Pietro Puccio
Palermo
Zona climatica 9b (USDA)
Temperato subtropicale (Koppen)
Torna all'inizio della pagina

Martin
Nuovo Arrivato




3 messaggi
Inserito il - 13 Maggio 2020 :  12:31:08  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Martin  Rispondi citando
Ciao

grazie per l'aiuto e per la classificazione delle palme. Ieri parlando con una persona che ha lo stesso problema mi ha detto che lui fa un mix di Deltametrina e Rogor 40 ( dimetoato) e cosi funziona. Purtroppo pare che il Rogor sia non piu vendibile da Gennaio di quest'anno.

Torna all'inizio della pagina

   

 Versione stampabile
Vai a:

Tropicamente Forum

Utenti nel Forum: 0 Membri  18 Anonimi 

© 2004 - Lucia Barabino

Torna Su
Snitz Forums