Tropicamente Forum

 

Tropicamente Forum
Messaggi Recenti Nono ci sono messaggi nella tua casella di posta privata Firma/Leggi il libro degli ospiti Calendario EventiOccasioni on lineNuovi UtentiTropicamente.it Links Motore di Ricerca InternoFaq del Forum...
Nome utente:
Password:
Salva password
Hai perso la Password?
 Elenco dei forum
 Palme e Cicadee
 Cocos Nucifera

 Versione stampabile
Pagine:
  1  2  3  4  5  6  7  8  9 10
 11 12 13 14 15 16 17
Autore Discussione indietro Discussioni Discussione successiva  
AndreaGabrieli
Membro Master



Italia
1025 messaggi
Inserito il - 20 Febbraio 2009 :  20:35:04  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Nell'attesa, come già anticipatoVi, di fare una foto del Cocos per mostrarVi quanto è cresciuto, Vi faccio vedere una foto scattata tra agosto e settembre 2008.
Era quello il tempo in cui sembrava essersi ripresa dal trauma Hawaii-Italia.
Si vede nella foto, infatti un "ritorno" di verde all'altezza della gemma apicale:

Andrea Gabrieli
USDA Milano: 7a/b
USDA Numana(An): 8bTorna all'inizio della pagina

costiero
Membro Master



Italia
1128 messaggi
Inserito il - 21 Febbraio 2009 :  10:31:56  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
fai tanti buchi nel vaso, riducilo ad un colabrodo e interralo in uno piu' grande.

Torna all'inizio della pagina

judenzo
Membro Master



Italia
647 messaggi
Inserito il - 21 Febbraio 2009 :  10:53:54  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
quote:
Ah, Judenzo,
dimenticavo di chiederTi quando hai fotografato quella Cocos caraibica?

L'ho fotografata nel 2006.
quote:
Adesso probabilmente avrà già le classiche foglie pennate!!!!

Probabilmente si.

Saluti Enzo
Calabria/ clima sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale s.l.m./ 9b

Torna all'inizio della pagina

danielesit
Membro Attivo




255 messaggi
Inserito il - 21 Febbraio 2009 :  15:03:46  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
quote:

nessuno ha mai provato a coltivare il cocos nucifera all'aperto, in piena terra?



claude
[/quote]

Ciao Claude ben arrivato.

Penso che qualcuno ci abbia anche provato,ma dal provarci al riuscirci c'è molta differenza.Se poi abiti a Goni sara' anche piu' difficile.

Daniele

Torna all'inizio della pagina

judenzo
Membro Master



Italia
647 messaggi
Inserito il - 21 Febbraio 2009 :  15:13:26  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
quasi impossibile

Enzo
Calabria/ clima sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale s.l.m./ 9b

Torna all'inizio della pagina

judenzo
Membro Master



Italia
647 messaggi
Inserito il - 21 Febbraio 2009 :  18:12:18  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
quote:
MA CI SONO TANTE ZONE DELLA SARDEGNA DOVE IL CLIMA è VERAMENTE MITISSIMO, E NON MI SEMBREREBBE STRANO VEDERNE CRESCERE QUALCUNO...

Mi dispiace ma in italia non è praticamente possibile, in questo forum se ne è parlato già.

Saluti Enzo
Calabria/ clima sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale s.l.m./ 9b

Torna all'inizio della pagina

pietropuccio
Membro Master




3985 messaggi
Inserito il - 21 Febbraio 2009 :  20:06:34  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  pietropuccio  Rispondi citando
Ciao Claude e benvenuto,
sul tentare tutto, quando è possibile, siamo tutti d'accordo, sul fatto che la Cocos nucifera sia più rustica di Howea e Chamaedorea mi permetto di dissentire decisamente.

Pietro Puccio
Palermo
Zona climatica 9b (USDA)
Temperato subtropicale (Koppen)
Torna all'inizio della pagina

AndreaGabrieli
Membro Master



Italia
1025 messaggi
Inserito il - 22 Febbraio 2009 :  13:31:13  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Ciao a Tutti,
mi accodo anche io! In Italia la coltivazione all'aperto di Cocos Nucifera è impossibile! Anche in Florida in certi inverni più rigidi presenta danni alle foglie!!!! e il clima della Florida non è esattamente come quello italiano! (purtroppo!)

Ciao,

P.S.

Come promesso sta per arrivare l'aggiornamento sull'"Hawaiian Coconut"!
Sapete..... Photobucket è un pò lento!

Andrea Gabrieli
USDA Milano: 7a/b
USDA Numana(An): 8bTorna all'inizio della pagina

AndreaGabrieli
Membro Master



Italia
1025 messaggi
Inserito il - 22 Febbraio 2009 :  14:18:34  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
A ciò che ho detto prima, aggiungo che Cocos Nucifera ha già "freddo" a +18°C e sarebbe bene non esporlo a temperature inferiori a +15°C!
Inoltre ha gravi problemi a livello radicale: ha bisogno di ingente calore alle radici e non tollera che queste siano umide con temperature del suolo inferiori a +19/+20°C dunque è imossibile crescerlo all'aperto! Ma in serra d'inverno e all'aperto d'estate si può fare e vederlo crescere dà molte soddisfazioni:

ecco l'aggiornamento!!!!!!!

Come si vede ha, rispetto all'ultima foto, messo due foglie nuove; di cui l'ultima non ancora perfettamente aperta!

Andrea Gabrieli
USDA Milano: 7a/b
USDA Numana(An): 8b

Scritto Da - AndreaGabrieli on 05 Marzo 2009 20:56:54Torna all'inizio della pagina

AndreaGabrieli
Membro Master



Italia
1025 messaggi
Inserito il - 22 Febbraio 2009 :  14:20:29  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Questo è un particolare dell'accenno di foglia pennata di cui ho parlato sopra:

Andrea Gabrieli
USDA Milano: 7a/b
USDA Numana(An): 8bTorna all'inizio della pagina

AndreaGabrieli
Membro Master



Italia
1025 messaggi
Inserito il - 22 Febbraio 2009 :  14:21:52  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Ops: è un pò sfocata!
Penso però che riusciata a vederla!

Andrea Gabrieli
USDA Milano: 7a/b
USDA Numana(An): 8bTorna all'inizio della pagina

AndreaGabrieli
Membro Master



Italia
1025 messaggi
Inserito il - 22 Febbraio 2009 :  14:43:35  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Ecco altre tre immagini!!!

Sono foto da varie angolazioni:

e questa è un particolare del tronco e della noce che si crepa sempre di più:

Ciao,


Andrea Gabrieli
USDA Milano: 7a/b
USDA Numana(An): 8bTorna all'inizio della pagina

judenzo
Membro Master



Italia
647 messaggi
Inserito il - 22 Febbraio 2009 :  14:46:17  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Ciao Andrea cresce bene, complimenti.
Rimango dell'idea che andrebbe più interrata. Saluti


quote:
caro judenzo, io sarei più ottimista...a cagliari si vedono frequentemente nei giardini howea, chamaedorea, etc..., piante molto esigenti in fatto di clima, non credo che il cocos sia meno rustico! anzi, è una palma molto più robusta. quindi quando avrò un giardino al mare (sogno impossibile!) tenterò sicuramente...

claude


Caro claude, ho il giardino lambito dal mare per rendere un pò l'idea di fronte stromboli(isole eolie), quasi esente da gelate ma l'azione del vento combinato all'aria salmastra brucia tutto in particolar modo d'inverno(causa mareggiate). Infatti alcune palme che coltivo come Archontophoenix, Ravenea rivularis, Washingtonia f/r, Phoenix canariensis/reclinata/roebelenii, Syagrus, Chamaerops, Trachycarpus, riportano sistematicamente bruciatura alle foglie. Quelle che riportano meno danni sono l'Howea forsteriana, Livistona australis, Brahea armata, Phoenix dactylifera, Sabal minor e palmetto.

Saluti Enzo
Calabria/ clima sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale s.l.m./ 9b

Scritto Da - judenzo on 22 Febbraio 2009 15:06:51Torna all'inizio della pagina

judenzo
Membro Master



Italia
647 messaggi
Inserito il - 22 Febbraio 2009 :  16:22:04  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Ciao claude, dalle tue parti puoi coltvivare molte palme, quelle che escluderei in linea di massima sono la cocos n., roystonea, Bismarckia nobilis, Dypsis.

Saluti Enzo
Calabria/ clima sub-tropicale mediterraneo costiero meridionale s.l.m./ 9b

Torna all'inizio della pagina

pietropuccio
Membro Master




3985 messaggi
Inserito il - 22 Febbraio 2009 :  17:19:31  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  pietropuccio  Rispondi citando
Ciao,
- Andrea, coplimenti non tanto per la Cocos che, a parte le vicissitudini per averla e le esigenze di temperatura, è facilissima da coltivare (finchè non diventa troppo ingombrante) ma per tutto quello che si intravede dietro.

- Claude, riguardo la Dypsis lutescens puoi dare altri particolari? Dici che è "coltivabile" nel senso che l'hai vista in giro ed in tal caso in che contesto?

Pietro Puccio
Palermo
Zona climatica 9b (USDA)
Temperato subtropicale (Koppen)
Torna all'inizio della pagina

Discussione lunga 17 pagine:
  1  2  3  4  5  6  7  8  9 10
 11 12 13 14 15 16 17
 

 Versione stampabile
Vai a:

Tropicamente Forum

Utenti nel Forum: 0 Membri  46 Anonimi 

© 2004 - Lucia Barabino

Torna Su
Snitz Forums