Tropicamente Forum

 

Tropicamente Forum
Messaggi Recenti Nono ci sono messaggi nella tua casella di posta privata Firma/Leggi il libro degli ospiti Calendario EventiOccasioni on lineNuovi UtentiTropicamente.it Links Motore di Ricerca InternoFaq del Forum...
Nome utente:
Password:
Salva password
Hai perso la Password?
 Elenco dei forum
 Palme e Cicadee
 Cocos Nucifera

 Versione stampabile
Pagine:
  1  2  3  4  5  6  7  8  9 10
 11 12 13 14 15 16 17
Autore Discussione indietro Discussioni Discussione successiva  
Caio
Membro Master



Italia
1553 messaggi
Inserito il - 10 Settembre 2009 :  08:56:48  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
La differenza sostanziale è che la costa Californiana ha una temperatura con molti meno sbalzi termici rispetto al Mediterraneo e con meno precipitazioni.
La corrente fredda dell'ocenao pacifico lambisce le coste in modo costante tutto l'anno creando un clima del tutto particolare, in effetti questo determina che le massime e le minime siano quasi sempre molto vicine, con sporadici picchi che si riducono a pochi giorni l'anno, al contrario dei nostri climi che in inverno possono avere sbalzi di oltre 20° e più tra min. e max.
Poi si dovrebbe monitorare se effettivamente nel luogo dove vive questo bell'esemplare di Cocos si siano realmente raggiunte le temperature di 7-8 gradi, potrebbe essere collocato all'interno di un microclima che non conosciamo.
Di certo per l'Ipotesi di Cocco nel Mediterraneo ci metterei una Pietra sopra
Complimenti comunque per le cure che rivolgete ai vostri esemplari, con ottimi risultati.
saluti, caio.
quote:

quote:

e com'e' il clima a Newport beach ? tropicale ?



subtropicale!

Andrea Gabrieli,
Numana(An):
-zona climatica 8b/9a (USDA)
-clima (Csa) mesotermico umido con estate asciutta (Koppen)
Milano:
-zona climatica 7a/b (USDA)
-clima (Cfb) mesotermico umido (Koppen)


Torna all'inizio della pagina

Caio
Membro Master



Italia
1553 messaggi
Inserito il - 10 Settembre 2009 :  08:56:49  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
La differenza sostanziale è che la costa Californiana ha una temperatura con molti meno sbalzi termici rispetto al Mediterraneo e con meno precipitazioni.
La corrente fredda dell'ocenao pacifico lambisce le coste in modo costante tutto l'anno creando un clima del tutto particolare, in effetti questo determina che le massime e le minime siano quasi sempre molto vicine, con sporadici picchi che si riducono a pochi giorni l'anno, al contrario dei nostri climi che in inverno possono avere sbalzi di oltre 20° e più tra min. e max.
Poi si dovrebbe monitorare se effettivamente nel luogo dove vive questo bell'esemplare di Cocos si siano realmente raggiunte le temperature di 7-8 gradi, potrebbe essere collocato all'interno di un microclima che non conosciamo.
Di certo per l'Ipotesi di Cocco nel Mediterraneo ci metterei una Pietra sopra
Complimenti comunque per le cure che rivolgete ai vostri esemplari, con ottimi risultati.
saluti, caio.
quote:

quote:

e com'e' il clima a Newport beach ? tropicale ?



subtropicale!

Andrea Gabrieli,
Numana(An):
-zona climatica 8b/9a (USDA)
-clima (Csa) mesotermico umido con estate asciutta (Koppen)
Milano:
-zona climatica 7a/b (USDA)
-clima (Cfb) mesotermico umido (Koppen)


Torna all'inizio della pagina

costiero
Membro Master



Italia
1128 messaggi
Inserito il - 10 Settembre 2009 :  13:51:36  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
chissa' che un giorno un ibrido possa colonizzare i nostri giardini, per ora la palma piu' simile e' la kentia.

Torna all'inizio della pagina

Patroclo
Membro Medio




164 messaggi
Inserito il - 10 Settembre 2009 :  20:37:35  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
a che temperatura resiste la kentia?

Italia Chieti
Zona Climatica 8b/9aTorna all'inizio della pagina

costiero
Membro Master



Italia
1128 messaggi
Inserito il - 11 Settembre 2009 :  07:54:04  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
qui a civitavecchia e' un po' al limite, gli inverni piu' freddi bruciano le foglie e se e' troppo esposta parte addirittura tutta la pianta. esemplari in cortili riparati dai palazzi svernano tranquillamente senza danni e formano il tronco ma non ho mai visto fare i semi qui.
saluariamente di notte la temperatura puo' andare sotto i -4° ma solo per poco tempo. certi anni non gela neanche.

Torna all'inizio della pagina

costiero
Membro Master



Italia
1128 messaggi
Inserito il - 11 Settembre 2009 :  07:56:24  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
ora che ci penso, che fine ha fatto quell'ibrido vero o presunto tra cocos e butia di cui si era parlato in passato ? c'era anche una foto qui nel forum. era in florida mi sembra, ad Orlando...

Torna all'inizio della pagina

Salvo.a
Membro Master




588 messaggi
Inserito il - 13 Settembre 2009 :  16:43:34  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Visto che il cocos nucifera è una delle più ambite palme e che si presta più a dubbi di coltivazione nelle vari parti del mondo, alimento la discussione segnalando, la presenza in Argentina nella città di Resistencia , di alcuni esemplari con delle temperature medie alquanto basse d'inverno e molto simili a quelle del sud italia in inverno ( comunque non identiche ) , la classificazione della zona viene data come usda 9B dagli esperti locali, le minime storiche riportate dovrebbero essere riviste con un circa + 4° in più, in quanto la stazione meteo non è perfettamente in città, comunque sembrerebbe che temperature vicine allo zero ( seppur di raro e non continue ) si registrano nella zona

di seguito foto di un esemplare e tabella delle temperature medie della città Resistencia in Argentina


la testimonianza , la foto ed i dati climatici, li prendo da un blog , creato da un amatore e professionista di livello internazionale di nome José A. Grassia, che invito a visitare in quanto molto interessante a questo link http://palmasenresistencia.blogspot.com/ , preciso che la diffusione di Cocos Nucifera a Resistencia non è diffusa, ma trattasi di casi di esemplari protetti da costruzioni..


ai fini di discussione rimetto in basso la tabella di temperature medie della mia zona , l'unica differenza ( sostanziale ) che vedo è la media delle temperature massime , superiore di circa 5/6° di giorno a Resistencia rispetto al paese dove vivo in provincia di Palermo in inverno.



Saluti
Salvo

Scritto Da - salvo.a on 13 Settembre 2009 16:56:44Torna all'inizio della pagina

ficus
Membro Senior



Italia
300 messaggi
Inserito il - 13 Settembre 2009 :  17:15:29  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
quote:

ora che ci penso, che fine ha fatto quell'ibrido vero o presunto tra cocos e butia di cui si era parlato in passato ? c'era anche una foto qui nel forum. era in florida mi sembra, ad Orlando...



ora è cresciuto, è così:

Claudio
Goni (CA)
USDA 8b/9aTorna all'inizio della pagina

costiero
Membro Master



Italia
1128 messaggi
Inserito il - 14 Settembre 2009 :  07:45:49  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Bisogna trafugare qualche noce da Resistencia ...

Torna all'inizio della pagina

AndreaGabrieli
Membro Master



Italia
1025 messaggi
Inserito il - 14 Settembre 2009 :  18:26:48  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
UDITE, UDITE

Il mio Cocco Hawaiiano è ritornato a Milano!!!

Dopo ben quattro mesi di ferie al mare!!!

Andrea Gabrieli,
Numana(An):
-zona climatica 8b/9a (USDA)
-clima (Csa) mesotermico umido con estate asciutta (Koppen)
Milano:
-zona climatica 7a/b (USDA)
-clima (Cfb) mesotermico umido (Koppen)


Torna all'inizio della pagina

Patroclo
Membro Medio




164 messaggi
Inserito il - 16 Settembre 2009 :  16:14:11  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
quote:

Visto che il cocos nucifera è una delle più ambite palme e che si presta più a dubbi di coltivazione nelle vari parti del mondo, alimento la discussione segnalando, la presenza in Argentina nella città di Resistencia , di alcuni esemplari con delle temperature medie alquanto basse d'inverno e molto simili a quelle del sud italia in inverno ( comunque non identiche ) , la classificazione della zona viene data come usda 9B dagli esperti locali, le minime storiche riportate dovrebbero essere riviste con un circa + 4° in più, in quanto la stazione meteo non è perfettamente in città, comunque sembrerebbe che temperature vicine allo zero ( seppur di raro e non continue ) si registrano nella zona

di seguito foto di un esemplare e tabella delle temperature medie della città Resistencia in Argentina


la testimonianza , la foto ed i dati climatici, li prendo da un blog , creato da un amatore e professionista di livello internazionale di nome José A. Grassia, che invito a visitare in quanto molto interessante a questo link http://palmasenresistencia.blogspot.com/ , preciso che la diffusione di Cocos Nucifera a Resistencia non è diffusa, ma trattasi di casi di esemplari protetti da costruzioni..


ai fini di discussione rimetto in basso la tabella di temperature medie della mia zona , l'unica differenza ( sostanziale ) che vedo è la media delle temperature massime , superiore di circa 5/6° di giorno a Resistencia rispetto al paese dove vivo in provincia di Palermo in inverno.



Saluti
Salvo

Scritto Da - salvo.a on 13 Settembre 2009 16:56:44


Vedi salvo.a Resistencia si trova a 27 di latitudine...è totalmente un'altro clima. Infatti a causa della latitudine inferiore e non di poco visto che Palermo si trova a 38-39 là in inverno il sole picchia abbastanza e riscalda di parecchio l'aria e il suolo (palermo una MEDIA massima di oltre 20 gradi se la sogna d'inverno, mentre a causa della distanza dal mare della città argentina c'è una maggiore dispersione del calore per cui le minime risultano basse rispetto alle massime. Tuttavia il calore che riceve nelle ore diurne è sufficiente a tenere in vita la pianta.

Italia Chieti
Zona Climatica 8b/9aTorna all'inizio della pagina

costiero
Membro Master



Italia
1128 messaggi
Inserito il - 16 Settembre 2009 :  16:21:11  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
insomma l'inverno siciliano e' troppo lungo per la cocos, anche a Lampedusa. eppure mi viene da pensare che quei cocchi argentini si siano un po' abituati ad un clima estremo per loro, da frontiera. forse hanno una maggiore resistenza rispetto a quelle che vivono e si riproducono tranquillamente ai tropici, insomma forse sono un po' piu' toste.
allora ? chi va in Argentina a prendere le noci ?

Torna all'inizio della pagina

costiero
Membro Master



Italia
1128 messaggi
Inserito il - 16 Settembre 2009 :  16:24:55  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
quote:

quote:

ora che ci penso, che fine ha fatto quell'ibrido vero o presunto tra cocos e butia di cui si era parlato in passato ? c'era anche una foto qui nel forum. era in florida mi sembra, ad Orlando...



ora è cresciuto, è così:

Claudio
Goni (CA)
USDA 8b/9a



ma non ha ancora le foglie adulte. aspettero'....

Torna all'inizio della pagina

ficus
Membro Senior



Italia
300 messaggi
Inserito il - 16 Settembre 2009 :  18:24:32  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Dai, si vede che ha qualcosa della Butia, anche se assomiglia molto di più alla Cocos.
PS: é stato creato anche un'altro ibrido (Butia x Cocos).
inoltre esiste anche un ibrido (Cocos x Jubaeopsis, che è il genere più affine), ma non si trovano foto neanche a pagarle...

Claudio
Goni (CA)
USDA 8b/9aTorna all'inizio della pagina

ffeeddee
Membro Master




3275 messaggi
Inserito il - 16 Settembre 2009 :  18:52:01  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
quote:

ma non ha ancora le foglie adulte. aspettero'....



Anche perché quello della foto è l'unico esistente a quanto si sa...

ciao

Federico

Ravenna
Zona climatica 8a/8b (USDA)Torna all'inizio della pagina

Discussione lunga 17 pagine:
  1  2  3  4  5  6  7  8  9 10
 11 12 13 14 15 16 17
 

 Versione stampabile
Vai a:

Tropicamente Forum

Utenti nel Forum: 0 Membri  34 Anonimi 

© 2004 - Lucia Barabino

Torna Su
Snitz Forums