Tropicamente Forum

 

Tropicamente Forum
Messaggi Recenti Nono ci sono messaggi nella tua casella di posta privata Firma/Leggi il libro degli ospiti Calendario EventiOccasioni on lineNuovi UtentiTropicamente.it Links Motore di Ricerca InternoFaq del Forum...
Nome utente:
Password:
Salva password
Hai perso la Password?
 
 Elenco dei forum
 Palme e Cicadee
 Temperuature minime,e vera zona climatica!!

 Versione stampabile
 
Autore Discussione indietro Discussioni Discussione successiva  
Andrex
Membro Medio



Italia
195 messaggi
Inserito il - 11 Dicembre 2008 :  12:34:13  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Salve a tutti,qualcuno mi potrebbe dire se questa palme riescono a vivere all'esterno tutto l'anno a napoli:
-bismarckia nobilis
-hyphorbe vershafeltii
-Wodyetia bifurcata
-Latania lontaroides
-Gastrococos crispa
-dypsis lutescens
quale di queste ha possibilità di vivere,e quale(non avendo possibilità secondo manuale)potrebbe vivere.
Un'altra domanda e a questa spero mi risponda Pietro,qual'è la mia vera zona climatica?

Greginson

delli paoli giuseppe
Membro Master



Italia
1414 messaggi
Inserito il - 11 Dicembre 2008 :  13:17:10  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
mi dispiace andrea,ma visto che siamo vicini nessuna delle palme da te citate vanno bene, solo la bismarckia nobilis riesce ma riparata in inverno.da noi le minime scendono a -3.


giuseppeTorna all'inizio della pagina

Andrex
Membro Medio



Italia
195 messaggi
Inserito il - 11 Dicembre 2008 :  13:30:37  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
[quote]
mi dispiace andrea,ma visto che siamo vicini nessuna delle palme da te citate vanno bene, solo la bismarckia nobilis riesce ma riparata in inverno.da noi le minime scendono a -3.

Giuseppe ma tu hai avuto esperienze dirette?
ma anche da adulta la bismarckia va riparata?per la hyphorbe secondo te nn c'è possibilità?

GreginsonTorna all'inizio della pagina

delli paoli giuseppe
Membro Master



Italia
1414 messaggi
Inserito il - 11 Dicembre 2008 :  14:04:58  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
io ho avute esperienze dirette con alcune ,ma non con tutte,le altre le hanno avute altre persone prima di me,con risultati negativi.a me la hyphorbe e morta ai primi freddi.per quanto riguarda la bismarckia,un paio di anni fa c'erano da un noto venditore in zona,le aveva lasciate fuori senza protezione,e a fine inverno le ho viste tutte morte!

giuseppeTorna all'inizio della pagina

Andrex
Membro Medio



Italia
195 messaggi
Inserito il - 11 Dicembre 2008 :  14:15:16  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Il fatto è che le palme che ti ho elecato dalle caratteristiche che si leggono su internet e su i vari libri dovrebbero essere uguali ,se non più resistenti,ad alcune palme che da noi vivono bene all'esterno tutto l'anno,tipo la kentia e la roebeleni.le informazioni su internet e sui libri non sono affidabili?

GreginsonTorna all'inizio della pagina

judenzo
Membro Master



Italia
647 messaggi
Inserito il - 11 Dicembre 2008 :  14:15:50  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Ciao Andrex,
la più resistente dovrebbe essere Latania lontaroides, le altre sono tutte seriamente a rischio.
Ti dovresti orientare su altre.

Enzo
Calabria/costa tirrenica meridionale est s.l.m./ 5 m dal mare
Zona climatica 9b/10a (USDA)
Clima temperato subtropicale (Koppen)


Scritto Da - judenzo on 11 Dicembre 2008 14:19:08Torna all'inizio della pagina

pietropuccio
Membro Master




4154 messaggi
Inserito il - 11 Dicembre 2008 :  17:19:29  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  pietropuccio  Rispondi citando
Ciao Andrex,
l'esperienza di Giuseppe è ovviamente la più significativa, per parte mia,
non ho mai provato la Gastrococos crispa, mentre riguardo le altre specie, la più rustica in pieno campo a Palermo è la Bismarckia, seguita dalla Dypsis lutescens, ma in posizione riparata, le altre possono sopravvivere stentatamente per due-tre anni e poi morire. Riescono a sopravvivere (non in gran forma naturalmente), e simil bonsaizzate, solo in vaso, addossate ad un muro esposto a sud e protette dalla pioggia, in zona cittadina dove le temperature solo raramente hanno sfiorato i + 5°C. Ho anche notizie di diversi tentativi senza successo delle stesse specie, a partire dalla Bismarckia, a Brindisi in un giardino situato in città e parzialmente protetto da nord da edifici.
Riguardo alla "vera" zona di Napoli non sono depositario della verità . Ritengo che tutta l'area del golfo presenti diversi microclimi al'interno della zona 9a, con qualche particolare nicchia a cavallo con la 9b.

Pietro Puccio
Palermo
Zona climatica 9b (USDA)
Temperato subtropicale (Koppen)
Torna all'inizio della pagina

Andrex
Membro Medio



Italia
195 messaggi
Inserito il - 11 Dicembre 2008 :  17:41:14  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
grazie Pietro per la tua risposta.un'altra domanda:se la bismarckia riesce a vivere,crescerà bene?la dovrò ricoverare per sempre in inverno o quando avrà una certa età non c'è ne sarà bisogno?


GreginsonTorna all'inizio della pagina

pietropuccio
Membro Master




4154 messaggi
Inserito il - 12 Dicembre 2008 :  20:47:20  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  pietropuccio  Rispondi citando
quote:

se la bismarckia riesce a vivere,crescerà bene?la dovrò ricoverare per sempre in inverno o quando avrà una certa età non c'è ne sarà bisogno?



Ciao,
oltre a non essere depositario della verità non prevedo il futuro . A parte la battuta, quello che ha riferito Giuseppe sulle piante morte al vivaista, sarebbe scoraggiante, anche se bisognerebbe vedere hanno influito altre cause, ad es. eccesso di umidità e/o ristagno d'acqua, a cui la Bismarckia è particolarmente sensibile.

Pietro Puccio
Palermo
Zona climatica 9b (USDA)
Temperato subtropicale (Koppen)
Torna all'inizio della pagina

Sweet Shape
Nuovo Arrivato



Italia
15 messaggi
Inserito il - 13 Dicembre 2008 :  09:48:26  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
Approfitto di chiedere qualcosina anch'io.. l'umidità che teme la bismarkia che adoro, è quella del terreno o quella nell'aria? O + probabilmente entrambe? (visto che ancora è in vaso) è consigliabile un terreno drenante quando a maggio la metterò in terra?

Torna all'inizio della pagina

Horace
Membro Master



Italia
944 messaggi
Inserito il - 10 Febbraio 2009 :  19:39:55  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Rispondi citando
la hyophorbe e la latania con temperature minime di 10° resistono o stentano? nel senso in stanze fredde di casa ce la possono fare?

MorisTorna all'inizio della pagina

pietropuccio
Membro Master




4154 messaggi
Inserito il - 10 Febbraio 2009 :  22:55:28  Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  pietropuccio  Rispondi citando
quote:

la hyophorbe e la latania con temperature minime di 10° resistono o stentano? nel senso in stanze fredde di casa ce la possono fare?

Moris


Se i 10°C di minima sono 10 e se la luce è luce, sì Hyophorbe indica e verschaffeltii, poco più a rischio la lagenicaulis; sì Latania loddogesii e verschaffeltii.

Pietro Puccio
Palermo
Zona climatica 9b (USDA)
Temperato subtropicale (Koppen)
Torna all'inizio della pagina

   

 Versione stampabile
Vai a:

Tropicamente Forum

Utenti nel Forum: 0 Membri  33 Anonimi 

© 2004 - Lucia Barabino

Torna Su
Snitz Forums