Tropicamente Forum

 

Tropicamente Forum
Messaggi Recenti Nono ci sono messaggi nella tua casella di posta privata Firma/Leggi il libro degli ospiti Calendario EventiOccasioni on lineNuovi UtentiTropicamente.it Links Motore di Ricerca InternoFaq del Forum...
Nome utente:
Password:
Salva password
Hai perso la Password?
 Elenco dei forum
 Palme e Cicadee
 Archontophoenix?

 Versione stampabile
Pagine:
  1  2  3
Autore Discussione indietro Discussioni Discussione successiva  
delli paoli giuseppe
Membro Master



Italia
1414 messaggi
Inserito il - 16 Febbraio 2017 :  06:15:18  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
se puo essere utile,a -5,7 gradi sono morte queste specie , archontophoenix cunninghamiana non tutti, allagoptera arenaria,chamaedorea tepejilote, rhopalostylis sapida oceana,phoenix roebelenii non tutti, phoenix pusilla,
1 phoenix loureiroii x roebelenii,
chambeyronia macrocarpa,molte chamaedorea di queste specie:
seifrizii,costaricana ,tepejilote ,woodsoniana ,pochutlensis ,cataractarum, hooperiana , oblongata, glaucifolia,tenella,

n.1 ibrido phoenix roebelenii x reclinata
n.1 ibrido robelenii x ?
syagrus x costae

rhopalostylis sapida e baueri,
altre chamaedorea di queste specie,warscewiczii, anemophila , neurochlamys , le rare deckeriana, rojasiana,frondosa


giuseppeTorna all'inizio della pagina

pietropuccio
Membro Master




4060 messaggi
Inserito il - 16 Febbraio 2017 :  14:38:11  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  pietropuccio  Rispondi citando
Anche se "dolorose" queste informazioni sono molto utili, se ci sono altri apporti si potrebbe aprire una discussione apposita.

Pietro Puccio
Palermo
Zona climatica 9b (USDA)
Temperato subtropicale (Koppen)
Torna all'inizio della pagina

hans.thomas
Membro Master



Italia
528 messaggi
Inserito il - 16 Febbraio 2017 :  16:09:52  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Se a qualcuno può interessare a me sono sopravvissute sia la plantula di Areca Triandra in esterno in punto riparato (qualche macchia sulla foglia) sia la plantula di Adonidia Merrillii posizionata dietro una finestra esposta a sud (ambiente non riscaldato, uno/due gradi in più rispetto all'esterno).
Sopravvive male la plantula di Pinanga Coronata var. Kuhlii in esterno in luogo riparato, le uniche due foglie bruciate ma germoglio ancora verde.
Ad ogni modo a fine mese queste plantule verranno sistemate in piena terra in sperimentazione, tanto ne ho altre in casa di riserva.

Salvatore

Giardino in Ragusa, Playa Grande, Marina di Modica

Torna all'inizio della pagina

ffeeddee
Membro Master




3286 messaggi
Inserito il - 17 Febbraio 2017 :  17:28:25  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
quote:

se puo essere utile,a -5,7 gradi sono morte queste specie , archontophoenix cunninghamiana non tutti, allagoptera arenaria,chamaedorea tepejilote, rhopalostylis sapida oceana,phoenix roebelenii non tutti, phoenix pusilla,
1 phoenix loureiroii x roebelenii,
chambeyronia macrocarpa,molte chamaedorea di queste specie: seifrizii,costaricana ,tepejilote ,woodsoniana ,pochutlensis ,cataractarum, hooperiana , oblongata, glaucifolia,tenella,


giuseppe


-5,7 ?? Ti sei trasferito in Norvegia?
Anche qui è stato molto freddo in gennaio ma con minime sui -4

Ho avuto qualche danno alle foglie della chamaedorea microspadix e della radicalis arborea, non dei seedling ai piedi
anche la ceratozamia mexicana ha qualche segno

Federico

Zona climatica 8a/8b (USDA)
Cfa: Clima temperato umido con estate molto calda (Köppen)Torna all'inizio della pagina

delli paoli giuseppe
Membro Master



Italia
1414 messaggi
Inserito il - 17 Febbraio 2017 :  20:18:51  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
le chamaedorea microspadix e radicalis sono perfette,nessun segno di danni fogliari,da consigliare,anche le chamaedorea klotzschiana sono risultate ok

le ceratozamie e anche a gli Encephalartos sono tutti fritti

giuseppeTorna all'inizio della pagina

sunman
Nuovo Arrivato




18 messaggi
Inserito il - 18 Febbraio 2017 :  10:28:23  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Se può essere utile ai fini della cronaca meteo qui in provincia di Bologna un gennaio pesante molte notti a -10,registrate su un muro esposto a sud ,un mio amico poco distante riferisce una registrazione di -12 in mezzo al campo, e moltissime notti tra - 8 e -9,chamadorea radicalis arborea e non defogliate,idem per la microspadix,saluti.

Torna all'inizio della pagina

southern sicily
Membro Master




751 messaggi
Inserito il - 23 Giugno 2019 :  13:41:02  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Archontophoenix sicuramente, ma quale delle 2 più note?


Le ho fotografate in un giardino pubblico a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), l'altro ieri.

Bellissimi esemplari.

[url=https://ibb.co/D46kn1V][/url]

[url=https://ibb.co/2jxRMLB][/url]

Pozzallo
Torna all'inizio della pagina

southern sicily
Membro Master




751 messaggi
Inserito il - 23 Giugno 2019 :  13:48:11  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Sono stato per la prima volta, e purtroppo solo per un giorno, nella fascia tirrenica del messinese. Una delle cose che mi ha colpito di più è stata, appunto, osservare una folta presenza di Archontophoenix spp. (e non solo), sia nei giardini privati che in quelli pubblici.
Nel resto della Sicilia (orientale e sud-orientale, che frequento più spesso) non l'ho mai incontrata con la stessa frequenza!
La cosa è probabilmente spiegata dalla presenza di importanti vivai nella zona.

[url=https://ibb.co/rdPnvZh][/url]

Pozzallo
Torna all'inizio della pagina

southern sicily
Membro Master




751 messaggi
Inserito il - 23 Giugno 2019 :  19:43:09  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Time laps sulla velocità di crescita di una Archontophoenix cunninghamiana.


https://www.youtube.com/watch?v=UHvflt7Ux_I

Pozzallo
Torna all'inizio della pagina

pietropuccio
Membro Master




4060 messaggi
Inserito il - 23 Giugno 2019 :  21:25:59  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  pietropuccio  Rispondi citando
Sicuramente i vivaisti possono fare molto, specie se sono anche degli appassionati, e nella zona di Milazzo c'è una lunga tradizione vivaistica.

Pietro Puccio
Palermo
Zona climatica 9b (USDA)
Temperato subtropicale (Koppen)
Torna all'inizio della pagina

southern sicily
Membro Master




751 messaggi
Inserito il - 23 Giugno 2019 :  22:25:43  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Pietro, mi confermi che si tratta della cunninghamiana?


Pozzallo
Torna all'inizio della pagina

pietropuccio
Membro Master




4060 messaggi
Inserito il - 24 Giugno 2019 :  22:09:58  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  pietropuccio  Rispondi citando
Un aiuto per distinguere le due specie più coltivate, quando non è facile distinguere il colore della pagina inferiore delle foglioline, è il colore della guaina fogliare, quella della alexandrae è verde chiaro, liscia, quella della cunninghamiana è verde piuttosto scuro, opaca e quasi sempre ricoperta da chiazze più o meno estese di una sostanza pulverulenta colore ruggine:

Pietro Puccio
Palermo
Zona climatica 9b (USDA)
Temperato subtropicale (Koppen)
Torna all'inizio della pagina

southern sicily
Membro Master




751 messaggi
Inserito il - 24 Giugno 2019 :  23:44:30  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Grazie tante, pietro! Questa distinzione, che ignoravo completamente, mi torna molto utile per differenziare le due specie.

Pozzallo
Torna all'inizio della pagina

Discussione lunga 3 pagine:
  1  2  3
 

 Versione stampabile
Vai a:

Tropicamente Forum

Utenti nel Forum: 0 Membri  31 Anonimi 

© 2004 - Lucia Barabino

Torna Su
Snitz Forums